Ultime Notizie
Chiusura
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Fai l’upgrade ora

Usa, Pil mai così bene dal 1984. Q4 oltre le attese +6,9%

Indicatori economici27.01.2022 15:48
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters.

Di Alessandro Albano 

Investing.com - Gli Stati Uniti hanno messo a segno il loro anno migliore in 28 anni dopo la recessione causata dalla pandemia. Secondo il Bureau of Economic Analysis, il prodotto interno lordo è aumentato a un tasso annuo del 6,9% nell'ultimo trimestre (il più ampi in cinque trimestre) dal +2,3% registrato nei tre mesi precedenti, rispetto ad un consenso raccolto da Investing.com del 5.5%. 

Nei 12 mesi del 2021, l'economia Usa è aumentata ad un tasso del 5,7%, il più forte dal 1984, invertendo la contrazione del -3,4% registrato nel 2020, il calo più grande in 74 anni (1946).

L'accelerazione, spiega in nota il Bureau, "è stata guidata da una ripresa delle esportazioni, e da un'accelerazione degli investimenti in scorte e dei consumi", mentre nel quarto trimestre i casi Omciron hanno comportato "continue restrizioni e interruzioni nelle operazioni". Inoltre, sono "diminuiti gradualmente" o "terminati" i programmi di sostegno a famiglie e imprese. 

Il contributo maggiore alla crescita è arrivato dall'aumento degli stoccaggi (4,9 punti percentuali), consumi personali (+3,3%), e investimenti fissi (1,3%),mentre le esportazioni sono aumentate del 24,5% guidate "da beni di consumo e forniture industriali".

Il dato di oggi rafforza la narrativa raccontata da Jerome Powell nella conferenza stampa di ieri sera, secondo cui l'economia statunitense è "pronta" per un aumento del target dei fondi federali e ad una graduale riduzione del bilancio della banca (che ormai ha raggiunto circa $8,8 trilioni). 

Con più di 3 aumenti previsti nel corso dell'anno, con Powell che non ha risposto alla domanda se ci sarà un aumento ogni meeting, Wall Street è tornata in positivo dopo le montagne russe delle scorse sessioni: il Dow Jones è in rialzo dell'1,2%, il Nasdaq guadagna l'1,3% mentre lo S&P 500 avanza al +1,4%. In calo il titolo a 10 anni all'1,81% di rendimento. 

 

Usa, Pil mai così bene dal 1984. Q4 oltre le attese +6,9%
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (18)
Plus Val
Plus Val 27.01.2022 23:04
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
siamo in una fase dove il mkt si sta aggiustando vista la mole di informazioni ( alcune asimmetriche ) che ha dovuto digerire...non dimentichiamoci che ad inizio anno i grossi fondi rimescolano le carte per partire ancora piu grintosi per raggiugere i target di fine anno...l'inflazione è un driver ma il driver piu importante è la continuita della crescita, se è costante e duratura allora gestire l'inflazione con un rialzo dei tassi non è un problema e questo il mkt lo sa bene...
Marco kaiser
Marco kaiser 27.01.2022 23:04
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Tutto dipende dalle mat prime e da oil/gas.. i tassi in questo momento sono la cosa meno influente, sull’inflazione.
Vaglio Edoardo
Eddymagno 27.01.2022 20:15
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Sì, anche le borse ne sono entusiaste !
Maurizio Girometti
Maurizio Girometti 27.01.2022 19:30
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
inflazione la causa?
Emanuele Paris
Bigmème 27.01.2022 19:08
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
passata l'emozione, qualcuno sta ricominciando a fare i conti; quella fiammata del PIL accellererà l'aumento dei saggi d'interesse, ed un riassorbimento della liquidità in circolazione; domani sera l'SP500 chiuderà sotto i 4300 punti.
Mattia Morisi
Mattia Morisi 27.01.2022 18:12
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Bene tassi allo 1.0 ahahah
Emanuele Paris
Bigmème 27.01.2022 18:12
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
non credo che bastino per stabilizzare domanda ed offerta
Andrea Demaio
Andrea Demaio 27.01.2022 17:57
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ci vediamo a MARZO
enrico massaro
enrico massaro 27.01.2022 17:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
in pratica pil=inflazioni. LOL sono solo i soldi stampati
Davide Grassi
Davide Grassi 27.01.2022 17:46
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
questo significa che chi parla di bolle è solo un bagiano che vuole mettere paura...comprate che l'economia è forte ed è in salute
Andrea Demaio
Andrea Demaio 27.01.2022 17:46
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
ahahah sei troppo convinto
piero croce
piero croce 27.01.2022 17:46
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Auguri...
Emanuele Paris
Bigmème 27.01.2022 17:46
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
a prescindere i termini che si usano, il nasdaq è sceso del 13% e ci sono titoli che sono crollati del 50%; può adoperare le definizioni che vuole
Vaglio Edoardo
Eddymagno 27.01.2022 17:46
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Barengo!
Lorenzo Ghiselli
Lorenzo Ghiselli 27.01.2022 17:46
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Davide se ne sei convinto, vai all-in.. In bocca al lupo!
Davide Golia
Davide Golia 27.01.2022 17:33
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Nulla di positivo, io mi convinco sempre di più che sia l'inizio della fine
Marajo WS
Marajo WS 27.01.2022 17:24
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Nell'articolo è ben sottilineato che questo aumento del PIL è stato determinato più da un accumulo delle scorte e a maggiori consumi per evitare i prossimi aumenti dei prezzi dovuti alla inflazione Dopo un primo scatto al rialzo ora subentra la riflessione ed i listini ci stanno dicendo che una rondine non fa primavera anche perchè stanno superando gli aggiustmenti tecnici determinati dal valore del VIX  ed evidenziati dai movimenti di lunedì,martedì ed oggi.
Mostra risposte precedenti (3)
Emanuele Paris
Bigmème 27.01.2022 17:24
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Lorenzo Ghiselli  ma perchè qui ci sono persone che si preoccupano dei pollici?! ..io li toglierei.. se vuoi puoi rispondere.. non può bastare un pollice
Marco kaiser
Marco kaiser 27.01.2022 17:24
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Le “scorte” non fanno fatturato e non fanno PIL. A meno di pensare che 3 scatolette di tonno, in un’economia che manco cucina in casa, e due pacchi di carta igienica valgano il 6% del PIL USA. Vedi mai che invece hanno comprato giá i prossimi iPhone/iPad, giustificando cosi i fatturati di Apple.. Ogni tanto accendiamo il cervello, please..
Emanuele Paris
Bigmème 27.01.2022 17:24
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Marco kaiser  e lei torni a scuola: tutto fa fatturato e PIL, scorte e semilavorati, sia il B2B che il B2C
Marajo WS
Marajo WS 27.01.2022 17:24
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Emanuele Paris  Non ci faccia caso che Trezzi è sempre pronto a dare lezioni di finanza ed economia a tutti Scrive articoli solo per screditare i pareri degli altri con una presunzione sconfinata ed oltretutto senza portare alcun contributo di conoscenza come si dovrebbe fare in una comunità.
Emanuele Paris
Bigmème 27.01.2022 17:24
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Marajo WS  questo mi sembra nell'evidenza, ma almeno l'ABC; le teorie, o forse meglio dire le opinioni in economia si basano sui dati e sulla statistica: ora, con la statistica si può dire ciò che si vuole, basta interpretare i dati a piacimento, ma almeno la grammatica economica deve starci. Questo non conosce neppure come viene calcolato il PIL. Ma va tutto bene, ci teniamo anche questo!
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Le nostre Apps
Scarica l'AppApp store
Investing.com
© 2007-2022 Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
  • Iscriviti GRATIS e ricevi:
  • Allerte in tempo reale
  • Portafoglio avanzato
  • Grafici personalizzati
  • App completamente sincronizzata
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email