Ultime Notizie
Chiusura
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Fai l’upgrade ora

Ucraina, timori per potenziale uso di armi chimiche in assedio Mariupol

Certificati 12.04.2022 11:45
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters. Un blocco residenziale distrutto dai bombardamenti russi a Mariupol, in Ucraina. REUTERS/Alexander Ermochenko

LEOPOLI, Ucraina (Reuters) - I civili sono in fuga dalle aree dell'Ucraina orientale, in attesa di un'offensiva russa, mentre Kiev ha comunicato che sta verificando resoconti sul potenziale uso di armi chimiche da parte delle forze russe nell'assedio della città portuale di Mariupol.

La battaglia per Mariupol sta raggiungendo una fase decisiva, con i marine ucraini sotto pressione nel distretto industriale di Azovstal.

Se i russi dovessero prendere Azovstal, otterrebbero il pieno controllo di Mariupol, città perno tra le zone controllate dalle truppe russe a Ovest e a Est. La città è già stata devastata da settimane di bombardamenti che hanno ucciso potenzialmente migliaia di civili.

Il viceministro della Difesa ucraino Hanna Malyar ha detto che il governo sta controllando informazioni non verificate, secondo le quali la Russia potrebbe aver usato armi chimiche nell'assedio di Mariupol.

"C'è una teoria, potrebbero essere munizioni al fosforo", ha detto Malyar in un intervento trasmesso in diretta televisiva.

Il presidente Volodymyr Zelensky ha menzionato ieri che la Russia potrebbe ricorrere ad armi chimiche, mentre Mosca ammassa truppe nella regione orientale del Donbas prima di un nuovo assalto a Mariupol. Tuttavia, non ha specificato se sono state effettivamente utilizzate.

Gli Stati Uniti e la Gran Bretagna hanno detto di star cercando di verificare i rapporti. Se la Russia avesse usato armi chimiche, "tutte le opzioni sono sul tavolo" in risposta, secondo il ministro della Difesa britannico James Heappey.

Il ministero della Difesa russo non ha ancora risposto a una richiesta di commento da parte di Reuters. Le forze separatiste filo-russe nell'Est hanno negato di aver usato armi chimiche a Mariupol, in base a quanto riferito dall'agenzia di stampa Interfax.

Tuttavia, in tal caso, ciò segnerebbe un nuovo pericoloso sviluppo in una guerra che ha già lasciato una scia di morte e distruzione dal 24 febbraio, quando il presidente russo Vladimir Putin ha inviato le sue truppe oltre il confine.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Stefano Bernabei)

Ucraina, timori per potenziale uso di armi chimiche in assedio Mariupol
 

Articoli Correlati

Star del basket Usa a processo in Russia per droga
Star del basket Usa a processo in Russia per droga Da Reuters - 01.07.2022 9

KHIMKI, RUSSIA (Reuters) - La stella del basket Usa Brittney Griner è comparsa oggi di fronte ad un tribunale alla periferia di Mosca con l'accusa di spaccio di droga, che...

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (8)
In gold We trust
In gold We trust 12.04.2022 13:24
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Curiosi e ipocriti questi politici/diplomatici...non sono stati in grado di "gestire" gli accordi di Minsk e adesso vorrebbero gestire le modalità di una guerra, ciò che si può fare e ciò che non si deve fare,...in guerra!
Bau Sette
Bau Sette 12.04.2022 12:57
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
vergognatevi a scrivere certi articoli spazzatura
Bern Hedge
Bern Hedge 12.04.2022 12:22
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Riguardo al fosforo bianco, l'uso più massiccio e documentato nella storia è da parte degli Stati Uniti a Falluja. Ma allora erano armi "buone e giuste". Non dovesse averne abbastanza BoJo, Putin può sempre chiedere agli USA di dare una mano svecchiando i loro arsenali chimici (come sta facendo la UE con i rottami bellici inviati a tonnellate in Ucraina).
Mario Zanardelli
Mario Zanardelli 12.04.2022 12:22
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
e ti pareva
Mauro Bissa
Mauro Bissa 12.04.2022 12:22
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Anche Israele (partner Usa) le ha usate. E NESSUNO è insorto..La guerra è la guerra.. Le bombe atomiche sul Giappone erano contemplate come armi lecite? Smettiamola di fare gli IPOCRITI!
Renato Crocco
Renato Crocco 12.04.2022 12:21
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
...fateci caso... "potenzialmente", "potrebbe", non c'è una sola frase che affermi una data situazione. Questa si chiama propaganda!!
Mario Zanardelli
Mario Zanardelli 12.04.2022 12:21
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
potenzialmente. potrebbero lanciare bombe. se non cadono in testa non le senti
Roberto Ross
Roberto Ross 12.04.2022 12:15
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Tutte le opzioni …compresa quella di vedere Londra cancellata dalla carta geografica ?
Mario Zanardelli
Mario Zanardelli 12.04.2022 12:15
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
anche Roma Berlino Parigi Madrid. invece Mosca e Pechino le preserviamo quale esempio di liberta
Roberto Ross
Roberto Ross 12.04.2022 12:13
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Johnsson invece di litridi the , fsrebbe bene a passare alla camomilla … pazzi isterici se ne vedono giá troppi in giro
Bern Hedge
Bern Hedge 12.04.2022 12:07
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Mariupol è di fatto già conquistata. Servissero armi chimiche l'opzione più semplice è rivolgersi al Regno Unito visto che il loro laboratorio di Salisbury è centro di eccellenza nello sviluppo di armi chimiche e sostanze nervine. La Russia ha abbandonato da tempo il ricorso a questi armamenti. Magari Johnson una mano la può dare...
Ivan Vacca
Ivan Vacca 12.04.2022 12:07
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Tolto il camice di virologo, e indossato quello di chimico aaaa che bella la liberta di opinione occidentale eh
Enrico Sala
ESala 12.04.2022 12:07
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Guarda che qua non stiamo parlando di sofisticati ritrovati batteriologici ma di banalissime granate al fosforo che quasi tutti gli eserciti del mondo, se vogliono, trovano. Ricordiamoci che l'industria chimica e` nata dalla conversione delle fabbriche per armi chimiche usate massicciamente per la prima volta durante la prima guerra mondiale. Nel 2022 basta davvero poco a fare il processo inverso, cioe` convertire una ditta che produce fertilizzanti ad uso agricolo in "armi chimiche". Guarda caso i piu` grandi produttori di fertilizzanti al mondo sono proprio Russia e Ucraina (ammesso che le fabbriche di quest'ultima siano ancora in piede e non finite nelle mani nel nemico...)
Enrico Sala
ESala 12.04.2022 12:07
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
PS chi dice che quando le armi chimiche vennero usate da US nessuno ebbe da ridire? A me sembra di ricordare proprio il contrario, manifestazioni e prese di posizione contro di loro erano e sono sempre state diffusissime in tutto il mondo occidentale Italia compresa. Ma certo capisco che qui il mood imperante sia di dare addosso a US, UK e EU Poi se non si vuole credere a quel che scrivono Reuters e Ansa... c'e` sempre la TASS ;-)
Andrea Lazzarotti
Andrea Lazzarotti 12.04.2022 12:06
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ma perchè scrivete cose a caso e passate le veline della propaganda Nato?
Bern Hedge
Bern Hedge 12.04.2022 12:06
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Perché sono il megafono di Reuters. Vai a vedere da è il proprietario di Reuters e ti puoi dare una risposta da solo.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Le nostre Apps
Scarica l'AppApp store
Investing.com
© 2007-2022 Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
  • Iscriviti GRATIS e ricevi:
  • Allerte in tempo reale
  • Portafoglio avanzato
  • Grafici personalizzati
  • App completamente sincronizzata
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email