Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

USA, inflazione di fondo ai massimi in 30 anni, Fed aspetta agosto

Economia11.06.2021 11:36
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters.

Di Alessandro Albano 

Investing.com - L'inflazione degli Stati Uniti ha raggiunto i massimi dal 2008 nel mese di maggio, ma una componente fondamentale per le dinamiche dei prezzi è passata quasi in sordina, l'inflazione "core" o "di fondo", importantissima per la politica monetaria delle banche centrali.  

Se l'indice IPC è balzato al +5% su base annua dal +4,2% di aprile che già aveva segnato i nuovi massimi dal 2008, la componente "core" (che non tiene conto dei beni 'volatili' come energia ed alimentari), è schizzata ad un tasso annuo del 3,8% (record in quasi 30 anni) mettendo ulteriore pressione sulla riunione Fed del prossimo 16 giugno. 

Secondo James Knightley, chief economist di ING, "un’altra grande sorpresa per l’inflazione Usa alimenta ulteriori dubbi sulle affermazioni della Fed, secondo cui tutto questo sarebbe transitorio, al punto che la Banca centrale Usa dice che la politica monetaria potrebbe rimanere ultra-accomodante per altri tre anni”.

Per l’economista, esiste il rischio di rialzi dei tassi prima di quanto previsto dalla Fed (non prima del 2023), in quanto l’inflazione "potrebbe confermarsi superiore al 4% fino al primo trimestre del 2022, a fronte di un’inflazione core che è improbabile che scenda sotto il 3% fino al secondo trimestre dell’anno prossimo”.

Nel meeting pre-estivo, “la Fed continuerà a parlare di inflazione temporanea, con i dubbi che iniziano tuttavia a serpeggiare tra i suoi stessi funzionari", ma per la l'esperto della banca olandese "il simposio di Jackon Hole di fine agosto si rivelerà molto interessante, magari attraverso un cambiamento nel linguaggio che davvero potrebbe aprire la porta all’annuncio di un tapering del Quantitative easing nel mese di dicembre”.

"Con l’economia che torna a ruggire, il ritorno dell’occupazione e l’inflazione che rimarrà probabilmente più elevata per un periodo di tempo più lungo, continuiamo a ritenere che i rischi siano di un rialzo dei tassi di interesse prima del previsto", sottolinea l'economista. "La Fed continua a dire a inizio 2024, ma noi riteniamo più probabile che il rialzo avvenga a inizi 2023 e forse anche prima”. 

Intanto, come accaduto anche nell'immediato post crisi 2008 con la successiva impennata dei prezzi, Wall Street non sembra per il momento preoccupata dal balzo inflazionistico. Lo S&P 500 ha chiuso giovedì a nuovi record di 4.239 punti (+0,47%), con Nasdaq oltre i 14.000 punti (+0,78%). Inoltre, dopo un breve aumento oltre l'1,525% sul rilascio dell'IPC, il Treasury a 10 anni è tornato in area 1,4% con un calo del -1,4% su base giornaliera. 

USA, inflazione di fondo ai massimi in 30 anni, Fed aspetta agosto
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (3)
enrico massaro
enrico massaro 11.06.2021 12:28
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
l'economia che ruggisce.. lol.. l'unica cosa che ruggisce sono le stampanti della fed
Paolo Linei
Paolo Linei 11.06.2021 12:28
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
gira la stampante festeggiamo Wall street per i detentori di dollari sciagura lasceranno correre l'inflazione bruciando un po' di debito e demolendo il potere d'acquisto classico dei democratici
antonio rossi
antonio rossi 11.06.2021 12:18
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Articoli faziosi e fuorvianti. Volete per forza l’aumento dei tassi d’interesse. Le banche gia hanno l’acquolina in bocca per aumentare i tassi dei prestiti e dei mutui. Purtroppo per voi, l’aumento dei tassi non ci sara’. Rassegnatevi e fatevene una ragione. Sciacalli
michael burry
burry 11.06.2021 12:18
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Basterebbe almeno ridurre gli stimoli
Carlo Delelio
Carlo Delelio 11.06.2021 12:18
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Le banche hanno già aumentato i servizi in attesa dei tassi.
antonio rossi
antonio rossi 11.06.2021 12:18
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Carlo Delelio e certo ogni scusa e’ buona per aumentare i loto introiti. Gia i tassi dei mutui da gennaio sono in forte aumento, senza che la BCE abbia minimamente toccato i tassi. Ripeto, SCIACALLI
antonio rossi
antonio rossi 11.06.2021 12:18
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Carlo Delelio immagina solo se la BCE aumenta di mezza punto i tassi, cosa si capace di fare ….
Paolo Linei
Paolo Linei 11.06.2021 12:18
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
no vogliamo sottoscrivere Bond decennali a tassi di interesse negativi perché siamo masochisti
Girolamo Dixit
Girolamo Dixit 11.06.2021 12:12
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Gli Usa hanno un’elasticità nel rapporto domanda/offerta di lavoro unica al mondo.Penso che, una volta sgonfiatosi la domanda arretrata di beni e servizi, la fiammata inflazionistica si sgonfierà.
Giancarlo Clemente
Giancarlo Clemente 11.06.2021 12:12
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
infatti... l'errore più grande che si possa fare è confrontare le situazioni di oggi con i dati di 3, 5, 10, 15 anni fa... l'economia è cambiata così come l'approccio delle banche centrali nei confronti di particolari situazioni dove, indici e macroeconomia, non rispecchiano l'economia reale... i catastrofisti parlano sempre di cigno nero, ma 8n realtà non si verificheranno più i crolli del passato perché ai primi segnali le correzioni che ci sono servono proprio ad evitare il peeggio, per il resto rimango sempre ottime occasioni di acquisto per 8nvestitori grandi e piccoli.
Tommaso Garu
Tommaso Garu 11.06.2021 12:12
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
a qualsiasi prezzo naturalmente??
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email