Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Borsa Milano incerta su timori impatto Covid, attese Usa, strappa Saras, banche deboli

Mercato azionario22.10.2020 14:28
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters. L'ingresso principale della Borsa di Milano

MILANO, 21 ottobre (Reuters) -

Piazza Affari inverte la rotta e si riporta in lieve rialzo in una seduta volatile e con volumi molto sottili. Sui mercati è entrato in maniera preponderante l'effetto legato al dilagare dei contagi da Covid-19. A preoccupare gli investitori il nuovo record di infetti in Italia e i timori per i contraccolpi sull'economia a seguito delle nuove restrizioni agli spostamenti.

Altra incertezza viene dai colloqui in fase di stallo al Congresso Usa per un nuovo pacchetto di stimolo all'economia. Cala anche la fiducia dei consumatori tedeschi sui crescenti timori per l'impatto della seconda ondata di coronavirus nella principale economia europea che porta a una maggiore cautela nelle spese.

"La situazione è negativa in tutta Europa e adesso i mercati si stanno accorgendo dell'impatto del Covid", osserva un trader.

A Wall Street i futures indicano un avvio in lieve calo per le borse Usa.

Sul fronte delle materie prime il greggio sempre sotto pressione, sotto quota 42 dollari al barile.

Bancari in recupero rispetto ai minimi di avvio con le big INTESA SANPAOLO (MI:ISP) e UNICREDIT (MI:CRDI) rispettivamente piatta e in rialzo dello 0,4%. Prosegue la lettera su BPER (MI:EMII) (-1,5%), MPS (MI:BMPS) in flessione dell'1,5%, mentre sale dell'1,3% BANCO BPM (MI:BAMI).

Atlantia (MI:ATL) cede lo 0,9% in attesa di novità sul riassetto di Aspi dopo che due giorni fa il cda ha ritenuto i termini economici e le condizioni dell'offerta, presentata dal consorzio guidato da Cdp e partecipato da Macquarie e Blackstone, non conformi ad assicurare l'adeguata valorizzazione di mercato dell'88% della controllata autostradale.

In recupero dai minimi il settore oil, comunque venduto a causa dell'andamento depresso del prezzo del petrolio con Eni (MI:ENI) in flessione dello 0,5%. Giù anche le oil service, come Saipem (MI:SPMI) (-1,08%) e Tenaris (MI:TENR) (-0,85%).

Nel comparto strappa Saras (MI:SRS) con un balzo del 12% circa dopo l'annuncio dell'ingresso di un nuovo socio nell'azionariato, Farringford Foundation - società basata a Panama che controlla indirettamente Trafigura Group (trading petrolifero)- con una quota del 3,01% del capitale. "Il 3% è una quota significativa per un operatore del settore che fa trading. Evidentemente ha una view positiva sui marigini di raffinazione che si possano riprendere e che il peggio sia passato", osserva un broker.

Stm (PA:STM) sale dell'1,7% dopo i risultati del terzo trimestre in linea con le attese per ricavi. Equita rileva che "il margine lordo è sotto di poco rispetto alle nostre stime, mentre la guidance per il quarto trimestre sui ricavi è al di sopra delle attese".

Nel lusso si sgonfia il balzo di Salvatore Ferragamo (MI:SFER) (+8,7% ieri), in calo del 3% sulla notizia Reuters che la famiglia Ferragamo ha avuto contatti informali con investitori finanziari per vendere una quota di minoranza della società, secondo cinque fonti vicine alla vicenda. Una portavoce del gruppo ha poi precisato che la famiglia "smentisce categoricamente di aver sondato investitori e non ha nessuna intenzione di vendere". Nel daily il broker Equita scrive che ha sempre ritenuto "che un deal di questo tipo possa materializzarsi prima o poi e rappresenterebbe un buon compromesso per consentire una via di uscita a quella parte della famiglia meno attaccata al business storico".

Debole Moncler (MI:MONC) (-0,6%) in attesa dei risultati del terzo trimestre.

Infine strappa Giglio (+6,7%) sulla notizia dell'accordo con il gruppo Mutti per la distribuzione dei prodotti alimentari a base di pomodoro sui mercati in Cina.

Borsa Milano incerta su timori impatto Covid, attese Usa, strappa Saras, banche deboli
 

Articoli Correlati

Vivendi, crescita ricavi ed Ebita in sem1
Vivendi, crescita ricavi ed Ebita in sem1 Da Reuters - 28.07.2021

PARIGI (Reuters) - Il gigante francese dei media Vivendi (PA:VIV) ha annunciato che l'utile core del primo semestre è salito del 49% rispetto a un anno prima, sostenuto dalla...

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email