x
Ultime Notizie
0

Le cinque cose da seguire sul calendario economico questa settimana

Economia13.08.2017 10:24
Salvato. Vedi tutti gli Elementi Salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi Salvati
 
© Reuters. Le cinque cose da seguire sul calendario economico questa settimana

Investing.com - Durante la settimana alle porte i mercati finanziari si concentreranno sui verbali dell’ultimo vertice della Federal Reserve, alla ricerca di suggerimenti sulla tempistica dei futuri aumenti dei tassi e sulla riduzione del programma di stimolo in corso.

Gli operatori dei mercati attenderanno i dati economici USA, principalmente quelli mensili sulle vendite al dettaglio.

Nel Regno Unito gli operatori attenderanno i dati sui prezzi al consumo, alla ricerca di indicazioni sugli effetti della Brexit sull’economia.

La Germania pubblicherà i dati preliminari sulla crescita del secondo trimestre, che forniranno indicazioni sulla forza dell’economia della zona euro.

In Cina gli investitori attenderanno il report sulla produzione industriale che offrirà indicazioni sull’andamento della seconda economia mondiale.

In vista della prossima settimana, Investing.com ha compilato una lista dei cinque principali eventi che potrebbero influenzare i mercati.

1. Verbali del vertice FOMC

Gli investitori presteranno particolare attenzione al rilascio dei verbali dell’ultimo vertice FOMC attesi per mercoledì alle 2:00PM ET (18:00GMT).

La Fed ha lasciato invariati i tassi di interesse in conclusione al vertice terminato il 26 luglio, dichiarando “relativamente presto” inizierà a ridurre l’imponente programma di acquisti di bond in corso.

La banca centrale USA ha sottolineato in maniera più marcata la debolezza dell’inflazione. Questo ha pesato sulle aspettative verso l’effettiva possibilità che vengano alzati i tassi nuovamente nel corso dell’anno.

La probabilità di un aumento dei tassi in occasione del vertice di dicembre della Fed è intorno al 35%, secondo lo Strumento di Controllo dei Tassi della Fed di Investing.com.

2. Report sulle vendite al dettaglio negli USA

Il Dipartimento per il Commercio statunitense rilascerà il report sulle vendite al dettaglio di luglio marte alle 8:30AM ET (1230GMT). Si prevede che i dati mostrino un calo delle vendite al dettaglio dello 0,4% lo scorso mese, dopo il calo dello 0,2% nel mese precedente.

Le vendite al dettaglio core dovrebbero mostrare un aumento dello 0,3%, dopo il calo dello 0,2% di luglio.

Un aumento delle vendite al dettaglio è correlato ad una crescita economica più forte, mentre un calo è legato ad un’economia in difficoltà. La spesa dei consumatori rappresenta il 70% della crescita economica USA.

Oltre ai dati sulle vendite al dettaglio, questa settimana il calendario prevede una serie di dati: i report sulle nuovi cantieri USA e sulle concessioni edilizie USA, sulla produzione industriale, oltre al sentimento dei consumatori dell’Università del Michigan. Attesi anche i dati sul settore manifatturiero di Philadelphia e New York.

In quest’ultima settiamana di questa stagione di utili sono attesi i report di alcune catene, come Wal-Mart (NYSE:WMT), Target (NYSE:TGT), Home Depot (NYSE:HD) e TJX (NYSE:TJX).

Attesi anche gli aggiornamenti dalla Casa Bianca sulla Corea del Nord. Proseguono anche le indagini sui legami tra Russia e campagna elettorale di Donald Trump.

3. Dati sull’inflazione del Regno Unito

L’Ufficio Nazionale di Statistica britannico rilascerà i dati sull’indice dei prezzi al consumo relativo al mese di luglio martedì alle 08:30GMT (4:30AM ET). Gli analisti prevedono un aumento del 2,7% dei prezzi al consumo dal 2,6% del mese precedente.

Gli operatori attendono inoltre i dati sul il numero dei riceventi il sussidio di disoccupazione e sulle vendite al dettaglio, alla ricerca di indicazioni sulla forza dell’economia.

La Banca d’Inghilterra ha rivisto al ribasso le previsioni sulla crescita e sull’inflazione il mese scorso, ma non sembra avere fretta di alzare i tassi, in quanto la Brexit sta pesando sull’economia.

4. PIL secondo trimestre

La Germania pubblicherà un report preliminare sulla crescita dell’economia nel secondo trimestre alle 06:00GMT (2:00AM ET) di martedì. È attesa una crescita dello 0,7% nel secondo trimestre, dalla crescita dello 0,6% del trimestre precedente.

La zona euro rilascerà i dati rivisti sulla crescita del terzo trimestre mercoledì alle 09:00GMT (05:00AM ET). La stima preliminare rilasciata la scorsa settimana ha mostrato una crescita dello 0,6% nei tre mesi terminati il 30 giugno, dopo l’aumento dello 0,5% del primo trimestre.

5. Dati industriali cinesi

La Cina rilascerà i dati sulla produzione industriale intorno alle 02:00GMT di lunedì. Si prevede che il report mostri una crescita del 7,2%, contro l’aumento del 7,6% di giugno.

La nazione asiatica pubblicherà inoltre i dati sugli investimenti fixed asset e sulle vendite al dettaglio.

L’economia è cresciuta del 6,8% nel secondo trimestre, registrando la stessa lettura del primo semestre, sostenuta da un aumento delle esportazioni, della produzione industriale e dei consumi.

Resta aggiornato su tutti gli eventi economici di questa settimana consultando il sito: http://it.investing.com/economic-calendar/

Le cinque cose da seguire sul calendario economico questa settimana
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
Posta
Pubblica anche su
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
Posta 1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
 
 
 
Allega un Grafico ai Commenti
Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email