Poligrafica S Faustino SpA (PSF)

Milano
6.580,000
+60,000(+92,00%)
  • Volume:
    7.286
  • Denaro/Lettera:
    6.460,000/6.580,000
  • Min-Max gg:
    6.460,000 - 6.580,000
  • Tipologia:Azione
  • Mercato:Italia
  • ISIN:IT0001352217

PSF Panoramica

Chiusura prec.
6.520
Min-Max gg
6.460-6.580
Ricavi
4,98B
Apertura
6.520
52 settimane
5.160-7.840
EPS
-
Volume
7.286
Cap. mercato
698M
Dividendo
N/A
(N/A)
Volume Medio (3m)
3,206
Ratio Prezzo/Utile
-
Beta
69
Variazione su 1 anno
1.685%
Azioni in circolazione
-
Prossima Data Utili
26 ago 2021
Poligrafica S Faustino SpA: qual è il tuo sentimento?
o
In questo momento il mercato è chiuso e le votazioni riprenderanno in orario di contrattazione.

Poligrafica S Faustino SpA Notizie

Sommario Tecnico

Tipo
5 min
15 min
Ogni ora
Giornaliero
Mensile
Media mobileCompraNeutraleNeutraleVendi AdessoVendi
Indicatori tecniciCompraCompraNeutraleVendi AdessoCompra
RiassuntoCompraNeutraleNeutraleVendi AdessoNeutrale

Poligrafica S Faustino SpA Profilo Aziendale

Poligrafica S Faustino SpA Profilo Aziendale

Dipendenti
126
Mercato
Italia

Poligrafica S.Faustino S.p.A. è una società capogruppo in Italia principalmente impegnata nella fornitura di servizi di stampa commerciale. La società è diversificata in tre divisioni operative: Prodotti grafici, Servizi di Web Agency e zona commerciale. La Società, attraverso le sue divisioni, offre moduli stampati, come articoli promozionali e carte di affari e le etichette autoadesive e imballaggi flessibili, comprese le etichette per l‘industria del vino, etichette industriali ed etichette in colla umida. Si occupa inoltre della fornitura di servizi di posta dirette, e-mail marketing, servizi di procura elettronica (e-procurement) e servizi di gestione documentale elettronica. Le sue società controllate includono PsfInteractive Srl, che è impegnata nella produzione e commercializzazione di software e nei servizi di marketing di Internet; Litografia Spada Srl, che è attiva nella stampa di etichette di carta e colla, e Linkonline Srl, che è coinvolta nella distribuzione di prodotti di consumo per l‘informatica.

Leggi altro
  • Potrebbe scendere con bassi volumi fino a 5,70 o poco piu’ in basso. Ma ha dati solidi: prima o poi, l’OPAseria arrivera’ a premiare chi le avra’!!!
    0
    • sta crollando uscire in fretta dal titolo
      0
      • Dalle dichiarazioni rilasciate al Giornale di Brescia, Frigoli ha informato che l’OPA era una opportunità data ai piccoli azionisti, e che loro (i Frigoli) procederanno sulla strada della fusione con la non quotata come fatto presente nel Documento di Offerta, convocando al più presto l’Assemblea, per cui i piccoli azionisti (secondo i Frigoli) si troveranno di fronte alla scelta 1) recedere dopo lAssemblea che approverà la fusione alla media dei prezzi dei 6 mesi precedenti  MA senza maggiorazione del premio oppure 2) continuare a  rimanere azionisti  MA in una società non più quotata. Vedremo gli sviluppi, se i piccoli azionisti potranno opporsi con successo e cambiare la linea annunciata.
        0
        • Gli sta su bene! Volevano fare la furbata i geni qua della famiglia bassotti ma l’han presa in quel posto! È un titolo che vale almeno 10€...
          0
          • la storia è ancora lunga....e spesso, alla fine della fiera, in quel posto lo prendono i piccoli azionisti. vediamo le quotazioni di domani
            0
        • Ossia: OpA fallita (a 7,03 euro era largamente prevedibile). Per conseguire il NULLA, i signori Frigoli hanno: 1) costituito una nuova Società ad “hoc” la Campi 2) depositato e vincolato in Banca più di 3,5 mln di euro 3) sostenuto dei costi per l’OPA da riconoscere a Banca Profilo e al Sistema Bancario 4) ottenuto, credo, un risultato d’immagine non so fino a che punto piacevole. Ma chi è che li avrà consigliati e assistiti in questa sfortunata vicenda?
          0
          • 1) Posto una parte del Comunicato visibile sul sito: “ Risultati provvisori Sulla base dei risultati provvisori comunicati da Banca Profilo S.p.A, l'Intermediario Incaricato del Coordinamento della Raccolta delle Adesioni, si rende noto che alla data odierna risultano portate in adesione all'Offerta n. 4.962 azioni dell’Emittente, pari allo 0,4% del capitale sociale dell'Emittente e allo 1% delle Azioni Oggetto dell'Offerta.   Segue
            0
            • 2) segue: “ Alla luce dei risultati provvisori dell’Offerta, l’Offerente rende noto che non si è raggiunta né la Condizione di Efficacia né la Soglia Minima per la Rinuncia, pertanto l’Offerta non è divenuta efficace. Le Azioni portate in adesione all’Offerta saranno, pertanto, restituite nella disponibilità dei rispettivi titolari, senza addebito di oneri o spese a loro carico, entro il primo giorno di Borsa aperta successivo alla data del presente comunicato, quindi entro lunedì 25 gennaio 2021. I risultati definitivi dell’Offerta saranno resi noti con l’apposito comunicato entro il 29 gennaio 2021.
              0
          • Ok grazie mille!! Praticamente nulla come si poteva immaginare! Io non son riuscito a trovarlo sul sito di psf! Sei stato più bravo di me!
            0
            • Lo trovi nel sito PSF sezione investitori clicchi sulla seconda riga Offerta Pubblica Acquisto Campi. Ovvio che il dato di stasera sarà fondamentale, probabilmente seguirà poi un comunicato.
              0
            • Si beh ma hanno fatto un buco nell’acqua! Non hanno raccolto nulla...almeno un euro in più devono cacciare!
              0
          • Dal sito PSF (oggi ultimo giorno salvo proroghe): “ Adesioni al giorno 21 gennaio 2021 Castrezzato, 21 gennaio 2021 – L’Offerente comunica che, sulla base dei risultati comunicati dall’Intermediario Incaricato del Coordinamento della Raccolta delle Adesioni, nella giornata di oggi, sono state apportate in adesione all’Offerta 1.808 (milleottocentootto) Azioni dell’Emittente oggetto dell’Offerta. Conseguentemente, alla data odierna, risultano apportate all’Offerta complessivamente n. 4780 Azioni, pari a circa lo 0,9% delle Azioni oggetto dell’Offerta. ***Si ricorda che il periodo di adesione ha avuto inizio alle ore 8:30 del 7 dicembre 2020 e terminerà alle ore 17:30 del 22 gennaio 2021 (estremi inclusi). Il 22 gennaio 2021 rappresenta, pertanto, la data di chiusura del periodo di adesione, salvo proroghe.
            0
            • I dati del post sopra erano a ieri. Per i dati definitivi delle adesioni bisognerà attendere il comunicato che verrà diffuso sul sito PSF
              0
          • Ragazzi sapete come stanno le adesioni????
            0
            • Secondo giorno di OpA: consegnate le prime 90 azioni. Comprensibile che chi ha aderito all’Opa, vista l’esiguità di 90 azioni, abbia considerato che qualche decina di centesimi di più che avrebbe incassato sul mercato, non avrebbero nemmeno pareggiato le commissioni, i diritti fissi e le spese postali che avrebbe avuto addebitate dalla banca. In più, in caso di rilancio, avrebbe comunque diritto ai benefici derivanti (vedi il precedente OPS Intesa su Ubi).
              0
              • Il delisting era nell’aria, ma immaginavo ad un prezzo decisamente superiore. Cinque mesi fa scrivevo: “ 13.07.2020 13:54 Scambiano in media neanche 1.000 azioni al giorno: ma delistatele! Solo un dividendo in 20 anni, prezzo dal collocamento ridotto a un sesto: disastro totale per gli azionisti che hanno dato fiducia!”.
                0
                • Naturalmente, ritengo che il Consigliere sig, Andrea Collalti aderisca tempestivamente all’OPA consegnando le sue 60.791 azioni PSF, essendo che ha dichiarato e firmato sul Documento di Offerta che il prezzo di euro 7,03 e’ congruo e, di conseguenza si deduce che lo soddisfa. Mi meraviglierei assai alquanto se non le consegnasse subito, le sue 60.791 azioni, domani alle ore 8,30  il primo giorno di OPA.
                  0
                  • Pubblicato sul sito PSF il documento di offerta. OpA ha inizio il 7 dicembre e termina il 22 gennaio 2021, estremi compresi, salvo proroghe, corrispettivo 7,03 euro.
                    0
                    • È uscito il comunicato del CDA,  pubblicato sul sito PSF, col quale il CDA approva l’offerta giudicando congruo il prezzo di 7,03. Sarà cura del CDA allegare al Documento dell’Offerta la perizia effettuato dal tecnico indipendente esterno alla Società. Vedremo.
                      0
                      • Comunque la Società è nettamente cresciuta rispetto a vent’anni fa, al tempo del collocamento sul mercato a 37 euro + altri soldi raccolti con ADC, tutti investiti in fabbricati, macchinari e partecipazioni, essendo che gli Amministratori hanno fatto un ottimo lavoro, con competenza. Come si fa a non tenere in considerazione tutte queste cose, e poi l’Ebitda, gli utili futuri. Spero vivamente che il tecnico super partes valuti il Gruppo ben al di sopra dei 7,03 euro offerti in Opa.
                        0
                        • ma se non fa utili...
                          0
                      • in banca non hanno ricevuto nessuna comunicazione ufficiale della sottoscrizione opa!come funziona?
                        0
                        • Ora come ora non vedo rilanci. Per cui rimarrà su questi valori. Chi vuole potrà posizionarsi sul titolo della settimana: C O N F I N V E S T cioè il primo Operatore Oro Europeo quotato, il cui prezzo di 4 euro è ridicolo...
                          0
                          • Anche sul Forum di Finanza  on Line ci sono molti commenti di delusione e di amarezza, il prezzo offerto è considerato troppo basso. Speriamo in un rilancio.
                            0
                            • Chi ha aderito all'offerta può guardare altrove... Ovviamente sorvegliata speciale rimane Casta Diva Group... attesa alla prosecuzione del rally.... ma anche occhi puntati su  C O N F I N V E S T che si è svegliata già nella seduta di ieri venerdì. I dati di Confinvest parlano da soli: CONFINVEST REGISTRA RISULTATI 1H 2020 IN FORTE CRESCITA: RICAVI +113%, EBITDA ADJUSTED +258%, PFN POSITIVA PER 1,03 MLN EURO, oltre tutto c'è pure il dividendo...
                              2
                              • Lo scrivi dappertutto .... sarai mica incastrato?ahahahah
                                0
                              • Andrea Quattroconi Sieee Andrea, incastrato...!! Le solite str ate... ma non chai qualcosa di nuovo da dire? Mi farebbe molto piacere.... grazie e buona notte e sogni d'oro...domani puntuali alle 9 su Casta diva e Confi.
                                0
                            • Staremo a vedere. Intanto, speriamo bene, dal sito PSF si legge che “  Il Consiglio ha preso atto dei contenuti dell’Offerta ed ha deciso di adeguarsi, su base volontaria, al dettato dell’art. 103 del D. Lgs n. 58 del 1998, impegnandosi ad emettere, a sua volta, un comunicato che vada a valutare i termini e le condizioni dell’Offerta medesima. A tal fine il Consiglio ha conferito ad un esperto indipendente l’incarico di redigere la cd “fairness opinion”.     Questo è il una parte del Comunicato.  Sperom! (dialet bresa’).
                              0
                              • In considerazione del Patrimonio Netto Consolidato del Gruppo al 31.12.2019 che ammontava a 8,934 mln di euro, suddiviso in 1.123.500 si ricava che alle azioni si attribuisce un valore unitario (prudenziale) di libro di euro 7,95, al quale si dovrebbe aggiungere come minimo una maggiorazione. Non si può assolutizzare a valore assoluto solo la media dei prezzi di Borsa per un’OPA che cade in questa situazione. Ragione per cui il prezzo offerto dall’Offerente è largamente inadeguato. Ecchecavolo, un po’ di giustizia.
                                0
                                • “L’Offerente ritiene che la quotazione non abbia permesso di valorizzare adeguatamente il proprio valore,  pertanto valuta necessario procedere all’ulteriore rafforzamento più facilmente perseguibile nello status di non quotata. I Soci Frigoli sono titolari del 48,117% del capitale sociale di PSF corrispondenti, per la maggiorazione dei diritti di voto al 67,475%.”. Ho tagliato alcune parole del comunicato. Ma allora, essendo oltre il 66% possono avere la maggioranza anche nelle Assemblee Straordinarie. Ovviamente i signori Frigoli compongono e determinano il CDA e le scelte aziendali: più potere di così? non saprei. Non gli bastava? Costituivano forse ostacolo al raggiungimento degli obiettivi aziendali i piccoli risparmiatori azionisti di minoranza con nessuna voce in capitolo? Con nessun tipo di potere di rappresentanza? Non capisco. Hanno investito sulla fiducia in una Società sana e ben gestita, ed ora in cambio incassano forti perdite.
                                  0
                                  • Oggi scambiate 70.752 azioni. Chi ha venduto ha ceduto ai compratori i benefici che potrebbero arrivare nella ipotesi di un miglioramento delle condizioni di OPA. Preciso è una ipotesi mia personale, ma che formulo in quanto tecnicamente possibile: ho vissuto in primis come azionista Ubi allorché Intesa concesse un conguaglio cash di 57 centesimi ad OpA già avviata da parecchi giorni. Chi aveva avuto fretta a vendere i primi giorni di OPA prima del miglioramento dell’incentivo cash ********il beneficio.
                                    1
                                    • ... pe rse il beneficio
                                      0
                                  • Il mio consiglio personale e’ di non venderle azioni PSF sul mercato agli acquirenti che compaiono nel book a 7,01 - 7,02 Infatti quel livello di prezzo e’ praticamente quello offerto in OPA ma vendendo si sarebbe tagliati poi fuori se ci fosse un miglioramento delle condizioni ad OpA in corso, come fatto da Intesa con OPS su Ubibanca.
                                    1
                                    • Ho segnalato, da parte mia, la questione alla Consob per una verifica della congruità dell’offerta. Spero che non sarò’ il solo.
                                      0
                                      Disclaimer: Fusion Media avvisa che i dati contenuti in questa pagina non sono necessariamente in tempo reale. Tutti i prezzi relativi a CFD (azioni, indici e future), criptovalute e Forex non sono forniti dalle borse ma dai market mover, quindi i prezzi possono non essere del tutto accurati e possono differire dagli attuali prezzi di mercato. Pertanto, i prezzi sono da considerarsi solo indicativi e non adatti per fini di trading. Fusion Media, dunque, non assume alcuna responsabilità per eventuali perdite di capitale causate dall’uso di questi dati.
                                      Fusion Media o chiunque sia coinvolto con Fusion Media non accetta alcuna responsabilità per perdite o danni risultanti dall’uso delle informazioni quali quotazioni, grafici, segnali di buy/sell presenti nel sito. Si prega di informarsi correttamente circa i rischi e i costi associati al trading relativo ai mercati finanziari, uno degli investimenti considerati a maggior rischio.
                                      La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.