Ultime Notizie
Chiusura
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Fai l’upgrade ora

Goldman Sachs, rischio recessione in Usa è "molto alto"

Economia 16.05.2022 10:19
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters.

Di Laura Sanchez

Investing.com - "C'è un rischio molto, molto alto che gli Stati Uniti siano diretti verso una recessione", ha avvertito domenica il senior chairman dii Goldman Sachs (NYSE:GS) Lloyd Blankfein in un'intervista alla CBS, aggiungendo che aziende e consumatori "dovrebbero prepararsi ad uno scenario simile".

Secondo il presidente della banca d'affari, esiste un "percorso stretto" che la Fed può prendere per utilizzare i suoi "strumenti molto potenti" ed evitare una recessione. "Penso che stiano rispondendo bene", ha detto.

Blankfein ha poi aggiunto che la Fed non ha altra scelta se non "continuare ad aumentare i tassi di interesse per frenare la domanda dei consumatori". "E questo comporterà del dolore", ha sottolineato, osservando che i fattori inflazionistici, come la guerra in Ucraina e le crisi della catena di approvvigionamento, "sono transitori e alla fine andranno via", ma fino ad allora "sarà piuttosto difficile" per le categorie di reddito più basso. 

Sebbene l'inflazione statunitense sia stata alimentata dalla spesa fiscale aggiuntiva causata dalla pandemia, l'executive non ha incolpato il governo per aver cercato di prevenire un tracollo finanziario. Tuttavia, lo stesso presidente della Fed Jerome Powell la scorsa settimana ha ammesso che la banca centrale è stata troppo lenta nel contrastare l'inflazione e aumentare i tassi di interesse.

"Le istituzioni hanno reagito in modo sensato e in base alle informazioni disponibili in quel momento", ha detto Blankfein. "Ne possiamo parlare puoi, ma è tutto con il senno di poi", ha avvertito.

Guarda qui sotto l'intervista completa: 

Goldman Sachs, rischio recessione in Usa è "molto alto"
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (16)
Marajo WS
Marajo WS 17.05.2022 3:39
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Una roba pazzesca.Mi dispiace che vengano riprese dichiarazioni e previsioni del genere che non danno alcuna indicazione reale sul percorso futuro della economia USA da parte di uno di quelli che ha in mano le chiavi della finanza e le sorti del mercato e quindi della economia e che dovrebbe e potrebbe essere più conrreto ed invece non da nessuna indicazione per il futuro è le sue dichiarazioni vengono riprese da https://investing come quelle di un oracolo.Non dice nulla di decisivo e ci sono più dubbi che certezze nelle sue dichiarazioni da cerchiobottista.Una vera e propria presa per i fondelli per gli investitori che leggono investing.
Emanuele Paris
Bigmème 16.05.2022 15:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
leggo sempre con simpatia le farneticazioni di voi poveri ignoranti che pretendete di collegare questioni economiche ai diversi colori politici, come se fosse veramente la politica a guidare la finanza, la sola che governa l'economia: nessuno evidentemente si è letto un bel documento della FED di St. Louis che dava l'economia USA in recessione nel 2 trimestre del 2020, in piena era Trump: uno dei tanti esempi. I miei modelli, alcuni di derivazione FED e BCE davano l'economia in recessione già a fine aprile. La FED come ha ammesso Powell ha commesso molti errori. Trovo ancora comico sostenere che i fattori inflazionistici "sono transitori e alla fine andranno via"; non si sa quando usciremo da questa guerra, ne come ne usciremo, e parlare di fattori transitori lo trovo fuori luogo. Ovvio che alla fine andranno via, ma alla fine di quando? 5/6 anni? e come ci arrivi a 5/6 anni con questo debito pubblico? Ovvio che pagheranno i più poveri, sono loro che consumano relativamente di più
Alessandro Fasolo
Alessandro Fasolo 16.05.2022 15:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
la colpa è del cambio bandiera non devi dimenticare che il partito Repubblicano aiuta i ricchi abbassa il prezzo del petrolio per aiutare l'esportazione di barili e gas così abbassa l'inflazione ma guadagna di più dai barili anche se poi c'è il rovescio della medaglia che dicono che grazie all'aumento dei barili di petrolio c'è il surriscaldamento globale quindi se da una parte i repubblicani fanno finta di aiutare la gente con l'aumento dei barili che al distributore di benzina te la regalano non da noi perché comunque sulla benzina abbiamo 70% di accise dall'altra abbiamo il problema inverso surriscaldamento globale ed il mondo che andrà in tilt d'altronde avere tutto non si può se hai soldi non hai la salute se hai la salute non hai soldi
Emanuele Paris
Bigmème 16.05.2022 15:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Alessandro Fasolo  eh già, d'altronde non esistono più le mezze stagioni, e sinceramente si stava meglio quando si sta peggio. Su Trump cosa dire?! sono sempre i migliori quelli che se ne vanno, ma non dimenticare che a tutto c'è un rimedio fuorchè alla morte. Prima o poi capita a tutti, ma finchè siamo in ballo dobbiamo ballare. Siamo tutti nella stessa barca: siamo nati per soffrire.
The roaring Bear
The roaring Bear 16.05.2022 15:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Storicamente, e intendo da 20000 anni a questa parte, tassi d'interesse a zero non si son mai visti: che dovessero salire era scontato. Quello che FED e BCE fingono di non vedere é che l'inflazione attuale é data dall'offerta, non dalla domanda. Son taciute alcun e cose… la globalizzazione con i suoi ridotti margini di profitto per unità prodotta é collassata, le grandi aziende si stanno riposizionando nel vendere meno ma con margini superiori e questo implicherà disoccupazione maggiore. C'è un interesse a portare povertà diffusa per forzare una transizione sociale, economica ed industriale
Emanuele Paris
Bigmème 16.05.2022 15:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
The roaring Bear  lo zero lower bound è stata una grande sfida analitica: si poteva gestire meglio? forse. Tassi nominali a zero certamente non si erano mai visti, meno rari sono i tassi reali sotto lo zero, ma anche li è stata una grande anomalia soprattutto per la durata. Ritengo tutto questo, il portato della secular stagnation, e da li non se ne esce. Trovo stucchevole etichettare inflazione da offerta, o da domanda: una cosa è certa, l'inflazione è sempre figlia di uno shock. Questo può essere innescato sulla domanda, sull'offerta, ma comunque diventa inflazione da costi quando la domanda e l'offerta generano un outputgap positivo. Ovviamente le contromisure sono diverse a secondo dello shock. Tutto è nato dall'aver sovrastimato gli effetti economici del covid: una politica monetaria e fiscale tanto accomodante, non si era mai vista e non serviva. Adesso devi andare a drenare quella liquidità, e sarà un bagno di sangue. Stia sereno, nessun interesse nel portare povertà diffusa, ma solo contigenze
Alberto Bassi
Alberto Bassi 16.05.2022 15:44
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
purtroppo questi sono i limiti della democrazia, lasciare i problemi in eredità a chi verrà dopo, sempre inseguendo voti per il potere. il popolo è solo parte del problema se non un intralcio. questa volta però la componente liquidità in eccesso ha raggiunto limiti mai conosciuti poiché con la scusa della epidemia, vera o falsa che sia (dicevano 6 milioni di morti, ora l'oms ha corretto in 15 milioni, tanto al pezzo), tutto il mondo ha creato ulteriore moneta per cifre folli, la Cina che da sola conta moltissimo è ancora alle prese con i locdown, è in corso una guerra che verosimilmente durerà a lungo: se tutti cercheranno insieme di rientrare dall'inflazione sarà un macello sociale che provocherà il ritorno di rivoluzioni sindacali per stipendi adeguati alla inflazione, il gatto che si morde la coda
An BG
An BG 16.05.2022 15:44
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
speriamo nelle piazze
Alessandro Fasolo
Alessandro Fasolo 16.05.2022 15:28
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
la vendetta di Trump contro Biden
Daniele Intorcia
Daniele Intorcia 16.05.2022 14:55
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
sincero.. ha ammesso che è un massacro per i più poveri.... i dem però non lo permetteranno tanto facilmente
Pro Meteus
Pro Meteus 16.05.2022 14:55
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Caro Daniele, sn e saranno sempre i poveri a subire le conseguenze negative. I dem si attacheranno anke loro "al tram"!
Pino Carbone
Pino Carbone 16.05.2022 14:55
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Pro Meteus I DEM SI SONO VENDUTI ALLE BANCHE STESSE
Gabriele Peterlini
TQ1919 16.05.2022 14:47
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Finché continuano a votare dei dem.....
Emanuele Paris
Bigmème 16.05.2022 14:47
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
i democratici potrebbero facilmente risponderle che è stato tutto merito di un presidente democratico, Bill Clinton, se gli USA oggi si posso permettere ancora un elasticità finanziaria ed economica come nessun paese al mondo. Oggettivamente sotto l'amministrazione Clinton gli USA hanno visto la maggior crescita dal dopoguerra, ed un avanzo di bilancio mai riscontrato nella storia. Io credo che sono in errore loro com'è lei con le sue invettive pretestuose. Buttarla sistematicamente in politica quando si parla di economia lo trovo veramente roba da ignoranti, visto che purtroppo ormai l'economia e la finanza godono di vita propria ed impongono le loro esigenze sulle amministrazioni di turno, bianchi, rossi, neri, verdi e gialli che siano. Se non ha capito questo lei non ha capito nulla di economia.
Alessandro Fasolo
Alessandro Fasolo 16.05.2022 14:47
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
della recessione bisogna ringraziare chi ha votato Biden in America comunque parlando del nostro stato speriamo che vincano i democratici Italiani sennò siamo messi anche noi male con Salvini e la recessione è vicina anche se dobbiamo dire che in Italia il male ha il suo fascino e ho paura vinca il male
Stefano Mayor
Stefano Mayor 16.05.2022 14:00
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Eh va bhè. Shortiamo con leva
Alberto Bassi
Alberto Bassi 16.05.2022 13:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
siamo solo alla fase 1 cioè l'inflazione poi seguirà la fase 2 conseguente ai tassi alt, cioè recessione, quindi la fase 3 inflazione più recessione e stante il debito mondiale complessivo che è 5 volte il pil mondiale è difficile pronosticare quanto durerà. cosa fare? investire in aziende che non hanno mai tradito come i fornitori dei servizi primari e nel mattone accontentandosi di difendere il capitale. primo non perdere.
Emanuele Paris
Bigmème 16.05.2022 13:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
oppure tenersi liquidi e perdere solamente "l'inflazione". Le fasi che ci aspettano sono più o meno quelle da lei indicate, a parte qualche passaggio che potrebbe essere "accellerato", ma li dipenderà molto dalle elasticità, e con il problema sulle filiere che abbiamo rischiamo un'elasticità molto alta sull'inflazione. Ci sono dei settori e delle aziende che possono metterci al riparo da perdite clamorose, ma le chiedo: saranno comunque perdite minori dell'inflazione? Non credo. Che poi anche questa idea che star liquidi significa rimetterci sicuramente l'inflazione è concetto tanto standardizzato quanto superato. Tutto sta di quanto "capitalizzato" è una persona, e del suo stile di vita. Attenti al settore immobiliare, soprattutto USA, è tornato ai livelli pre subprime, e potrebbe esplodere con i rialzi dei tassi d'interesse. Occhio. p.s: per capitalizzato intendo il capitale fisico in possesso della persona, case, auto, pc etc etc. no liquidità
roby Roby
roby Roby 16.05.2022 13:35
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
In pratica, per rallentare l'espasione economica che avvantaggia i più i ricchi, si corre a impoverire i più poveri perché riducano i consumi... giocando sul costo di una cosa, le valute FIAT, che non hanno alcun valore intrinseco se non quello della carta su cui sono stampate... in un secolo, le valute Fiathanno perso il 99% del loro potere d'acquisto, e ancora stiamo qui a parlare di stampare o non stampare carta straccia da prestare a interessi usurai in cambio di beni reali (esempio mutuo con soldi creati dal nulla in cambio di un bene reale, la casa...)
Pinco Pallino
Gipsy 16.05.2022 12:37
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Stanno accellerando sul vecchio programa di governo globale. L'ideologia Milton Freadmen per piegare le folle alla loro visione totalitaria. 300 nulla facenti annoiati hanno deciso di ridisegnare l'umanita.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Le nostre Apps
Scarica l'AppApp store
Investing.com
© 2007-2022 Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
  • Iscriviti GRATIS e ricevi:
  • Allerte in tempo reale
  • Portafoglio avanzato
  • Grafici personalizzati
  • App completamente sincronizzata
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email