Ultime Notizie
0

Pasquale Ferraro

Iscritto dal: 16.11.2015
  • Analisi e opinioni

Pasquale Ferraro Analisi
Un archivio completo degli articoli di Pasquale Ferraro, compresa l'attuale analisi & opinione - Pagina 4

Tre titoli di Piazza Affari sotto la lente sui quali le Banche d’Affari hanno fatto Flop. In primis Unicredit (MI:CRDI), sul quale titolo negli ultimi tempi le banche d’affari si sono...
Brusco scivolone per Banca IFIS SpA (MI:IF) che in 6 mesi ha ceduto oltre il 20% sul listino di Milano ed i corsi tornano pericolosamente al di sotto di quota 30.0 euro. Eventuali recuperi fino a...
Altra seduta in rosso per Unicredit (MI:CRDI) che cede circa due punti percentuali. I rating positivi (Goldman S. ha incrementato il target price da 24.5 a 25.7 euro con rating Buy; per Ubs il target...
Come già accennato lo scorso 11 maggio,la violazione del sostegno di 1.58 euro avrebbe spinto le quotazioni fino al primo target a 1.49 euro azzerando così tutto il prolungato rialzo...
Si sta sgonfiando il breve rialzo del titolo Leonardo SpA (MI:LDOF) che aveva portato i corsi oltre quota 10 euro (10.12) e la discesa della sessione odierna al di sotto di 9.52 euro ha fatto scattare...
Ancora in difficoltà il titolo Azimut (MI:AZMT) Holding che cede oltre due punti percentuali. I corsi, dopo aver raggiunto quota 18 euro (il dividendo ha attirato molti piccoli investitori)...
In controtendenza il titolo Azimut (MI:AZMT) Holding (al momento il titolo è a quota 17.62 euro; -0.68%) alla vigilia dei risultati trimestrali. I corsi dovranno cercare di mantenersi oltre...
Denaro sul titolo Maire Tecnimont SpA (MI:MTCM) (+9%) che guida i rialzi a Piazza Affari e che beneficia dei giudizi positivi degli analisti sui dati trimestrali del gruppo. Se i corsi dovessero...
Ancora sugli scudi il titolo Eni (MI:ENI) che mette a segno nuovi massimi annuali (ultimi 2 anni e 6 mesi circa) a quota 16.34 euro, sfiorando così la forte resistenza di 16.35 euro. Oltre tale...
I corsi nella sessione odierna si sono spinti fino a 5.326 euro ma la significativa resistenza strategica è posizionata a quota 5.35 euro. Il confronto con tale livello è un importante...