Ultime Notizie
Chiusura
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Fai l’upgrade ora

Poligrafici Printing: il punto della situazione

Da Marco SantoriMercati azionari27.03.2020 15:13
it.investing.com/analysis/poligrafici-printing-il-punto-della-situazione-200436421
Poligrafici Printing: il punto della situazione
Da Marco Santori   |  27.03.2020 15:13
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

Poligrafici Printing SpA (MI:POPR), società quotata all’AIM Italia, ha approvato lo scorso 24 Marzo il bilancio d’esercizio al 31/12/2019.

Nel comunicato diffuso si evincono Ricavi per 26.1 mln, Ebitda Margin al 25%, Utile netto di 1.8 mln e PFN positiva per 2.4 mln.

Nell’utile gravano svalutazioni per circa 0.7 mln, da imputare alla perdita di valore della partecipazione detenuta in Rotopress (quota del 33%), ed accantonamenti per 0.3 mln, da riferire a costi futuri per le presunte uscite relative ai prepensionamenti previsti dalla Legge di Bilancio 2020.

La società, operante sul mercato nazionale della stampa industriale di tipo poligrafico, punta alla valorizzazione delle potenzialità offerte dal posizionamento strategico degli impianti produttivi e dalla capacità produttiva di stampa, che permette di offrire finestre di stampa in un settore caratterizzato da alte barriere all’entrata per la dimensione degli investimenti necessari e per le competenze tecniche che pochi operatori del settore possiedono.

L’attività Poligrafica è rivolta alla stampa dei quotidiani del Gruppo Monrif, a cui la società fa capo, e di editori terzi tra cui Gazzetta di Parma S.r.l., Gedi S.p.A. e Gedi News Network S.p.A.

Lo scorso 1° febbraio è stata rinnovata la convenzione con l’editore Poligrafici Editoriale (MI:POLI) che prevede fino al 31/12/2023 la fornitura dei servizi di stampa per i quotidiani editi dal Gruppo (Il Resto del Carlino, La Nazione, Il Giorno) a fronte di un corrispettivo annuo per la sola stampa pari a euro 15.150.000 (rispetto ai precedenti 17.150.000 del vecchio contratto).

Ciò implicherà inevitabilmente una riduzione di fatturato per PP di 2 mln con una conseguente contrazione dei margini che però dovranno beneficiare della riduzione dei costi operativi e del lavoro, quest’ultimi riconducibili ad uscite di personale.

Un utile che quindi si discosterà di poco dal valore approvato nel 2019 e che permetterà di distribuire un dividendo di non meno importo rispetto a quello in programma per quest’anno pari a €0.049 (DY 12.25%).

In un periodo di incertezze socio-economiche e di difficile analisi future la società ha però un vantaggio competitivo.

Difatti è una delle poche ad aver confermato la propria operatività, in linea con i recenti decreti governativi emanati in materia di sicurezza, e a non subire variazioni economiche-finanziarie create dal disagio legato alla diffusione del COVID-19.

La PP potrà contare infatti su ricavi certi e quindi flussi di cassa stabili e di entità già nota.

Il titolo, che ad oggi non rispecchia minimante le condizioni economiche finanziare del gruppo, potrebbe trovare un apprezzamento nei prossimi mesi anche in vista dello stacco della cedola in programma il prossimo 22 Luglio.

La capitalizzazione di borsa esprime ad oggi un valore di circa 12 mln di euro quando il solo patrimonio netto si attesta ad oltre 27mln e quindi un valore contabile per azione di circa 0.90€ (ad oggi un upside di oltre il 100%).

Effettuando poi un’analisi approfondita ed applicando il metodo di valutazione del Discounted Cash Flow emergerebbe un entreprise value di circa 60 mln (ben 2€ per azione), come evidenziato dalla stessa società nell’impairment test presentato annualmente alla Consob.

C’è da sottolineare, inoltre, che la controllante Poligrafici Editoriale e la capogruppo Monrif hanno approvato lo scorso ottobre il progetto di fusione per incorporazione con lo scopo di snellire il Gruppo e facilitare lo sviluppo di sinergie ed accordi con Editori Terzi specialmente per ciò che riguarda il settore stampa. Andrea Riffeser Monti, presidente Monrif, ha commentato: “Questa fusione ci permetterà di riorganizzare l’intero assetto del Gruppo Monrif, creando business unit che favoriranno sinergie e significative riduzioni dei costi. Saremo, quindi, sempre più disponibili ad alleanze con altri player del settore, soprattutto per ciò che riguarda la stampa e la raccolta pubblicitaria". "Nei prossimi mesi - ha aggiunto - ci auguriamo che ci siano aggregazioni o forme di cooperazione in cui si centralizzino alcuni servizi". In questo senso il gruppo Monrif ha già preso contratti di stampa, "rafforzando nel centro Italia i due stabilimenti di Bologna e Firenze, perché crediamo che gli stabilimenti vadano riorganizzati. La tiratura scende e, quindi, di rotative in Italia ce ne sono anche troppe. Quelle vecchie possono essere dismesse e ci siamo proposti come soggetto principale nel centro Italia, come un collettore sul printing”.

Assetto Gruppo Monrif Post-Fusione
Assetto Gruppo Monrif Post-Fusione

Con l’operazione di fusione, efficace entro il 30 giugno 2020, la Monrif verrà a detenere oltre il 90% del capitale di Printing e quindi un flottante che si ridurrebbe al 9.7%, non è quindi da escludere che la capogruppo richiami dalle quotazioni PP con un'OPA residuale.

Disclaimer - Tutte le informazioni contenute in questa analisi non vanno intese come un invito all'investimento o al pubblico risparmio, né tanto meno come forma di consulenza finanziaria. Le informazioni presenti in questa analisi hanno esclusivamente una funzione didattico-informativa. L'autore non si ritiene in alcun modo responsabile per qualsiasi danno diretto o indiretto, materiale o immateriale, provocato dall'uso di tali informazioni.

Poligrafici Printing: il punto della situazione
 

Articoli Correlati

Poligrafici Printing: il punto della situazione

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (1)
aldo lucchesi
aldo lucchesi 27.03.2020 17:49
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Report molto dettagliato. Interessante.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Le nostre Apps
Scarica l'AppApp store
Investing.com
© 2007-2022 Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
  • Iscriviti GRATIS e ricevi:
  • Allerte in tempo reale
  • Portafoglio avanzato
  • Grafici personalizzati
  • App completamente sincronizzata
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email