Ultime Notizie
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Fai l’upgrade ora

Inflazione in linea con le attese, reazione positiva di Wall Street

Mercato azionario 12.01.2022 16:05
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters
 
EUR/USD
-0,21%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
NDX
-1,66%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
US500
-1,72%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
DJI
-1,62%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
GS
-3,50%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
IXIC
-1,80%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 

Di Alessandro Albano

Investing.com - Reazione positiva quella di Wall Street al dato sull'inflazione statunitense, dopo che ad inizio settimana il Nasdaq 100 ha toccato il -10% dai massimi storici di novembre dopo il -2% nella sola seduta di lunedì scivolando in territorio di correzione.

Al momento, NASDAQ, Dow Jones e S&P 500 sono in rialzo tra lo 0,5% e lo 0,6% dopo un'inflazione in linea con le stime di mercato, con T-bond a 10 anni è in calo dell'1,4% ad un rendimento dell'1,722%, ed EUR/USD in rialzo dello 0,4% a 1,1408.

Secondo il Bureau Labor of Statistics, l'indice dei prezzi al consumo è aumentato ad un tasso annuale del 7,0% nel mese di dicembre (come da attese di mercato), registrando l'accelerazione più veloce dal giugno 1982, rispetto al +6,8% del mese precedente, e aumentando la probabilità di un aumento dei tassi Fed nella prossima riunione di marzo.

Tuttavia, secondo David Kelly, chief global strategist di JPMorgan, "il primo trimestre dovrebbe vedere il picco dell'inflazione, con prezzi energetici più bassi e un calo dell'inflazione alimentare e automobilistica, consentendo un aumento più lento dei prezzi per il resto dell'anno".

Invece, per Ryan Sweet, economista senior presso Moody's Analytics, "la lunga lista di ragioni per cui la Fed dovrebbe iniziare a rimuovere l'accomodamento monetaria è in crescita". "L'inflazione dovrebbe decelerare rapidamente per alleviare la pressione sulla Fed e questo è altamente improbabile", ha affermato l'esperto.

In una nota, gli analisti di Oanda hanno scritto che Jerome Powell ha messo a segno "una performance decente ma il sentiment è chiaramente molto fragile e potrebbe non volerci molto per far cadere di nuovo gli investitori".

"Tre rialzi dei tassi sono ora fortemente prezzati sui mercati quest'anno, con una riduzione del bilancio forse a partire dal terzo trimestre, e anche se gli investitori potrebbero averlo già messo in conto, la situazione è estremamente fluida", hanno precisato.

Secondo i futures CME sui Fed funds, l'intervallo dei fondi federali potrebbe attestarsi tra i 100 e i 125 punti base a fine 2022, target confermati anche nelle nuove previsioni di Goldman Sachs (NYSE:GS) (NYSE:GS) ad inizio di questa settimana, con primo aumento prezzato al 75% di possibilità nell meeting del prossimo 16 marzo.

Inflazione in linea con le attese, reazione positiva di Wall Street
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (6)
Giampaolo Pioselli
Giampaolo Pioselli 13.01.2022 7:26
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Dicono reazione positiva , se ci sono i titoli che stanno perdendo 80% quasi tutti come si fa a scrivere questo
Emanuele Paris
Bigmème 12.01.2022 23:06
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
condivido l'opinione di Ryan Sweet, e l'opinione degli analisti di Oanda (mai sentiti questi). Un inflazione del 7% non la riassorbi in modo tanto facile, se non altro per l'effetto trascinamento che si ha su tutta la filiera produttiva. Ad oggi molti prezzi al consumo reggono ancora, ma non credo che durerà ancora per molto; con un offerta ingessata, più che aumento di prezzi c'è il problema del razionamento, vedasi mercato dei microchip. Una locuzione troppo spesso adoperata ed abusata, è "il mercato ha già prezzato"; certo forse, e dico forse il mercato ha prezzato gli aumenti del saggio di interesse sul t-bond a 10 anni, ma non certo su tutta la curva. Il problema vero è ciò che determinerà l'aumento dei tassi sul mercato, sopratutto sugli intermediari finanziari. Le banche ne beneficeranno, ma se hanno concesso prestiti ad un hedgefund che salta per posizioni prese su specifici mercati, il rischio sistemico diviene preponderante. Occhio a fidarsi del mercato che ha già "scontato"
LUCA VANGI
LUCA VANGI 12.01.2022 20:16
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Il mercato ha gia' prezzato i riazi dei tassi con gli indici ai massimi, dopo un rialzo pressoché 'continuo decennale. Se questa è la tendenza con l' annuncio di nuovi rialzi deivtassici dovrebbero essere fuochi di artificio in borsa noooooo? Il bond rende l' 1,70% con l'inflazione al 7, quando il suo rendimento, se equiparato all'inflazione, dovrebbe essere almeno tre volte tanto..... Se questi sono i parametri... sarei deluso se le borse americane e europee quest'anno non performassero almeno del 20%.....!
Mostra risposte precedenti (1)
Emanuele Paris
Bigmème 12.01.2022 20:16
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
caro Luca, a prescindere le argomentazioni da lei adoperate, c'è un errore oggettivo nei suoi dati: il bond T-bond che rende l'1,70% è sulla duration decennale, mentre l'inflazione è annuale; quei numeri potrebbero essere assolutamente coerenti. Ricordati una cosa, basterebbe saper leggere la curva dei rendimenti per capire come i mercati prezzano il mercato dei bond e di rimando il mercato dell'equity; ad oggi il mercato è convinto che l'inflazione benchè non transitoria, possa venir riassorbita nel giro di un anno. Sarà vero? mah.. io credo di no, anche perchè, e qui la sua analisi è nel giusto, il saggio di interesse del t-bond a 10 anni dovrebbe essere una media ponderata dei tassi di interesse annuali, e se già partiamo con - 5,70% per il primo anno, significa che il mercato sconti il fatto che massimo a 5 anni il tasso torni sotto l'1,70%, e questa è matematica. A mio avviso quei t-bond sono ancora sovrapprezzati (il tasso è ancora troppo basso), vedremo
LUCA VANGI
LUCA VANGI 12.01.2022 20:16
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Buonasera Sig. Bigmeme. Tutto vero quello che lei dice; lo conosco ed è verissimo... Diciamo che io ho un po' sintetizzato volevo dire che il prezzo dei bond piu' che essere przzato dal mercato per un calcolo dei rendimenti in base all'inflazione futura prevista, per me è tenuto su esclusivamente dall'enorme livello di liquidità presente sul mercato (basti pensare ai 9 trilioni di passivo del bilancio della FED), che ovviamente va a gonfiare i prezzi di tutti gli asset..alimentando, come in un circuito vizioso, anche l'inflazione. Se la quantita' di massa monetaria presente sul mercato fosse a un livello normale, dopo una cosi' ripida impennata dell'inflazione che negli USA non si vedeva da quasi 40 anni, il prezzo del bond non avrebbe potuto rimanere cosi' basso anche con la previsione di rientro dell'inflazione nei parametri normali nel giro di un medio periodo portando con sé, con conseguente riprezzamento, come dice Lei, dei corsi delle azioni in base al rapporto P/E.
LUCA VANGI
LUCA VANGI 12.01.2022 20:16
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Errata corrige Dove in fondo al mio artico dico "prezzo dei bond non avrebbe potuto rimanere così basso" volevo dire " rendimento dei bond", ovviamente....
Emanuele Paris
Bigmème 12.01.2022 20:16
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
LUCA VANGI  certamente è nel giusto; tenga presente infatti che non esistono tassi flessibili ma solo ed esclusivamente "amministrati" ed è normale che sia cosi. Per questo scrivevo che quel tasso assolutamente non rispecchia l'inflazione attesa proprio perchè come dice lei è drogato dagli acquisti che ancora effettua la FED. Certo quei titoli prima o poi dovranno tornare sul mercato, e mi pare che questo al momento non sia d'interesse del mercato che "non sconta". Qualche anno fa, prima della pandemia, ci "divertimmo" a calcolare il tasso (spread) "core" del btp a 10 anni. Beh, secondo le nostra analisi, già al tempo al netto degli acquisti fatti della BCE, sul btp a 10 anni l'italia avrebbe dovrebbe pagare un saggio d'interesse che va dal 5,98% al 6,42%, cioè un tasso da default. Lo spread è calmierato dagli acquisti della BCE che ad oggi (ultima notizia certa è del 30 ottobre) detiene poco meno del 30% dell'intero debito pubblico italiano. Cosa ci faranno con quella carta?
LUCA VANGI
LUCA VANGI 12.01.2022 20:16
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Sono d'accordissimo con quello che Lei ha scritto...Le auguro buona giornata!
Antonio Booom
Antonio Booom 12.01.2022 18:30
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
P0RC0 D10 che put4n4te
Mattia Morisi
Mattia Morisi 12.01.2022 18:10
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ahahahahah che p a g l i a c c i
Antonio Modola
Antonio Modola 12.01.2022 16:58
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
e meno male che ha reagito bene
Mostra risposte precedenti (1)
riccardo casadio
riccardo casadio 12.01.2022 16:58
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Antonio De Angelis
Antonio De Angelis 12.01.2022 16:58
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
di cosa parlate?
Antonio De Angelis
Antonio De Angelis 12.01.2022 16:58
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
mi date um titolo sicuro per investire
Max sava
Max sava 12.01.2022 16:58
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Andrea Maglio
Andrea Maglio 12.01.2022 16:58
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email