Future Caffè C - Mar 2022 (KCH2)

Dati derivati in tempo reale
241,38
-2,27(-0,93%)
  • Chiusura prec.:
    243,65
  • Denaro/Lettera:
    241,13/241,63
  • Min-Max gg:
    239,80 - 242,20
  • Tipologia:Commodity
  • Gruppo:Agricoli
  • Unità:1 Libbra

Future Caffè C Discussioni

Future Caffè C: qual è il tuo sentimento?
o
Vota per vedere i risultati su cosa ne pensano gli utenti!
Stai visualizzando una parte dei commenti.
Visualizza l’intera discussione
  • Giuseppe se quello che scrivi corrisponde a come operi ti consiglio di scegliere un'altra materia prima
    1
    • inoltre siamo ad un mercato dove la consumption è in crescità costante
      0
    • la mia domanda era assai più semplice. Ammontare Produzione o previsione produzione di quando era al max e cioè a 300 e ammontare produzione o previsione di oggi che è a 233. Il resto non mi serve. Grazie
      0
    • quella di oggi te la saprei dire come ti ho detto poco fa sul commento sopra stiamo parlando di oltre 30% in meno rispetto ad un anno fa. quando stava a 300 non lo so ed in più ci interessa relativamente perchè ci sono cosi tanti fattori molto molto diversi che sicuramente sarebbero oggetto di analisi ma dovremo concetrarci su cosa stiamo vivendo.
      0
Disclaimer: Fusion Media avvisa che i dati contenuti in questa pagina non sono necessariamente in tempo reale. Tutti i prezzi relativi a CFD (azioni, indici e future), criptovalute e Forex non sono forniti dalle borse ma dai market mover, quindi i prezzi possono non essere del tutto accurati e possono differire dagli attuali prezzi di mercato. Pertanto, i prezzi sono da considerarsi solo indicativi e non adatti per fini di trading. Fusion Media, dunque, non assume alcuna responsabilità per eventuali perdite di capitale causate dall’uso di questi dati.
Fusion Media o chiunque sia coinvolto con Fusion Media non accetta alcuna responsabilità per perdite o danni risultanti dall’uso delle informazioni quali quotazioni, grafici, segnali di buy/sell presenti nel sito. Si prega di informarsi correttamente circa i rischi e i costi associati al trading relativo ai mercati finanziari, uno degli investimenti considerati a maggior rischio.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.