Ultime Notizie
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Fai l’upgrade ora

I titoli di Piazza affari che perdono terreno da oltre 20 anni

it.investing.com/analysis/i-titoli-di-piazza-affari-che-perdono-terreno-da-oltre-20-anni-200436916
I titoli di Piazza affari che perdono terreno da oltre 20 anni
Da Pasquale Ferraro   |  17.04.2020 19:33
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
 
TLIT
+3,67%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
MFEB
-1,16%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
TIS
+0,04%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
GEO
+0,68%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
BE
+0,69%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 

Rubrica statistiche



Alcuni titoli di Piazza Affari che perdono terreno da oltre 20 anni e che hanno fatto registrare performance deludendi cedendo anche addirittura oltre il 90%.

Esclusi i titoli del settore bancario fortemente penalizzato negli ultimi anni.

Dal 2000 ad oggi:

Telecom Italia (MI:TLIT): -91.6%.

Il titolo, inserito in un profondo canale ribassita che dura da oltre 20 anni, continua a mostrare tutte le sue difficoltà nel mettere in piedi un convincente e duraturo rialzo. Lo scenario grafico è ancora molto incerto e caratterizzato da grande debolezza che dopo il piccolo accenno di rimbalzo a fine marzo non ha trovato la forza per dare continuità al recupero così come è già successo negli ultimi mesi.

Le quotazioni dovranno portarsi al di sopra di 0.3880 euro (in chiusura e con tenuta settimanale) almeno per dare qualche piccolo segnale di vitalità anche se ciò non cambierà lo scenario grafico negativo di breve e medio termine. Le prime resistenze strategiche sono ancora abbastanza lontane di cui la prima è posizionata a 0.4400 euro.
Molto più probabile è un ulteriore affondo fino a 0.2980 euro la cui rottura in chiusura proietterà il titolo prima verso i minimi storici e poi a 0.2220 euro (2° target 0.1830 euro). Prestare attenzione alle false partenze.

Mediaset (MI:MI:MI:MS): -90.1%

il titolo continua a perdere terreno nonostante il rialzo di Piazza Affari; difficile di conseguenza trovare aspetti positivi sul grafico ed ora i corsi molro probabilmente andranno a testare il successivo target a 1.67 euro (2° target 1.38 euro).

Segnali di forza nel breve solo oltre la prima resistenza strategica posizionata a quota 2.09 euro (in chiusura e con tenuta di almeno 2 settimane ed aumento dei volumi, almeno oltre 10 milioni) per il test in area 2.22 euro. Ancora molto lontano dalla reale resistenza strategica di medio/lungo periodo a 3.05 euro, obbiettivo abbastanza arduo.

Geox (MI:GEO): -91%.

Situazione di grande precarietà per Geox che non riesce a portarsi al di sopra della prima resistenza a 0.78 euro. Se il titolo non dovesse reagire nelle prossime sedute è probabile che verrà testato il sostegno in area 0.6890 euro la cui violazione in chiusura potrebbe proiettare i corsi fino in area 0.6570 euro in prima battuta.

Solo il superamento di quota 0.78 euro con tenuta settimanale ed aumento dei volumi farà scattare un timido e primo segnale di risveglio.

Beghelli (MI:MI:MI:BE): -92%.

Il supporto in area 0.16 euro rappresenta il prossimo obiettivo dei corsi e avrà il gravoso compito di arginare un'eventuale caduta.

Primi e timidi segnali di ripresa solo oltre quota 0.1880 euro (in chiusura e con tenuta settimanale) ma le prime resistenze strategiche sono ancora abbastanza lontane di cui la prima è posizionata a 0.2600 euro.

Tiscali (MI:MI:MI:TIS): -99.9%.

Situazione di grande precarietà per Tiscali che non riesce a portarsi al di sopra della prima resistenza a 0.010 euro. Se il titolo non dovesse reagire nelle prossime sedute è probabile che verrà testato il sostegno in area 0.0087 euro la cui violazione in chiusura potrebbe proiettare i corsi fino in area 0.0082 euro in prima battuta.

Solo il superamento di quota 0.010 euro con tenuta settimanale ed aumento dei volumi farà scattare un timido e primo segnale di risveglio con un primo target in area 0.0011 euro.

Intek Grp: -92%

Area 0.1980 euro rappresenta il prossimo obiettivo dei corsi e avrà il gravoso compito di arginare un ulteriore caduta. Primi e timidi segnali di ripresa solo oltre quota 0.2480 euro (in chiusura e con tenuta settimanale) ma le prime resistenze strategiche sono ancora abbastanza lontane di cui la prima è posizionata a 0.2750 euro.

Sul fronte opposto invece affondi al di sotto di 0.1980 euro spianeranno la strada a nuovi affondi in direzione dei primi target a 0.1880 e 0.1850 euro.

Class Edit.: -99.3%

brusco scivolone per Class nel corso degli ultimi 6 mesi (-42%). Il titolo ha quasi dimezzato il proprio valore in Borsa. Recuperi fino a quota 0.1750 euro manterrano inalterate le prospettive negative, solo oltre tale livello (in chisuura) verranno generati i primi e timidi segnali di ripresa che saranno più credibili oltre i 0.200 euro.

Sul fronte opposto invece monitorare il sostegno a 0.1000 euro, la cui violazione in chiusura creerebbe i presupposti per un ulteriore affondo fino a 0.098 euro in rpima battuta.

Bialetti: -95%.

il titolo appare incapace di opporsi allo strapotere delle vendite negli ultimi mesi. Se i corsi dovessero continuare a stazionare al di sotto di 0.1800 euro con volumi molto scarsi, molto probabilmente ci sarà una nuova fase ribassista con un primo target in area 0.1240 euro (2° target 0.1165 euro).

Nell'immediato primi segnali di forza solo oltre la prima resistenza strategica posizionata a quota 0.1800 euro (in chiusura e con tenuta settimanale ed aumento dei volumi) per il test in area 0.2000 euro.

Sono stati presi come riferimento SOLO ALCUNI dei titoli che negli ultimi 20 anni hanno ceduto oltre 90 punti percentuali e che nelle prossime sedute potrebbero aggravare la loro performance già fortemente negativa. Sono semplicemente dati relativi alle performance percentuali.

I titoli di Piazza affari che perdono terreno da oltre 20 anni
 

Articoli Correlati

I titoli di Piazza affari che perdono terreno da oltre 20 anni

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (6)
Padre Ralph
PadreRalph 23.09.2020 11:48
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
....vai a pescare nel famigerato "Nuovo Mercato".....sai quanti ne trovi che hanno fatto peggio, ma molto peggio di quelli indicati ??? che roba a pensarci.........
tz zg
tz zg 21.04.2020 1:12
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Il mercato italiano fa schifo per buy and hold.
Ennio Michieletto
Ennio 20.04.2020 8:07
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Non e’ che se un titolo ha perso tanto debba necessariamente essere una opportunita di acquisto
Luca Joly
Luca Joly 20.04.2020 7:35
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Nemmeno 30000 se x quello!
Massimiliano Conti
Massimiliano Conti 20.04.2020 6:45
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Una piccola selezione di quella che è stata un'ecatombe. Ho 52 anni e una certezza: non rivedrò mai Mib oltre 50000 punti purtroppo..
Maximiliano Travagli
Maximiliano Travagli 18.04.2020 19:41
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ottimo articolo che stimola diversi spunti di riflessione tra cui in primis la diversificazione per titoli ma anche per mercati globali.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email