Banca Monte dei Paschi di Siena SpA (BMPS)

1,244
+0,004(+0,32%)
  • Volume:
    5.050.319
  • Denaro/Lettera:
    1,2368/1,2532
  • Min-Max gg:
    1,24 - 1,267

BMPS Panoramica

Chiusura prec.
1,244
Min-Max gg
1,24-1,267
Ricavi
2,94B
Apertura
1,243
52 settimane
1,004-1,983
EPS
-1,21
Volume
5.050.319
Cap. mercato
1,2B
Dividendo
N/A
(N/A)
Volume Medio (3m)
4.482.515
Ratio Prezzo/Utile
-
Beta
1,14
Variazione su 1 anno
-8,93%
Azioni in circolazione
966.125.139
Prossima Data Utili
04 ago 2021
Banca Monte dei Paschi di Siena SpA: qual è il tuo sentimento?
o
In questo momento il mercato è chiuso e le votazioni riprenderanno in orario di contrattazione.

Banca Monte dei Paschi di Siena SpA Notizie

Banca Monte dei Paschi di Siena SpA Analisi

Sommario Tecnico

Tipo
5 min
15 min
Ogni ora
Giornaliero
Mensile
Media mobileCompraVendiVendi AdessoCompraVendi
Indicatori tecniciVendiVendiVendi AdessoCompra AdessoVendi
RiassuntoNeutraleVendiVendi AdessoCompra AdessoVendi

Banca Monte dei Paschi di Siena SpA Profilo Aziendale

Banca Monte dei Paschi di Siena SpA Profilo Aziendale

Dipendenti
21452
Mercato
Italia

BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A. è una società con sede in Italia impegnata nel settore bancario. Fornisce servizi bancari, di asset management e di private banking, inclusi assicurazione sulla vita, fondi pensione e fondi comuni di investimento. Svolge la propria attività mediante tre segmenti operativi. Il segmento Retail Banking copre prestiti al consumo, assicurazioni, fornitura di servizi finanziari e non finanziari a clienti al dettaglio, gestione patrimoniale, pianificazione fiscale, consulenza finanziaria e pianificazione per clienti privati. La divisione Corporate Banking sovrintende le strategie operative del gruppo mirate a piccole e medie imprese, istituzioni e grandi società a cui offre prodotti di leasing, factoring, prestiti e finanziamenti, tra gli altri. Il segmento Corporate Center comprende la cancellazione delle partite infragruppo, le funzioni di tesoreria, di governo e di supporto. Trasferisce i crediti deteriorati (non performing loans, NPL) a Banca Ifis SpA e a Cerberus Management Capital LP.

Leggi altro
  • La domanda che dovremo farci è: "da sola riuscirà a non fallire considerando tutti i conteziosi in corso, e i costi della struttura?" Secondo me la risposta è no per cui o va a buon fine qualche acquisizione oppure perderemo tutto il nostro investimento
    1
    • i contenziosi saranno transati in azioni. Le banche non falliscono.
      1
  • lunedì MPS 1,7€ chiusura 1,92
    1
    • ma chi ci crede ancora ed è competente può esprimere parete tecnico ?io pcm 7,1 ex subordinate purtroppo ma sto valutando di comprare una buona fetta se tocca 1 euro
      1
      • Io sono preoccupato con pcm a 1,45
        0
      • Le sub furono convertite a 8,49
        1
    • dove andrà mps non lo so. Ma di certo non posso fare a meno di constatare che bpm da 1 euro è passata a 3 euro, bper da 1 euro è passata a 2, creval da 3,50 è arrivata a 12,50 e questo mentre mps ha continuato a quotare intorno a 1 euro. Nel caso delle prime 3 banche possiamo parlare di un interesse. Nel caso di mps, no. E questo porta molte considerazioni. Mps quota il minimo, eppure il mercato non dimostra nessun interesse. Vi sembrano credibili coloro che parlando di opa a 3 euro e qualcuno ha addirittura ipotizzato 7 euro? Vi sembra credibile che un soggetto che non ritiene interessante comprare a 1 euro lo faccia a 3 euro e oltre? Coloro che scrivono queste cose li potete già qualificare. Perchè nell'azionariato di mps non ci sono investitori professionali, ossia fondi, che ne sanno un po' di più di coloro che scrivono su questo forum e che danno dei rompi....e dei fanfaroni fuorvianti a chi la pensa in modo diverso dal loro. Concludo, il settore bancario è un settore in declino, diminuzione della differenza tra interessi passivi e attivi, concorrenza, costi elevati. Se voi poi scegliete la banca con tanti problemi siete dei veri amanti del rischio.
      5
      • la quotazione attuale sconta eventi negativi legati ai contenziosi tutt'altro che certi. quando saranno sterilizzati, vedremo capitalizzare il valore reale...
        0
      • BPM dopo mesi e messi di sofferenza, ha fatto il gran salto quando i fondi short sono usciti. Prima hanno fatto quel che hanno voluto. La schiacciavano, la portavano dove volevano. Fintanto non escono i fondi short da questo titolo sarà sempre lì. Salvo notizie di acquisizione. Secondo me nel breve salirà con la cessione. Certo non raggiungerà chissà che valori, ma almeno 30/40 cent li dovrebbe prendere....
        0
      • Non sono un esperto, ma se un articolo scritto da tali esperti indica un valore della Banca 5 volte superiore a quello attuale, forse un fondo di verità c'è in quel che affermano i cosidetti '' pompatori''
        1
    • Lunedi va a 1euro tondo
      9
      • 🖕
        1
      • Alex prati : incrementiamo, dove è il problema ? a meno che vuoi avere i soldi sul conto e goderti ....... gli interessi 🤣🤣🤣
        0
    • leggo da un post che secondo una primaria investment bank "Le dimensioni, aggiungono poi gli analisti, stanno conferendo a Unicredit "la leadership nel ruolo di caretaking di Mps". (MF) ... testuale ... qui si osa sfidare il conte Mascetti e la sua leggendaria superca.zzola
      1
      • senza contare che la superca.zzola prematurata ha perso i contatti col tarapìa tapiòco
        0
      • ciao, a quanti giorni siamo dal D Day ? se non sbaglio si va verso i 60 ... vabbè ti do una mano: stanno ponderando bene la mossa ( eh eh eh)
        0
      • esatto, sarà un record, la giurisprudenza afferma che solitamente ci vogliono 6 mesi per entrare pienamente e consapevolmente in carica
        0
    • Lunedì sarà il botto 😘🤗🤑🤑🤑🤑🤑🤑:-(:-(🦊🦊🦊🦊🦊🦊🦊🦊
      0
      • È uscita la notizia??
        1
        • avete visto book?.....forti acquisizioni....
          2
          • si fa "Melina"...
            0
          • 5050319-4943445=106874
            2
          • i soldi si fanno anche con la "Spazzatura"....basta saper riciclare...buon w.e.
            2
        • vai l ultimo sforzo che ci siamo!
          4
          • lunedì e martedì sarà più divertente.
            3
            • Forza un colpetto sul rosso e ne Cucco altre 8000
              2
              • ne avrai na milionata d azioni a furia di comperare sul rosso
                2
            • E alla fine rosso anche oggi , Evabbe '.
              4
              • lunedì caricheranno le macchinette a pallettoni....(se non oggi in AH)
                3
                • non esistono macchinette in questa storia: tre giorni fa MF ha scritto correttmente "Allo studio un programma di transazioni. Contatti in corso tra gli advisor del Mef e alcune controparti." Poi qualcuno ha travisato "transazione" con spartizione... ma la prima soluzione mi pare avviata.
                  2
              • UGOOOO ma ci sei ancora?? Tutto ok??
                1
                • In caso di matrimonio...si saprà fra poche ore a mercati chiusi per poi ufficializzare nel cda di martedì. vi ricordo che ci sono ancora 45 milioni di pezzi short del fondo inglese... voglio vedere se esce la notizia dell'acquisizione come skizzano i volumi !!!!! A questo punto ho solo un dubbio M&A o ADC ? Vendere adesso o tenere ? Per ora tengo...
                  2
                  • 100%
                    0
                • AGGREGAZIONE CON UNICREDIT SICURA COME L'ORO
                  4
                  • Ferdinando, Padoan nominato Presidente di Unicredit prima di dimettersi da parlamentare è un fatto eclatante
                    1
                  • di sicuro vedo solo il crescente bisogno dei giornalisti di raccontare qualcosa, per il resto chi dovrebbe (avrebbe dovuto) confermare, tace (perché ha tutt'altro in mente) e chi sta preparando il colpo di scena opera in silenzio (al momento giusto, prima della semestrale e in tempo per tranquillizzare il Sistema che non esiste un rischio MPS - Italia, comunicherà la soluzione ormai decisa da mesi)
                    1
                  • the undertaker ma ti sembra che fanno una mossa così plateale ? ma nemmeno nella Prima Repubblica... sono coincise due cose che non c'entrano nulla tra di loro e comunque, se fosse stato vero, l'avrebbero fatto subito. in queste cose il tempo è un rischio che non puoi permetterti: problemi di salute, un avviso di garanzia o qualche notizia eclatante e salta tutto ... non sta proprio in piedi questa storia delle nomine ad hoc ...
                    1
                • Mediobanca su Mps:NeutralTp 1,5
                  0
                  • ..sempre preso da
                    0
                  • MF
                    0
                  • ...da dove?
                    2
                • Dimensioni, qualità del bilancio e solidità pongono Unicredit in una naturale prima posizione di scelta", scrivono i broker di Mediobanca. Questi ultimi ritengono che il gruppo guidato dal ceo Andrea Orcel "è la banca che in una qualsiasi combinazione è in grado di massimizzare le sinergie e i benefici delle Dta con un capitale in eccesso che potenzialmente consente di pagare una componente dell'operazione per cassa in modo da massimizzare l'aumento dell'utile per azione". Le dimensioni, aggiungono poi gli analisti, stanno conferendo a Unicredit "la leadership nel ruolo di caretaking di Mps". (MF)
                  1
                  • la leadership nel ruolo di caretaking di MPS (testuale) ... qui si osa sfidare il conte Mascetti e la sua leggendaria Superca.zzola
                    0
                • Freitag illumina il nostro cammino!!
                  0
                  • Freitag guidaci
                    0
                    • come volevasi dimostrare, nessun notizia precedente era degna di attenzione.
                      3
                      • e mica si fa in giornata... dagli tempo, entro il 30
                        4
                    • A quanto risulta al Sole 24Ore, la banca starebbe d’altra parte valutando un allungamento dei tempi in vista dell’elaborazione del nuovo piano industriale. Inizialmente previsto a luglio, poi a settembre, il nuovo piano potrebbe vedere la luce tra fine settembre e inizio ottobre. Si vedrà se tale decisione si intersecherà o meno con il dossier Monte dei Paschi
                      1
                      • La banca in questione è Ucg
                        1
                    • Le altre opzioni sul tavoloAttualmente, le principali soluzioni per completare l’uscita del Mef dal capitale di Montepaschi sono due, oltre a quella appena citata circa uno spezzatino degli sportelli tra vari altri istituti. La prima consiste in un’acquisizione da parte di un grande gruppo bancario, e qui solo Unicredit sembra l’unico nome realistico.La seconda è legata ad una data room gestita da Mediobanca in qualità di advisor, per la ricerca di nuovi potenziali acquirenti, in particolare tra operatori del private equity. Come comunicato dalla stessa banca senese a inizio maggio, solo il fondo di private equity Apollo, “che aveva inviato alla capogruppo una manifestazione di interesse non vincolante, dal mese di marzo ha accesso alla virtual data room“. Attualmente è l’unica società ad aver espresso una palese manifestazione d’interesse.Intanto a Piazza Affari il titolo MPS ritrova la via dei guadagni dopo tre sessioni in calo e così archiviata la giornata di ieri con un rosso di oltre mezzo punto percentuale, oggi sale dell’1,17% a 1,2545 euro.(Wall Street Italia)
                      0
                      • FTSE Italia All Share Banks rossoMps
                        0
                        • ...mps
                          0
                        • verde
                          0
                      Disclaimer: Fusion Media avvisa che i dati contenuti in questa pagina non sono necessariamente in tempo reale. Tutti i prezzi relativi a CFD (azioni, indici e future), criptovalute e Forex non sono forniti dalle borse ma dai market mover, quindi i prezzi possono non essere del tutto accurati e possono differire dagli attuali prezzi di mercato. Pertanto, i prezzi sono da considerarsi solo indicativi e non adatti per fini di trading. Fusion Media, dunque, non assume alcuna responsabilità per eventuali perdite di capitale causate dall’uso di questi dati.
                      Fusion Media o chiunque sia coinvolto con Fusion Media non accetta alcuna responsabilità per perdite o danni risultanti dall’uso delle informazioni quali quotazioni, grafici, segnali di buy/sell presenti nel sito. Si prega di informarsi correttamente circa i rischi e i costi associati al trading relativo ai mercati finanziari, uno degli investimenti considerati a maggior rischio.
                      La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.