Ultime Notizie
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Eccesso di ottimismo sui mercati finanziari ed esplosione di volatilita’ in arrivo

it.investing.com/analysis/analysis/eccesso-di-ottimismo-sui-mercati-finanziari-ed-esplosione-di-volatilita-in-arrivo-200452679
Eccesso di ottimismo sui mercati finanziari ed esplosione di volatilita’ in arrivo
Da ALPHAFX CONSULTING   |  30.03.2022 12:47
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

Il sentiment generale dei mercati azionari il 15 Marzo ha toccato il suo punto piu’ basso del 2022.  Nello specifico il Nasdaq Composite registrava una perdita del 23.10 % rispetto ai massimi assoluti, il Dow Jones del 11.50 % , l’SP500 quotava a -14.30% dai propri record e il Dax evidenziava una perdita del 23.60%.

A deprimere l’umore degli investirori concorrevano vari fattori:

1.       L’invasione della Russia in Ucraina era entrata nella fase piu’ intensa.
2.       L’inflazione negli USA viaggiava vicina all’8%.
3.       La FED sia apprestava a comunicare 7 rialzi dei tassi nel corso del 2022.

Da quei minimi il mercato ha invertito la tendenza in maniera prepotente facendo registrare in 11 giornate di Borsa un rialzo del 17% e 18% rispettivamente per DAX e NASDAQ e rialzi un po’ piu’ moderati per Dow che quota a +8% da quei minimi ed SP500 che quota a +12%.

Cosa ha provocato questo ribaltone nel sentiment degli investitori? Due fattori principali:

1.       La FED ha confermato la lotta all’inflazione confermando 7 rialzi nel corso del 2022 e paradossalmente il mercato ha letto in maniera positiva una comunicazione che pochi giorni prima creava forti preoccupazioni.
2.       I colloqui Russia – Ucraina si sono intensificati facendo presagire una fine piu’ vicina del conflitto.

In realta’ nonostante i vari colloqui tra la delegazione russa e quella ucraina e nonostante l’apertura di quest’ultima a diventare un Paese neutrale e quindi a non far parte della NATO  una soluzione del conflitto non sembra auspicabile in tempi brevi.

In queste 2 settimane abbiamo inoltre registrato un forte aumento dei prezzi di materie prime quali il WTI che e’ passato dai 96 $ del 15 Marzo ai 108 $ attuali e il Natural Gas che quota 5.40$ dai 4.55 $ di 15 giorni prima.

Ricordiamoci che l’aumento dei prezzi delle materie prime e’ una delle principali cause dell’aumento dell’inflazione.

La situazione macro e geopolitica rispetto a due settimane fa non ha subito nessun cambiamento radicale tale da giustificare questo impulso rialzista. Non a caso il rendimento delle obbligazioni statunitensi a 2 anni e’ al 2.31% contro il 2.38% del decennale con un differenziale di appena 70 punti base a conferma che il mercato percepisce un rischio maggiore nel breve termine. Quando il differenziale tra rendimenti a breve e a lungo termine si restringe diciamo che la curva dei rendimenti si appiattisce. Un appiattimento della curva anticipa una recessione che mediamente puo’ arrivare nei 3-4 mesi successivi.

Tenuto conto delle considerazioni sopra ci aspettiamo nelle prossime settimane un forte aumento della volatilita’ e importanti correzioni nei mercati azionari.

Il team Di AlphaFxConsulting
 
 
   
 

Eccesso di ottimismo sui mercati finanziari ed esplosione di volatilita’ in arrivo
 

Articoli Correlati

Gabriel Debach
Inflazione protagonista Da Gabriel Debach - 10.08.2022 1

Seduta di correzioni quella di ieri sulle principali piazze finanziarie. In Europa solamente Londra riesce a chiudere la sessione in positivo (+0,08%) mentre al ribasso troviamo in...

Eccesso di ottimismo sui mercati finanziari ed esplosione di volatilita’ in arrivo

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email