Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Primi problemi per i talebani, FMI congela i fondi dell'Afghanistan

Economia19.08.2021 10:26
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters.

Di Alessandro Albano 

Investing.com - I talebani non hanno avuto problemi nel riconquista di Kabul dal punto di vista militare, ma i primi grattacapi potrebbero arrivare dal lato economico.

Il Fondo Monetario Internazionale ha infatti comunicato che al neo governo afghano è stato impedito di utilizzare i circa $500 milioni di fondi di riserva destinati al Paese un giorno prima dell'erogazione, privando i Taliban di risorse chiave per la stabilizzazione dell'area.

L'Afghanistan, come altri Stati economicamente in difficoltà, ha automaticamente diritto alle risorse del FMI note come SDR (Special Drawing Rights), cioè linee di credito per un totale di $650 miliardi messe a disposizione dal fondo mondiale per aiutare la ripresa economica globale.

Ma anche se Kabul continuerà a ricevere i fondi, il governo dei Taliban non potrà accedere alle riserve in quanto il nuovo regime non è riconosciuto a livello internazionale, ha affermato il FMI.

"Come sempre, il FMI è guidato dalle opinioni della comunità internazionale", ha dichiarato il portavoce del Fondo monetario. "Attualmente c'è una mancanza di chiarezza all'interno della comunità internazionale riguardo al riconoscimento di un governo in Afghanistan, a causa della quale il Paese non può accedere agli SDR e ad altre risorse del FMI".

Secondo le regole del Fondo, tutti i 190 membri dell'istituzione ottengono dei fondi in base al loro contributo in termini di produzione economica, che per l'Afghanistan ammonta a circa lo 0,07% del totale, circa $455 milioni.

La maggiori parte delle nazioni potrà utilizzare le riserve FMI per risanare il debito o finanziare le spese per la ripresa economica, ma non l'Afghanistan. Il territorio ora controllato dai Taliban si unisce quindi ad un ristretto gruppo di paesi, tra cui Venezuela e Myanmar, che riceveranno la liquidità targata FMI ma che non saranno in grado di usufruirne a causa del mancato riconoscimento internazionale.

"È estremamente improbabile che i talebani abbiano accesso ai fondi SDR in una forma utilizzabile nel breve termine, ovvero con la possibilità di accedervi e scambiarli con dollari, euro o altre valute", ha affermato a Bloomberg Douglas Rediker, ex rappresentante degli Stati Uniti nel comitato esecutivo dell'FMI.

"Se i talebani saranno il governo de jure e de facto dell'Afghanistan, allora sarà difficile per il Fondo negare l'accesso agli SDR", ha aggiunto Rediker, "ma verranno fatti enormi sforzi per evitare un risultato del genere".

 

Primi problemi per i talebani, FMI congela i fondi dell'Afghanistan
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (4)
Pro Meteus
Pro Meteus 19.08.2021 11:40
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
...c pensano gl'Emirati Arabi a sostenerli!!!!
Sandro Ferro
Sandro81 19.08.2021 11:17
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Hanno petrolio e sono i primi produttori mondiali di oppio da eroina.I campi non vengono guarda caso mai sfiorati da un solo proiettile.Nemmeno per sbaglio.Anzi,difesi dalle forze straniere e ben mimetizzati. Dei fondi importa nulla.
karl marx
karl marx 19.08.2021 10:52
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
gli "aiuti" del fmi ormai non li vuole più nessuno. Tranquilli... 🤣
federico schiavo
fredericks 19.08.2021 10:40
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
i soldi li prendono da Cina e Russia tranquilli che in cambio loro otterranno accesso alle terre rare afghane
Giuseppe Rizzi
Giuseppe Rizzi 19.08.2021 10:40
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
più che altro alle droghe che non sono rare in Afghanistan
Roberto Capaccioli
Roberto Capaccioli 19.08.2021 10:40
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
La Cina è da dieci anni che ha miniere di terre rare in Afghanistan. Accordo che sicuramente ai talebani conviene confermare.  Anche perchè attorno alle miniere, i cinesi hanno costruito strade, ponti, ferrovie. Infrastrutture da miliardi di dollari.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email