Ultime Notizie
Chiusura
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Fai l’upgrade ora

Biden, un anno dopo. Come sta la prima economia del mondo

Economia20.01.2022 15:42
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters

Di Laura Sanchez 

Investing.com - Esattamente un anno fa. Il 20 gennaio 2021 Joe Biden ha assunto la presidenza degli Stati Uniti, dopo i giorni bui della democrazia statunitense per l'assalto a Capitol Hill. Non è stato certo un anno facile per l'ex vice di Obama, che ha dovuto fare i conti con nuove ondate Covid, un aumento pluridecennale dell'inflazione, e un contesto geopolitico problematico (vedi Afghanistan e Russia). Ma come stanno andando le cose nella prima potenza mondiale dopo 12 mesi di amministrazione Biden?

Economia

Secondo Thomas Hempell, Christoph Siepmann, Martin Wolbur e Paolo Zanghieri di Generali (MI:GASI) Investments, quest'anno l'economia degli Stati Uniti dovrebbe crescere al di sotto del 4%, mentre l'aumento dei redditi contribuiranno "alla costante espansione dei consumi e gli investimenti diventeranno un motore chiave della domanda interna. "Con la fine delle misure di sostegno, la politica fiscale sarà un freno alla crescita, solo in parte mitigata dalla spinta del pacchetto che i Democratici cercano di far passare al Senato”, spiegano gli esperti.

Per gli analisti di Generali, “i rischi per le prospettive di crescita derivano principalmente nel breve termine dall'impatto della variante Omicron a causa del basso tasso di vaccinazione (solo il 60% della popolazione è totalmente vaccinata). È probabile che l'inflazione nominale misurata dall'IPC rimanga al di sopra del 5% a/a fino al secondo trimestre, mentre il tasso core chiuderà l'anno al di sopra del 3% a/a”.

I rischi sono orientati al rialzo. “Ci sono segnali di allentamento delle strozzature nell'offerta, ma i prezzi dei servizi stanno gradualmente aumentando. L'inflazione immobiliare è preoccupante, con i prezzi che continuano a salire a un ritmo senza precedenti (19% YoY lo scorso settembre)”.

Matt Miller, economista politico di Capital Group, sottolinea l'importanza del 2022, in quanto è l'anno delle elezioni di metà mandato negli Stati Uniti e potrebbero essere una delle più importanti nella storia recente del Paese. "I dati ci mostrano che potrebbe esserci una reazione contro il partito al potere, facendo sì che i repubblicani riprendano il controllo del Congresso e potenzialmente del Senato", afferma Miller.

Secondo questo esperto, "i democratici sono ben consapevoli di questa possibilità. Nei prossimi mesi, è probabile che continueranno a promuovere nuovi ambiziosi programmi di spesa, nonché aumenti delle tasse per le grandi aziende e i contribuenti con un patrimonio elevato. Tuttavia - precisa - è possibile che questi obiettivi dall'ala progressista siano controbilanciati dalla realtà politica, in quanto il partito ha una maggioranza esigua sia al Congresso che al Senato".

Mercati 

Nel breve termine, sottolinea l'economista di Capital Group, l'incertezza politica ha spesso un grande impatto. "L'analisi di oltre 90 anni di performance del mercato azionario statunitense rivela che i primi mesi degli anni in cui si tengono le elezioni del Congresso tendono ad avere rendimenti medi inferiori e una maggiore volatilità".

"Man mano che i risultati iniziano a diventare più prevedibili, questa tendenza tende a a invertire e i mercati tendono a tornare al loro solito andamento rialzista, ma parliamo di medie, quindi gli investitori non dovrebbero cercare di prevedere il momento migliore per entrare nel mercato", afferma Miller.

"Gli investitori sono a disagio", avvertono invece dalla spagnola Portocolom AV. "In risposta all'inflazione incontrollata negli Stati Uniti, la Fed sta diventando ogni giorno più aggressiva, anche se è probabile che l'inflazione core raggiunga il picco anno dopo anno. Negli Usa l'inflazione è del 7% e si comincia a scontare fino a quattro rialzi dei tassi di interesse”.

“Inoltre, è molto probabile che la Fed integri gli aumenti dei tassi con misure di riduzione del bilancio. Senza dubbio i mercati temono gli effetti del secondo round: il trasferimento dell'inflazione sui salari”, aggiungono gli esperti. 

Biden, un anno dopo. Come sta la prima economia del mondo
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (13)
Piero Saponara
PUFFOCAZZONE 20.01.2022 21:46
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
uno schifo🤮
Blagica Taseva
Blagica Taseva 20.01.2022 21:28
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
non dimenticherò mai gennaio e febbraio 2021 🤑🤑💰tutto in salita meraviglioso era grazie nuovo presidente...ora tutto scende e colpa di Biden ?!
Frank Vigus
FastMoney 20.01.2022 20:16
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
i vecchio non è all' altezza. Demenza senile alla grande
for bear
forbear 20.01.2022 19:45
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
un disastro
Renato Csr
RenatOne 20.01.2022 19:43
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Serve un rinkogl!on!to per portare l'America allo sfascio... ridateci Trump.
isacco fantini
isacco fantini 20.01.2022 19:36
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
ho letto che l' espansione USA si basa sull' espansione dei consumi.. domanda.. dove l' ha vista!!? Proprio la settimana scorsa sono usciti i dati vendite pre e Natalizi che sono i peggiori da almeno 10 anni a questa parte sperando che li abbiano ripuliti dall' nflazione ma ho più di qualche dubbio. DEVONO continuare ad inondare non le banche ma direttamente le persone fisiche di dollari.. altrimenti il sogno americano svanisce nell' incubo americano.
Warren Buffet
Warren Buffet 20.01.2022 19:28
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
ma trump è un nazista!
Lorenzo Ferrari
Lorenzo Ferrari 20.01.2022 19:24
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Non serve a niente !!!!..E' solo  un vecchio   s.c..o.r..r.e.g..g..i..o..n..e ....  :-)
Carlo Mitrione
Carlo Mitrione 20.01.2022 19:24
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
per acquistare le criptovalute servono i denari veri ma poiché per. rivenderle ti assegnano solo soldi fittizi,questo è l'imbroglio
Christian Liva
Christian Liva 20.01.2022 19:06
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
gaf-biden
Pietro Sarno
Pietro Sarno 20.01.2022 18:08
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Il dormiente
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Le nostre Apps
Scarica l'AppApp store
Investing.com
© 2007-2022 Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
  • Iscriviti GRATIS e ricevi:
  • Allerte in tempo reale
  • Portafoglio avanzato
  • Grafici personalizzati
  • App completamente sincronizzata
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email