Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Filippo Ramigni

Iscritto dal: 21.09.2017
  • Analisi e opinioni

Filippo Ramigni Analisi
Un archivio completo degli articoli di Filippo Ramigni, compresa l'attuale analisi & opinione.

Il titolo sta completando in questi giorni (fino al 29 giugno) l’aumento di capitale ma i prezzi sono gia stati rettificati con l’esclusione dei diritti. Le prospettive rimangono molto interessanti...
L’impostazione positiva che caratterizza tutti i listini azioni è ben presente anche sul Ftsemib con i prezzi ben inseriti all’interno di un canale di oscillazione che ha parte superiore a 27000 primo...
La buona intonazione dell’Oro  vista nell’ultimo periodo si prende una pausa con le contrattazioni incapaci di superare la resistenza a 1915 dollari l’oncia che scendono  a 1855 dollari prima di...
Il dato al di sotto delle attese sulla disoccupazione  dello scorso venerdi che certifica che la Fed è ben lunghi dal rientrare dalla sua emissione di liquidità, spinge l’S&P 500 nuovamente ad un...
La chiusura del mese di maggio permette di fare alcune configurazioni tecniche sul Bitcoin, che ha registrato la peggiore performance mensile di sempre scendendo da quota 60000 fino a 30000...
La chiusura del mese di maggio consente di fare il punto della situazione sul petrolio, portatosi sulla parte alta del trading range che lo caratterizza da quasi quattro mesi tra 57 e 67...
La tenuta del supporto chiave a 23900/24000 permette la chiusura positiva abbondantemente superiore a 25000 per il mese di maggio per il Ftsemib. Lo scenario si presenta pertanto estremamente positivo...
In un periodo di grande attenzione alle materie prime sospinte anche dalla speculazione, segnali molto interessanti vengono dal Caffè, commodity legata anche alla riaperture post pandemia. Da un punto...
Situazione incerta sul Dow Jones che ha beneficiato nelle ultime settimane delle rotazione settoriale legata all’arrivo del vaccino e al ritorno all’economia reale con i prezzi che dai minimi di...
Con il superamento di 9,68 euro, ultimi massimi di periodo, Unicredit (MI:CRDI) è riuscito ad uscire dall’ampia fase laterale che lo caratterizzava da giugno dell’anno scorso. Le prospettive sono...