Ultime Notizie
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Vino e rum: i produttori angolani guardano al mercato globale

Economia 01.07.2022 16:35
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
Vino e rum: i produttori angolani guardano al mercato globale

Business Angola ha visitato due aziende che puntano sul vino e sugli alcolici angolani: Vale do Bero, l'unico produttore di vino rosso nella provincia di Namibe, e Caxaramba, distillatore e produttore di rum nella provincia di Benguela. Il successo di entrambi si basa sul mercato interno angolano, ma nel medio-lungo termine puntano anche ad esportare i loro prodotti in tutto il mondo.

Iniziamo con Vale do Bero, lungo il fiume Bero, nella ricca provincia agricola di Namibe. Il proprietario Paulo Múrias era un medico: all'inizio la viticoltura era un semplice hobby, unito a quello della coltivazione delle olive. "Visto che le olive non crescevano, sono passato alla seconda coltura che avevo individuato fin dall'inizio, ossia la coltura della vite - dice Múrias -. Volevo provare a produrre vino qui. E questo è stato un successo fin dall'inizio".

Un successo anche per la produttività: due vendemmie all'anno grazie a un clima favorevole. "Un vantaggio molto grande rispetto alla maggior parte dei Paesi - ammette Múrias -. La maggior parte dei Paesi ha una sola produzione annuale. Ho deciso di scegliere il Portogallo per la semplice ragione che la popolazione angolana è abituata al gusto del vino portoghese. Per questo ho deciso, per quanto riguarda i ceppi di vite, di importarli dal Portogallo". Vitigni portoghesi con una dimensione angolana. "L'uva assorbe l'ambiente, il terroir della Vale do Bero - dice Múrias -. Quindi, attualmente, credo che il Vale do Bero rappresenti il gusto del vino angolano.

Paulo Múrias (a sinistra) e Luís Filipe Madeira: i due gestiscono Vale do Bero, l'unico produttore di vino rosso nella provincia di Namibe Euronews

A co-gestire l'attività negli ultimi due anni è stato Luís Filipe Madeira, un cugino di Murias. Vale do Bero, ci dice Madeira, produce circa 80.000 bottiglie all'anno. "Abbiamo 21 ettari di uva da vino e quattro ettari di uva da tavola -dice Madeira -. Abbiamo intenzione di espandere ulteriormente i terreni".

Il passo successivo è l'espansione della clientela oltre i confini dell'Angola. Un obiettivo condiviso da Caxaramba, produttore di rum nella provincia di Benguela. Il proprietario Ricardo Guerra proviene da una famiglia con una lunga tradizione di produzione di vino in Portogallo ed è un angolano di quinta generazione. "Dal 2010, quando abbiamo iniziato questo sogno, questa esperienza, usiamo botti di rovere francese e americano - dice Guerra -. Per produrre 50.000 litri di rum dobbiamo fermentare quasi 500.000 litri. Quindi il processo di distillazione è molto piccolo".

Ricardo Guerra è il proprietario e l'amministratore delegato di Caxaramba, produttore di rum nella provincia di Benguela Euronews

Barili a parte, Caxaramba si rifornisce per la maggior parte da aziende dell'Angola, evitando così la dipendenza dalle importazioni. "Quasi il 95% dei nostri prodotti viene acquistato in Angola - dice Guerra -. Questa è una grande vittoria per noi. Nei prossimi 10 anni, invece di 50.000 litri all'anno, vorrei arrivare a 500.000 litri all'anno. È il nostro obiettivo, penso che sia possibile. Poi, naturalmente, vogliamo internazionalizzare il nostro marchio. Vogliamo mostrare il nostro marchio al mondo perché crediamo di avere un prodotto speciale".

Vino e rum: i produttori angolani guardano al mercato globale
 

Articoli Correlati

Borse europee positive trainate da Wall Street
Borse europee positive trainate da Wall Street Da FinanciaLounge - 16.08.2022 4

In Europa le borse aprono in positivo anche se preoccupano ancora le tensioni geopolitiche. Le borse europee aprono in verde spinte dall’indice S&P 500 che ha chiuso...

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email