Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Credit Suisse: lo spreco alimentare globale costa 3.600 miliardi di dollari l'anno

Economia09.06.2021 20:20
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
Credit Suisse: lo spreco alimentare globale costa 3.600 miliardi di dollari l'anno

In “The global food system: identifying sustainable solutions” l’azienda analizza le discrepanze in termini di nutrizione tra i Paesi della terra, proponendo buone pratiche per combattere sprechi e disturbi alimentari

Il Credit Suisse Research Institute (CSRI) ha pubblicato un nuovo rapporto di ricerca intitolato “The global food system: identifying sustainable solutions”, il primo sotto il nuovo presidente del Consiglio di amministrazione António Horta-Osório. Il rapporto esamina le discrepanze nella produzione e nello spreco di cibo ed evidenzia le potenziali soluzioni per ridurre il costo annuale stimato di 13 600 miliardi di dollari.

LE SPROPORZIONI NELLA NUTRIZIONE A LIVELLO GLOBALE

Un sistema alimentare globale sostenibile è vantaggioso per la salute umana e per l’ecosistema del nostro pianeta. Tuttavia, nel mondo, quasi 700 milioni di persone sono denutrite, mentre il 40% della popolazione adulta è in sovrappeso o obesa. Secondo alcuni studi il 20% dei decessi totali tra gli adulti può essere imputato a rischi alimentari. Il lavoro precedente del CSRI si è concentrato su come il consumo di zuccheri e di grassi incida sull’obesità. Per affrontare queste sfide dovranno cambiare sia la produzione che il consumo di cibo. Gli ostacoli che devono essere superati riguardano la necessità di una regolamentazione più severa e una riorganizzazione del settore agricolo globale...

Continua la lettura


** Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge


Credit Suisse: lo spreco alimentare globale costa 3.600 miliardi di dollari l'anno
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (3)
Roberto De Putti
Roberto De Putti 10.06.2021 7:49
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
....... e pensare che ci riteniamo gli esseri più intelligenti della terra......pazzesco !
Silver Moretti
Silver Moretti 10.06.2021 6:05
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Lo spreco crea pil, gli obesi comprano i farmaci per tutta la vita.Fermare gli allevamenti intensivi ed insegnare alla gente cone prevenire diabete ioertensione e problemi cardio circolatori non è remunerativo per i grandi produttori e per le case farmaceutiche.Il messaggio è chiaro: “Sfondati di schifezze industruali, se poi stai male ci sono i farmaci che sistemno thtto”.
Marco Trezzi
Marco Trezzi 09.06.2021 22:23
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
“Combattiamo lo spreco alimentare. Voi occidentali pagate come prima e più di prima, avendo peró meno disponibilità alimentare. Nel frattempo buona parte di quel risparmio ce lo mangiamo noi e qualche cosa la regaliamo ai poverini del terzo mondo afrikaneers.”Perchè la percepisco cosi?
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email