Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Si guasta l’umore del mercato

Da Swissquote Ltd (Ipek Ozkardeskaya)Panoramica mercato05.06.2020 12:02
it.investing.com/analysis/si-guasta-lumore-del-mercato-200438201
Si guasta l’umore del mercato
Da Swissquote Ltd (Ipek Ozkardeskaya)   |  05.06.2020 12:02
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

Gli investitori iniziano finalmente a farsi qualche domanda sull’ultimo rally delle borse, a chiedersi se non sia stato forse eccessivo e se parte dei guadagni sia ingiustificato, alla luce dei deboli dati economici, delle crescenti proteste negli USA e a Hong Kong e dell’acuirsi delle relazioni commerciali fra USA e Cina. Giovedì la commemorazione degli eventi di Tienanmen ha gettato benzina sul fuoco a Hong Kong.

La dimensione umana e politica delle manifestazioni di piazza non preoccupa gli investitori, ma il fatto che questi assembramenti facciano aumentare il rischio di un nuovo aumento dei casi di coronavirus dovrebbe.

Le borse in Asia hanno avuto un andamento contrastato dopo le sedute per lo più negative in Europa e USA.

Il Nikkei (+0,49%) e l’ASX 200 (+0,27%) hanno ampliato i guadagni, mentre i mercati della Cina continentale sono calati. L’Hang Seng è rimasto piatto.

I beni rifugio non hanno però inviato segnali di emergenza circa una nuova ondata di vendite dovuta dall’avversione al rischio e i future sugli indici europei puntano a un avvio positivo per venerdì.

Il dollaro USA ha ampliato le perdite per la nona seduta consecutiva, il rendimento dei decennali USA ha superato lo 0,80%, l’oro è stato scambiato appena sopra i $1700 all’oncia, mentre l’USD/JPY è salito a 109,23, massimo da due mesi. Solo il franco svizzero ha guadagnato contro il biglietto verde.

Sul fronte dei dati, la scorsa settimana il numero di richieste di disoccupazione negli USA è salito a 1,8 milioni, meno della media delle ultime settimane, ma la cifra ha superato quota 21 milioni, ciò significa che negli USA i disoccupati sono aumentati nonostante l’allentamento delle misure di confinamento. Oggi il dato sulle buste paga non agricole dovrebbe confermare la perdita di quasi 8 milioni di posti di lavoro a maggio e una flessione marcata delle retribuzioni medie, all’1,0% dal 4,7% del mese precedente. Nonostante le crescenti speranze del mercato in una ripresa post-Covid più rapida, la realtà delude quindi le attese.

I dati economici negativi potrebbero non guastare gli umori, ma potrebbe farlo il ritardo nell’annuncio di ulteriori stimoli fiscali dall’amministrazione Trump. Stando alle ultime agenzie, le discussioni in calendario questa settimana sono state rinviate e, negli USA, le nuove misure di stimolo fiscale potrebbero non entrare in vigore prima di luglio.

In Europa, invece, l’incremento degli stimoli monetari ha dato una discreta spinta alla moneta unica, anche se, stamattina, la flessione peggiore delle attese degli ordini industriali tedeschi ha innescato una debole ondata di vendite. Dopo la riunione di politica monetaria di ieri, la Banca Centrale Europea (BCE) ha annunciato che aumenterà la dotazione del programma di acquisti d’emergenza pandemici (PEPP) di 600 miliardi di euro, a fronte dei 500 miliardi previsti dagli analisti. I 100 miliardi di euro in più sono stati interpretati come un segnale della fiducia di Christina Lagarde e della BCE nell’attuale politica monetaria, oltre che di determinazione per sostenere l’economia europea, nonostante la richiesta di giustificazioni dalla corte tedesca circa gli acquisti massicci di debito sovrano. Di conseguenza, gli investitori continuano a fidarsi della BCE e ciò fornisce uno stimolo positivo sostenibile alla moneta unica. L’EUR/USD ha finalmente superato l’importante resistenza tecnica a 1,1290, pari al 76,4% del ritracciamento di Fibonacci sulla svalutazione di marzo, prima di 1,1495, il picco dell’anno corrente. A questo punto, gli indicatori tecnici puntano a forti condizioni di ipercomprato e, su questi livelli, una leggera correzione ribassista dell’euro farebbe bene. Tuttavia, cali del prezzo potrebbero offrire buone opportunità di acquisto sui minimi per i tori dell’euro che mirano a un ulteriore rialzo verso quota 1,15.

Il cable, dal canto suo, perde slancio sopra il livello a 1,26, che ha costituito una discreta resistenza al canale di trend leggermente ribassista degli ultimi tre mesi. I negoziati per la Brexit di questa settimana probabilmente non porteranno a progressi degni di nota, se non un accordo sul proseguimento dei colloqui, cosa che non dovrebbe modificare la decisione del Regno Unito di uscire dall’UE entro la fine dell’anno. Nel breve termine, considerando le preoccupazioni per una Brexit senza accordo, solo un indebolimento dell’USD potrebbe far rafforzare la coppia GBP/USD. Le prospettive di medio termine restano negative per la sterlina. Gli aumenti di prezzo potrebbero essere buone opportunità di vendita per i trader che si basano sulla mean reversion.

Il greggio WTI si consolida appena sotto i $38 al barile, mentre gli investitori attendono la conferma ufficiale di ulteriori tagli alla produzione dal gruppo OPEC+, anche se, a quanto pare, l’annuncio non arriverà prima della campanella di chiusura settimanale. Ci sono molte notizie contraddittorie sulla riunione del gruppo OPEC+. Alcune fonti affermano che la riunione si svolgerà sabato, altre sostengono che il ritardo nell’annuncio sarebbe dovuto allo scarso rispetto dei tagli alle forniture concordati da parte dei paesi produttori di petrolio. Quest’ultimo scenario potrebbe guastare gli umori e cancellare parte dei recenti rialzi del petrolio. Mentre crescono i rischi di un accordo meno congruo per abbassare la produzione dal gruppo OPEC+, il petrolio probabilmente chiuderà la settimana da piatto a negativo.

Si guasta l’umore del mercato
 

Articoli Correlati

Si guasta l’umore del mercato

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email