Ultime Notizie
Investing Pro 0
SCONTO di Capodanno: Fino al 40% in meno su InvestingPro+ RICHIEDI L’OFFERTA

Bce conferma politica monetaria nonostante inflazione record

Mercato azionario 03.02.2022 14:45
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters. Diverse bandiere dell'Unione europea nei pressi della sede centrale della Banca centrale europea a Francoforte. REUTERS/Kai Pfaffenbach

di Balazs Koranyi e Francesco Canepa

FRANCOFORTE (Reuters) - La Bce ha mantenuto invariata la politica monetaria, in linea con le aspettative, confermando la guidance che prevede copiose misure di stimolo quest'anno nonostante l'inflazione a livelli record, oltre il target del 2% e le proiezioni dell'istituto.

Avendo esteso le misure di sostegno solo a dicembre, una modifica della politica monetaria era improbabile, anche se l'elevata inflazione - al 5,1% a gennaio - probabilmente aumenterà le pressioni sui banchieri centrali nei prossimi mesi per ridurre lo stimolo.

Attuando solo la modifica minore possibile alla sua politica monetaria, la Bce ha rimosso un riferimento ad un aggiustamento dei tassi "in entrambe le direzioni".

"Il Consiglio direttivo è pronto ad adeguare tutti i suoi strumenti, ove opportuno, per assicurare che l’inflazione si stabilizzi sull’obiettivo del 2% a medio termine", ha detto la Bce, ribadendo però che i tassi potrebbero essere tagliati, se necessario.

Il compito di preparare il terreno per ogni potenziale modifica spetterà alla presidente Bce Christine Lagarde e i mercati saranno attenti a qualsiasi indizio espresso durante la sua conferenza stampa alle 14,30 italiane.

È improbabile che Lagarde contraddica l'opinione di lunga data della Bce sull'inflazione, anche se potrebbe riconoscere che i crescenti rischi richiedono la sua attenzione.

La banca centrale per i 19 paesi della zona euro sostiene da tempo che l'inflazione presto calerà senza richiedere l'intervento dell'istituto, scivolando a livelli ben inferiori al target del 2% entro la fine dell'anno. Il ritiro delle misure di sostegno in questo momento sarebbe quindi controproducente.

Tuttavia, gli investitori finanziari e numerosi banchieri centrali hanno iniziato a mettere in dubbio questa lettura, in particolare poiché la Bce ha costantemente sottovalutato l'attuale picco, costringendo l'istituto a rivedere ripetutamente le proprie stime.

I mercati hanno già espresso i loro dubbi sulle proiezioni della Bce e prevedono un aumento dei tassi d'interesse da 28 punti base quest'anno, stimando la prima manovra a luglio nonostante l'insistenza della banca sull'improbabilità di una simile decisione nel 2022.

Il problema è che l'inflazione è prevista a livelli inferiori al target del 2% nel 2023 e nel 2024, quindi anche una leggera impennata nell'andamento dell'inflazione potrebbe spingere la crescita dei prezzi ai livelli previsti, diminuendo la necessità di misure di stimolo.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in redazione a Roma Stefano Bernabei)

Bce conferma politica monetaria nonostante inflazione record
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email