Ultime Notizie
Investing Pro 0

2 titoli solidi ed affidabili per chi cerca dividendi

it.investing.com/analysis/2-titoli-solidi-ed-affidabili-per-chi-cerca-entrate-passive-200456368
2 titoli solidi ed affidabili per chi cerca dividendi
Da Haris Anwar/Investing.com   |  26.08.2022 10:33
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
 
DBKGn
-4,71%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
HON
-1,88%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
PEP
-0,73%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
CL
-1,27%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
  • Comprare e tenere titoli da dividendo di qualità può generare entrate consistenti
  • Honeywell ha uno storico straordinario per quanto riguarda il pagamento dei dividendi
  • Pepsi è un affidabile pagatore di dividendi. Alza il payout da 50 anni di fila

Se il vostro obiettivo di investimento è risparmiare per la pensione, allora ha senso comprare e tenere in portafoglio alcuni titoli da dividendo di qualità. Per trovare queste compagnie, bisogna focalizzarsi sui nomi “noiosi” che solitamente non fanno notizia, ma che offrono entrate costanti tramite i payout.

Pagare dividendi da decenni è un solido indicatore del fatto che queste società possono produrre stabili entrate affidabili per i loro investitori, non solo nei periodi buoni ma anche durante downturn e recessioni.

Secondo Benjamin Graham, il grande analista degli investimenti del XX secolo, nonché mentore di Warren Buffett:

“... (Il vero investitore) farà meglio se si dimenticherà del mercato azionario e presterà attenzione ai ritorni del dividendo ed ai risultati operativi delle compagnie”.

Di seguito, ho selezionato due titoli che possono spingere le entrate pensionistiche nel tempo tramite i loro consistenti pagamenti dei dividendi:

1. Honeywell

Honeywell International (NASDAQ:HON) produce prodotti cruciali per la vita quotidiana. Il suo portafoglio diversificato è vitale per molti settori, compresi abitazioni ed edilizia, aviazione, difesa e spazio, greggio e gas, prodotti chimici e automobili.

Honeywell Weekly Chart
Honeywell Weekly Chart


Il vantaggio concorrenziale della compagnia è talmente grande che è difficile insidiare il suo dominio. La recente emergenza sanitaria globale è un buon esempio che dimostra la forza del portafoglio diversificato del colosso industriale con sede a Charlotte, North Carolina.

Honeywell ha anche uno straordinario storico di pagamento dei dividendi, grazie alle sue solide prospettive finanziarie. Con un rendimento di circa il 2%, il suo dividendo trimestrale da 0,98 dollari ad azione è cresciuto di oltre il 9% all’anno negli ultimi cinque anni. Honeywell paga ininterrottamente i dividendi da oltre due decenni, mantenendo un basso payout ratio, al momento al 53%.

Honeywell Payout History
Honeywell Payout History

Fonte: InvestingPro

La possente combinazione di slancio di crescita, basso payout ratio e portafoglio diversificato segnala che la società è sicura e ben posizionata per ricompensare gli investitori a lungo termine.

Deutsche Bank (ETR:DBKGn) questo mese ha aggiunto HON alla sua “fresh money list” ed ha affermato che il colosso è ben posizionato per sopportare una recessione. Nella nota si legge:

“Riteniamo che HON sia posizionato favorevolmente, considerate le sue caratteristiche difensive/di alta qualità che dovrebbero resistere su base relativa nel caso entrassimo in recessione”.

2. PepsiCo

Le società alimentari possono non fornire un generoso guadagno di capitali, ma offrono stabilità al portafoglio per via della natura difensiva delle loro attività. Il colosso degli snack e delle bibite, PepsiCo Inc (NASDAQ:PEP), è uno dei miei preferiti in questo gruppo.

Negli ultimi utili, Pepsi ha dimostrato una simile forza, che lo differenzia dalle aree rischiose del mercato. Malgrado le pressioni inflazionarie che pesano su altre industrie, il produttore di Mountain Dew, Fritos e Quaker Oats sta riuscendo a trasferire l’impennata dei costi delle materie prime convincendo i consumatori a pagare di più per i suoi prodotti.

Pepsi Weekly Chart
Pepsi Weekly Chart

I prezzi più alti hanno permesso alla società di alzare le prospettive sui profitti, dicendo che si aspetta una crescita del fatturato del 10% quest’anno.

In una nota di questa settimana, Morgan Stanley afferma di vedere ulteriore slancio delle vendite per il gigante delle bibite e degli snack. E aggiunge:

“Continuiamo a vedere un chiaro rialzo per Pepsi, grazie all’accelerazione dei dati USA sul trimestre in corso in opposizione alla decelerazione delle stime forward”.

Oltre ad un solido portafoglio prodotti, Pepsi è anche un affidabile pagatore di dividendi. Alza il payout da 50 anni di fila, dimostrando che il suo dividendo è sicuro. È una buona scelta per gli investitori da reddito avversi al rischio.

Pepsi Payout History
Pepsi Payout History

Fonte: InvestingPro

Attualmente paga 1,15 dollari ad azione di dividendo trimestrale, che si traduce in un rendimento annuo del 2,57%. Considerato questo storico straordinario, la società non dovrebbe avere problemi a continuare ad alzare il dividendo nei prossimi anni.

Nota: L’autore al momento non possiede nessuno degli asset menzionati nell’articolo.

2 titoli solidi ed affidabili per chi cerca dividendi
 

Articoli Correlati

Bruno Nappini
Un indice sotto la lente: S&P 500 Da Bruno Nappini - 02.02.2023

S&P 500 Focus Monetario del 2 febbraio. ANALISI GRAFICADal grafico dei prezzi è evidente come S&P500 si sia mosso, dalla trimestrale settembre 22, in un trading...

2 titoli solidi ed affidabili per chi cerca dividendi

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (5)
Mauro Cafy
Mauro Cafy 28.08.2022 13:51
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Io vado a caccia di dividendi alti; non di mer.. casuale.
Marco Micozzi
Marco Micozzi 26.08.2022 16:32
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
è vero che in questo momento il dividendo del 2% non è molto allettante ma se parliamo di investimento bisogna pensare al lungo periodo...in 20 anni queste aziende hanno aumentato il loro valore di mercato e hanno sempre aumentato il dividendo e con molta probabilità continueranno a farlo ancora...quindi non si tratta solo del misero 2% di dividendo a mio avviso
Marcello Pergioco
Permar 26.08.2022 15:51
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
per favore proponi solo esteri con minimo minimo 8% perché valga la pena leggere l'articolo!
Steve Barries
Steve Barries 26.08.2022 14:00
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Basta con sta storia dei dividendi su azionario estero, ne perdi il 45%.
Umberto Berardo
Umbtp 26.08.2022 13:52
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
un po’ bassi con la doppia tassazione
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email