Iren SpA (IREm)

1,411
-0,334(-19,12%)
  • Volume:
    140.315
  • Denaro/Lettera:
    0,000/0,000
  • Min-Max gg:
    1,402 - 1,450
Rendim. dividendi elevato

Il rendimento dei dividendi mostra quanto un’azienda paga annualmente agli azionisti in dividendi per dollaro investito. Mostra quanto guadagnerà un investitore oltre ai guadagni del titolo.

IREm Panoramica

Chiusura prec.
1,744
Min-Max gg
1,402-1,45
Ricavi
-
Apertura
1,414
52 settimane
1,288-2,9
EPS
0,19
Volume
140.315
Cap. mercato
1,86B
Dividendo
0,105
(6,22%)
Volume Medio (3m)
193.325
Ratio Prezzo/Utile
7,72
Beta
0,772
Variazione su 1 anno
-47,26%
Azioni in circolazione
1.283.075.732
Prossima Data Utili
02 nov 2022
Iren SpA: qual è il tuo sentimento?
o
In questo momento il mercato è chiuso e le votazioni riprenderanno in orario di contrattazione.

Iren SpA Notizie

Iren SpA Analisi

Iren SpA Profilo Aziendale

Iren SpA Profilo Aziendale

Industria
Multiutilità
Settore
Utenze
Dipendenti
9000
Mercato
Italia
  • Tipologia:Azione
  • Mercato:Italia
  • ISIN:IT0003027817

Iren S.p.A. è una Società di partecipazioni con sede in Italia attiva nel settore delle utility. La Società è impegnata principalmente nel settore dell‘energia elettrica, gas, teleriscaldamento, servizio idrico integrato e ambiente. L‘attività della Società è divisa in sei settori. La divisione Produzione di Energia Elettrica e Teleriscaldamento si concentra sulla cogenerazione di energia elettrica e calore, reti di teleriscaldamento e produzione da fonti rinnovabili. La divisione Mercato fornisce calore, gas ed energia elettrica. Infrastrutture Energetiche offre reti di distribuzione di energia elettrica, reti di distribuzione gas e impianti di degasaggio di Gas Naturale Liquefatto. La divisione Servizio Idrico Integrato è attiva nella vendita e distribuzione di acqua, trattamento delle acque e fognature. La divisione Waste Management si concentra sulla raccolta e smaltimento rifiuti. La divisione Altri Servizi offre diversi servizi per la pubblica amministrazione, compresi i servizi pubblici per l‘illuminazione e semafori, tra gli altri.

Leggi altro

Prezzo obiettivo dell’analista

Media3.120 (+115.47% Rialzo)
Massimo3.5
Minimo2.9
Prezzo1.448
N. degli analisti5
Vendi Adesso
Vendi
Neutrale
Compra
Compra Adesso
Compra Adesso
Prezzo Target 12 mesi secondo gli Analisti

Sommario Tecnico

Tipo
5 min
15 min
Ogni ora
Giornaliero
Mensile
Media mobileNeutraleNeutraleCompraVendiVendi Adesso
Indicatori tecniciVendi AdessoNeutraleCompra AdessoVendiVendi Adesso
RiassuntoVendiNeutraleCompra AdessoVendiVendi Adesso
  • max scrivi solo quando scende
    0
    • Oggi sale farà un +2
      2
      • ricordate gli Highlander ? (spariranno i piccoli fornitori improvvsati e rimarranno solo le BIG che incrementeranno pesantemente la customer base ed i loro margini tra la moria dei pesci piccoli e la fine del mercato tutelato ormai prossima.
        0
        • Iren ******piccolo non direi
          0
        • hai visto che ecatombe dai tempi del "quasi 3 euro"...???
          0
        • Il judgement day?
          0
      • Addio agli 1,30, continua la strada verso l'euro. -50% da inizio anno. Il settore potrebbe arrivare a multipli con P/E tra 3 e 4 entro fino anno, vuol dire che le utilities potrebbero scendere ancora di un 50%. Se non ci sono profit warning si dovrebbe poi risalire
        4
        • gli EPS solo a luglio sono stati 0,13...se dovesse rimanere questo valore sull'intero anno siamo ad un PE di 10. Magari scenderà ancora fino a 1 ma non credo di più. Sul lungo periodo per me rimane un'ottima occasione di investimento a questi prezzi.
          0
        • Se riescono a comperare il gas (ed avere la liquidita per le garanzie) per alimentare i turbogas, altrimenti sono guai.
          0
      • Riprendo quanto scritto sotto da un utente, a questi prezzi un dividendo di 0,105 equivale ad un 8%, a meno di una energica ripresa nei prossimi mesi, sembra poco possibile. Sbaglio?
        0
        • ci sarà dividendo se ci sono utili. Difficile prevederli con questa situazione a dir poco drammatica per la mancanza di materia prima e l'esigenza di rilasciare garanzie milionarie per rimanere sil mercato.
          0
        • Anche se dovesse esserci resta sempre un incastro.Si compra a 100, si prende 5 di dividendi ma poi se ne perdono 20 di capitale.Qui poi è il peggiore andamento del settore.-50% da inizio anno. Chi ha comprato 3 mesi fa forse rivedrà tra qualche anno il proprio pmc.
          0
      • che botta da orbi.....
        0
        • per mediobanca è outperform con target 3,2€, ah, ah, ah...
          0
          • iren attraverso la società controllata Iren Green Generation, ha sottoscritto con European Energy il contratto per l’acquisizione, tramite aumento di capitale, del 51% delle SPV (società veicolo) Limes 1 e Limes 2, partecipate interamente da European Energy, e titolari delle autorizzazioni per la realizzazione di due impianti fotovoltaici di potenza complessiva pari a 38,87 MWp su terreni siti nel comune di Tuscania (VT). Tale operazione si inserisce all’interno dell’accordo commerciale, sottoscritto nel gennaio 2022, che sancisce una partnership tra European Energy e Iren su una pipeline di 437,5 MWp di progetti fotovoltaici in Italia. Il valore delle quote di partecipazioni acquisite da Iren nelle due SPV (titolari delle autorizzazioni) è di 4,1 milioni di euro. L’operazione è realizzata tramite la sottoscrizione di un aumento di capitale interamente dedicato ad Iren. Gli impianti, una volta in esercizio grazie ad un investimento ulteriore di 31 milioni di euro, genereranno un EBITDA complessivo medio atteso nei prossimi 3 anni di circa 6,6 milioni di euro all’anno grazie ad una produzione annua attesa di 60 GWh.
            0
            • quindi?salirà?
              1
            • 0
          • Si entra quando tutti vendono e si esce quando tutti acquistano
            0
            • A me viene più di un dubbio se possa mantenere dvd...voi che dite ???
              0
              • dubbio lecito, nonostante la situazione stanno continuando a investire e fare m&a a quanto pare senza preoccuparsi troppo al momento
                0
              • Informatevi, invece di parlare a vanvera. Il dividendo 2023 (2022) hanno già detto che è confermato e che nella PEGGIORE delle ipotesi sarà uguale a quello di quest'anno, cioè 0105.
                1
              • a meno di profit warning credo che verrà confermato, ma arrivati a marzo magari a 0,8 si prenderebbe il dividendo e poi si va 0,5, è una fregatura per chi entra. Chi è entrato quest'anno a luglio ci metterà anni a rivedere il proprio pmc per 7 centesimi netti
                0