Ultime Notizie
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

I titoli di Piazza Affari rimasti nelle retrovie

it.investing.com/analysis/i-titoli-di-piazza-affari-rimasti-nelle-retrovie-200438801
I titoli di Piazza Affari rimasti nelle retrovie
Da Pasquale Ferraro   |  03.07.2020 10:06
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

I titoli di Piazza Affari rimasti nelle retrovie (esclusi titoli aim) e che hanno ceduto oltre il 45% nel 2020

In cima alla classifica troviamo il titolo OVS (MI:OVS) che ha ceduto nell'anno in corso il 52.5%. 

Situazione di grande precarietà per i corsi che non riescono a portarsi al di sopra della prima resistenza a 1.04 euro. Se il titolo non dovesse reagire nelle prossime sedute è probabile che verrà testato il sostegno in area 0.9200 euro la cui violazione in chiusura potrebbe proiettare i corsi fino in area 0.8870 euro in prima battuta. Solo il superamento di quota 1.22 euro con tenuta settimanale ed aumento dei volumi farà scattare un timido e primo segnale di risveglio.

In seconda posizione Mondadori (MI:MOED) che ha lasciato sul terreno di Piazza Affari il 52.3%. Il titolo editoriale nell'ultima sessione ha inviato qualche timido segnale di risveglio con il superamento di quota 1.0 euro anche se nel finale di seduta ha ripiegato ma il predominio ribassista potrà essere rotto solo con il superamento di 1.42 euro in chiusura di seduta per il target a 1.68 euro in prima battuta. 

Al momento è necessario che le quotazioni si riportino al di sopra di 1.0 euro per evitare un ritorno dei prezzi a quota 0.94 euro la cui violazione (in particolar modo in chiusura di seduta) rappresenterà un segnale di allarme per i corsi che rischierebbero di andare a rivedere quota 0.891 in prima battuta e successivamente in area 0.8300 euro.

Sul gradino più basso del podio troviamo il titolo del lusso Aeffe (MI:AEF) che ha ceduto il 51.8%. 

I corsi continuano a mostrare tutte le loro difficoltà nel mettere in piedi un convincente rialzo. Prestare la massima attenzione alle false partenze che potrebbero essere seguite da forti ribassi anche a doppia cifra. E' necessario che i corsi superino la resistenza a 1,14 euro (in chiusura e con tenuta settimanale) per far scattare qualche timido segnale di ripresa ma solo oltre 1.27 euro (in chiusura e con tenuta settimanale) si inizierà a vedere qualcosa di più concreto con possibili target in area 1.50 euro.

Sul fronte opposto invece il cedimento di quota 0.9480 euro (in particolar modo in chiusura di seduta) sarà preludio ad un affondo con un primo obiettivo a 0.9140 euro, supporto fondamentale di breve/medio periodo. Attenzione alle false partenze, rialzi vistosi potrebbero essere annullati anche nella stessa seduta.

Altro titolo in grosse difficoltà è Saras (MI:SRS) che ha ceduto il 51.7% e che a breve potrebbe ampliare fortemente i ribassi. 
Lo scenario grafico è ancora molto incerto; le quotazioni dovranno portarsi al di sopra di 0.7500 euro almeno (in chiusura e con tenuta settimanale) per dare qualche piccola speranza di vitalità anche se ciò non cambierà lo scenario grafico negativo di medio termine. Le prime resistenze strategiche sono ancora abbastanza lontane.
Molto più probabile è un ulteriore affondo fino a 0.6780 euro per poi andare a caccia di nuovi e ripetuti minimi.

Il titolo bancario Bper Banca (MI:EMII) ha ceduto il 51.2%. Dopo i primi segnali di risveglio della scorsa settimana i corsi hanno subito invertito la rotta ed ora dovranno testare il sostegno a quota 2.18 euro. Fintanto che questo livello supporterà i corsi si potrà ipotizzare una reazione con primo target in area 2.34 euro. 
Sotto i 2.18 euro (in chiusura) riprende la tendenza ribassista. Difficile evitare in quel caso ribassi fino in area 2.00 euro in prima battuta.

Altro titolo in difficoltà è Autogrill (MI:AGL) che ha ceduto il 49.8%. 
Situazione di grande precarietà per il titolo le cui prospettive risultano moto incerte e in caso di discese (in chiusura) al di sotto di 4.50 euro si profilerebbe all'orizzonte l'ipotesi di un affondo in direzione di area 4.24 euro in prima battuta (3.88 secondo target).
Primi segnali di ripresa oltre 5,05 euro in chiusura ma un concreto miglioramento dello scenario grafico arriverebbe solo a seguito del superamento di 5.68 euro in chiusura e con tenuta settimanale.

Non è da meno il titolo Saipem (MI:SPMI) che ha ceduto il 48.5% nel 2020. Il mese scorso Saipem ha subito un brusco scivolone ed ora i corsi dovranno trovare la forza per allontanarsi dal supporto posizionato a quota 2.18 euro la cui violazione (in chiusura) potrebbe proiettare i corsi fino a 2.12 euro in prima battuta. 
Le prospettive di breve/medio periodo tornerebbero interessanti solo a seguito del superamento di quota 2.35 euro (in chiusura di seduta) prologo ad un attacco alla resistenza di 2.44 euro ed al successivo allungo in area 2.58 euro in prima battuta.

I titoli di Piazza Affari rimasti nelle retrovie
 

Articoli Correlati

Marco Celletti
S&P 500: rimbalzo o ripartenza? Da Marco Celletti - 18.08.2022 4

Dai minimi di metà giugno lo S&P 500 ha recuperato oltre il 17%, riportando le quotazioni ai livelli di aprile scorso in poco più di due mesi. Tutto ad un tratto sembrano svanite...

Giacomo Marotta
Nasdaq : possibile ribasso Da Giacomo Marotta - 17.08.2022

Piccolo aggiornamento sul Nasdaq. Abbiamo assistito alla rottura del livello che ritenevo debole nell'analisi precedente e ora invece siamo su un livello che è migliore , in una...

I titoli di Piazza Affari rimasti nelle retrovie

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (1)
Giusto Curti
Giusto Curti 05.07.2020 18:09
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Io le ho tutte... ad aprile ho fatto l’azzardo di puntare su chi ha perso di piu. I bancari (italiani e francesi) sono risaliti tutti ... ora vediamo questa pattuglia di titoli
Alberto Solau
Alberto Solau 05.07.2020 18:09
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
l?j D?? off metaj?AT? ??? on . va
Alberto Solau
Alberto Solau 05.07.2020 18:09
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
?jv#iShz889 tazza di
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email