Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Crisi chip colpisce produzione italiana Stellantis peggio di Covid - Fim-Cisl

Mercato azionario08.10.2021 16:36
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters.

MILANO (Reuters) - L'impatto della scarsità globale di semiconduttori sulla produzione di Stellantis in Italia quest'anno sarà peggiore e durerà più a lungo dei danni causati dal Covid-19 nel 2020, secondo la Fim-Cisl.

La carenza globale di microchip sta spingendo i produttori di automobili a rallentare la produzione, con Stellantis che ha fermato le operazioni in diversi impianti in Europa e negli Usa. Il gruppo ha previsto di produrre 1,4 milioni di automobili in meno quest'anno.

"Nell'auto i semiconduttori stanno determinando dei blocchi produttivi che stanno colpendo più del lockdown del 2020", ha detto il segretario generale della Fim-Cisl Ferdinando Uliano. "Le previsioni sono che la situazione si trascinerà a tutto il primo semestre del 2022".

La Fim-Cisl ha detto che Stellantis ha prodotto 319.000 auto in Italia nei primi nove mesi dell'anno, l'11% in più che negli stessi nove mesi del 2020, quando le operazioni erano state congelate per diverse settimane dopo lo scoppio della pandemia.

Ma secondo Uliano la produzione dell'intero 2021 difficilmente raggiungerà le 461.000 unità prodotte lo scorso anno.

"È praticamente impossibile, la situazione dei semiconduttori sta diventando sempre più grave e avremo altre pesanti chiusure", ha detto Uliano, aggiungendo che una situazione simile è prevista per la produzione di furgoni nello stabilimento Sevel di Atessa in Abruzzo.

Stellantis, nata quest'anno dalla fusione di Fiat Chrysler (MI:STLA) e Psa, terrà operativo lo stabilimento di Melfi, il più grande in Italia, per un totale di soli sei giorni ad ottobre.

D'altro canto lo storico stabilimento di Mirafiori, dove si produce la 500 elettrica, è tra i pochi a non aver subito gravi rallentamenti.

"La produzione della bev 500 deve andare avanti per raggiungere i target sulla riduzione delle emissioni", ha detto Uliano.

Stellantis ha anche deciso di chiudere uno degli impianti in Germania fino a fine anno.

"Il rischio principale è che Stellantis decisa di rimandare investimenti già previsti e il lancio di nuovi modelli, con la crisi dei chip che fa calare le vendite".

Stellantis presenterà il Suv Grecale di Maserati il prossimo mese, seguito dal Suv Alfa Romeo Tonale, con la vendita prevista a partire da giugno 2022.

I sindacati italiani si incontreranno con Stellantis lunedì presso il ministero dello Sviluppo economico per discutere della produzione e dei posti di lavoro nel paese.

(Giulio Piovaccari)

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Crisi chip colpisce produzione italiana Stellantis peggio di Covid - Fim-Cisl
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (2)
Mario Dibianchi
Mario Dibianchi 09.10.2021 2:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Strano, in francia ancora non hanno chiuso niente, richiamiamo l'ambasciatore?
Jover Serafino
Jover Serafino 08.10.2021 21:41
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Schizofrenia cronica stanno accusando i microchip per le loro non esigenze causate da incompatibilità per vuotare interi consorzi di macchine invendute a moto a scoppio, per le scuse dei microprocessori, a chi devono vendere tutte le macchine obsolete se vendono le macchine elettriche? Mistero! Accordi ben precisi con vari partecipazione di governo e case dei microchip per vendere i tanto consorzi invenduti di macchine a scoppio, predicare e bene ma perseverare e diabolico
Paolo Linei
Paolo Linei 08.10.2021 21:41
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
applausi
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email