x
0

Alitalia, per Delrio situazione critica, governo vuole approfondire piano

Mercato Azionario20.03.2017 19:30
Salvato. Vedi tutti gli Elementi Salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi Salvati
 
Alitalia, per Delrio situazione critica, governo vuole approfondire piano

ROMA (Reuters) - La situazione di Alitalia è "critica" e il governo ha intenzione di approfondire il piano presentato dalla compagnia aerea che prevede 2.037 esuberi, tra il personale di terra, e un taglio ai salari di piloti e assistenti di volo fino al 32%.

Lo ha detto il ministro dei Trasporti Graziano Delrio al termine dell'incontro di oggi al Mise con sindacati, azienda e i ministri dello Sviluppo, Carlo Calenda, e del Lavoro, Giuliano Poletti.

"Abbiamo cominciato a lavorare e continueremo a lavorare, dobbiamo fare approfondimenti. Che la situazione fosse critica non lo abbiamo scoperto oggi", ha detto Delrio.

A chi chiedeva se escluda un intervento dello Stato, il ministro ha risposto: "Abbiamo già detto".

Secondo i sindacati, che hanno proclamato uno sciopero di 24 ore per il 5 aprile contro i tagli, oggi non si è parlato dell'ipotesi di una garanzia pubblica per sbloccare la ricapitalizzazione di Alitalia.

Altri 400 esuberi potrebbero esserci tra il personale navigante per cui in agosto scade il contratto di solidarietà.

La Cgil ha chiesto garanzie sul fatto che non partano procedure di mobilità durante la discussione.

La compagnia aerea impiega attualmente 12.500 persone.

Per tornare alla profittabilità dalle attuali perdite di 500.000 euro giornalieri, Alitalia punta a un taglio dei costi di 1 miliardo entro il 2019. La compagnia ha promesso l'ingresso in flotta di sei nuovi aeromobili a lungo raggio e fino a 500 nuove assunzioni fra piloti ed assistenti di volo dal 2019.

Nei prossimi giorni partiranno tavoli tecnici per approfondire i numeri e la solidità del piano mentre il 30 marzo ci sarà un nuovo incontro con i ministri.

Antonio Piras della Fit-Cisl ha detto che "lo sciopero del 5 aprile è confermato. Il piano per noi non è credibile né ricevibile".

L'ex compagnia di bandiera è partecipata al 49% dalla compagnia emiratina Etihad mentre il restante 51% è in mano a soci italiani tra cui le banche UniCredit (MI:CRDI) e Intesa Sanpaolo (MI:ISP).

(Giuseppe Fonte)

Alitalia, per Delrio situazione critica, governo vuole approfondire piano
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: Spam e / o messaggi promozionali e link esterni verranno rimossi dal commento
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
Posta 1000
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
Posta 1000
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
 
 
 
Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Allega un Grafico ai Commenti
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.