Ultime Notizie
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

I temi economici dei prossimi mesi. Investimenti: non correre dietro al mercato.

Da Antonio TognoliMercati azionari05.08.2022 06:32
it.investing.com/analysis/i-temi-economici-dei-prossimi-mesi-investimenti-non-correre-dietro-al-mercato-200455974
I temi economici dei prossimi mesi. Investimenti: non correre dietro al mercato.
Da Antonio Tognoli   |  05.08.2022 06:32
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

Quali sono i temi macroeconomici che accompagneranno le principali economie mondiali nei prossimi mesi? Ne abbiamo individuate tre:
 
l’inflazione
Chi non l’ha ancora fatto, deve abituarsi a considerare l’inflazione parte integrante del proprio futuro. Questo significa che i modelli economici con cui eravamo abituati a valutare gli elementi che determinano l’inflazione, sono da archiviare. Difficile stimare un suo ritorno ai livelli pre-crisi, perché le strozzature delle catene di approvvigionamento, il rialzo dei prezzi dell’energia e il rialzo dei tassi di interesse non solo continueranno a spingerla verso l’alto, ma non consentiranno nemmeno una sua veloce flessione. Ovviamente è attesa una fase di atterraggio e di assestamento su livelli più bassi rispetto a quelli attuali, ma è improbabile che le pressioni sui prezzi si esauriscano rapidamente;
 
la crescita
Nel 2021 tutte le principali economie mondiali hanno fatto registrare un forte incremento della crescita globale, grazie alle eccezionali misure di stimolo monetario e fiscale e di una forte ripresa della domanda in uscita dalla pandemia. Il mondo si muove tutt’ora in un contesto di crescita mondiale che rimane positiva. E’ innegabile tuttavia che occorra trovare la più presto una normalizzazione: non siamo entrati in un nuovo miracolo economico globale dopo la pandemia. Il graduale rientro degli stimoli monetari consentirà un assestamento dei tassi di crescita che difficilmente potranno avvicinarsi a quelli straordinari del 2021. Anzi, potremmo anche avere una battuta d’arresto (la recessione è ormai un problema di quando, non di se) che potrebbe rivelarsi più lunga e profonda rispetto alle stime delle banche centrali e dei governi. Gli USA continueranno a rimanere il faro delle economie occidentali, anche se presto o tardi dovranno fare i conti con il ruolo crescente della Cina. Anche l’Europa è attesa fare la sua parte, grazie agli investimenti di rilancio economico del NGeu che dovrebbe portare l’area euro vicino alla crescita potenziale. Forse però non ci abbiamo ragionato a sufficienza, ma per fare gli investimenti programmati anche il NGeu necessita di materie prime e mano d’opera, che sono proprio le risorse che in questo momento mancano (la finanza è necessaria, ma non è sufficiente). Un rinvio del programma di investimenti costituirebbe un grosso problema per l’Europa;
 
Le banche centrali
Fino alla crisi del 2008 le banche centrali adottavano una politica monetaria sonnacchiosa, ma improvvisamente a partire dal fallimento della Lehmann Brothers sono diventate protagoniste della scena mondiale. La velocità e la capacità di reazione, unita alla strategia comunicativa sono via via diventate strategiche. Oggi le banche centrali sono chiamate a muoversi (e a comunicare) in un contesto completamente differente rispetto al passato alla ricerca di un equilibrio nuovo e se vogliamo diverso (è in atto una re-globalizzazione). Contesto che vede una crescita economica secolare importante (intervallata da fenomeni recessivi), ma in fase di rallentamento, un’inflazione persistente e materie prime scarse e costose.
 
Non dimentichiamo la guerra
Sullo scenario insiste, come sappiamo, una guerra la cui risoluzione cambierebbe solo marginalmente nel breve periodo la direzione economica. Se infatti scoppiasse la pace, difficilmente le sanzioni economiche verso la Russai verrebbe cancellate con un colpo di spugna. Ma anche il prezzo del gas difficilmente tornerebbe a quello pre-guerra. Nel lungo periodo gli scenari sono invece più variabili.
 
Investimenti consapevoli e informati
I suggerimenti di investimento che ci sentiamo di adottare in questo contesto sono più che altro di strategia, che riteniamo debba basarsi su obiettivi precisi, solidi e temporalmente corretti. Questo processo consente di mettere al riparo il portafoglio dal “correre dietro al mercato”, sapendo che comunque lui è più forte di noi e non siamo noi a influenzarlo, ma piuttosto è il contrario.

I temi economici dei prossimi mesi. Investimenti: non correre dietro al mercato.
 

Articoli Correlati

I temi economici dei prossimi mesi. Investimenti: non correre dietro al mercato.

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (2)
Mario Scala
Mario Scala 07.08.2022 12:38
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Se non avete nulla fa scrivere meglio non scrivere nulla
pier giorgio
pier giorgio 06.08.2022 16:39
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ottima panoramica, grazie
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email