Ultime Notizie
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Fai l’upgrade ora

I titoli di Piazza Affari sotto la lente

it.investing.com/analysis/i-titoli-di-piazza-affari-sotto-la-lente-200434876
I titoli di Piazza Affari sotto la lente
Da Pasquale Ferraro   |  28.01.2020 10:53
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
 
PIRC
+2,75%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
TENR
+0,19%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
ENI
+1,00%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
SPMI
+5,11%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
GEO
+4,47%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
BE
+2,29%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 

Alcuni titoli di Piazza Affari che potrebbero ampliare i ribassi:

Geox

Situazione di grande precarietà per Geox (MI:GEO) che ha perso ulteriore terreno nelle ultime sedute avvicinandosi così ai minimi storici (-80% dal debutto ad oggi). Come già descritto in precedenza la violazione di 1.147 euro avrebbe spinto i corsi fino al primo target in area 1.09 euro. Monitorare il sostegno in area 1.05 dal quale potrebbe partire un rimbalzo tecnico ma un concreto miglioramento dello scenario grafico arriverebbe solo a seguito del superamento di quota 1.30 euro con tenuta settimanale ed aumento dei volumi. Chiusure di seduta al di sotto di 1.05 euro faranno scattare ulteriori segnali di allarme con primo target in area 0.988 euro.

Beghelli

Segnali grafici ancora negativi per Beghelli (MI:BE) che è prossima a far registrare nuovi minimi storici (0.2030 euro; -95% dal debutto ad oggi). Il titolo che in due anni ha ceduto oltre il 50%, dopo una falsa partenza ha annullato completamente i precedenti guadagni candidandosi ad un nuovo affondo con un primo target a 0.1980 euro (2° target 0.1756 euro). Al fine di scongiurare questo scenario con nuovi minimi storici le quotazioni dovranno riportarsi quanto prima al di sopra di 0.25 euro con tenuta settimanale ed aumento significativo dei volumi, circostanza che creerebbe i presupposti per una estenzione fino a 0.2620 euro in prima battuta. Prestare la massima attenzione alle false partenze.

Pirelli

Situazione tecnica molto delicata per il titolo Pirelli (MI:PIRC) (-33% dal debutto a Piazza Affari) che nelle ultime sedute è precipitato in area 4.55 euro sfiorando così i minimi assoluti (della nuova quotazione). In questa fase i rischi di rotture della soglia strategica a 4.45 euro sono alti. Se ciò dovesse accadere (in chiusura) spazio ad ulteriori affondi con primo target a 4.22 euro. Solanto il recupero di quota 4.80 euro consentirà un primo e timido segnale di ripresa.

Eni

Il titolo ENI (MI:ENI) resta sotto pressione come tutto il comparto. Nelle ultime sedute l'azione ha ampliato i ribassi ed ora la soglia di sicurezza diventa quota 13.0 euro con rischi di accelerazione ribassista alla sua rottura (Target:12.86 e 12.45 euro). Nell'immediato primi segnali di forza oltre quota 13.70 euro.

Saipem (MI:SPMI)

Monitorare il sostegno posizionato a 3.95 euro la cui violazione (in chiusura) potrebbe proiettare il titolo Saipem (MI:SPMI) fino al successivo target posizionato in area 3.75 euro in prima battuta (3.55 euro secondo target). Sul fronte opposto invece il titolo Saipem dovrà superare quota 4.22 euro in chiusura per far scattare i primi e timidi segnali di ripresa. Oltre i 4.42 euro (in chiusura) target 4.87 euro.

Tenaris

I ribassi continuano a colpire anche il titolo Tenaris (MI:TENR) che si spinge fino agli attuali 9.63 euro.

La situazione resta molto delicata dato che, in caso di stabilizzazione delle quotazioni al di sotto di 9.60 euro, la tendenza ribassista di fondo verrebbe ampliata e difficilmente potrebbe essere scongiurato il test a 9.30 euro in prima battuta (2° target: area 9.16 euro). Primi segnali di rirpesa oltre 10.20 euro in chiusura di seduta (breve termine).

Per assistere ad un concreto miglioramento della situazione (medio/lungo termine), il titolo dovrebbe riuscire ad assestarsi al di sopra di 12.50 euro, per poi puntare verso i primi target in area 13.52 euro.

Ima

Il futuro grafico di I.m.a. ruota attorno al supporto in area 60.0 euro, riferimento che avrà il gravoso compito di impedire ai corsi forti affondi ed agevolare un rimbalzo tecnico che potrebbe riportare i corsi in area 64.0 euro in prima battuta. Se invece il titolo dovesse archiviare la sessione al di sotto di 59.60 euro ci saranno forti affondi anche fino in area 57.25 euro in prima battuta.

I titoli di Piazza Affari sotto la lente
 

Articoli Correlati

I titoli di Piazza Affari sotto la lente

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (1)
Daniel Caso
Daniel Caso 30.01.2020 16:15
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
questo si è un bell'articolo..
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email