Ultime Notizie
Chiusura
Investing Pro 0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Fai l’upgrade ora

Kodak, prosegue la spinta propulsiva della 'rivoluzione': è ancora rally

Mercato azionario 30.07.2020 13:08
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters.

Di Mauro Speranza

Investing.com – Il pre market USA sembra segnalare un'apertura di seduta a New York caratterizzata dal quarto giorno di rally per Kodak, dopo l'incredibile +1,167% dei primi tre giorni di questa settimana.

Il titolo Eastman Kodak NYSE:KODK), infatti, sta guadagnando un ulteriore 23%, facendo schizzare le azioni della società sopra i 39 dollari, mentre il prezzo pre-rally superava a mala pena i 2 dollari.

La corsa dalla storica casa di produzione di pellicole ha avuto inizio dopo il prestito pari a 765 milioni di dollari concesso dal governo di Donald Trump, all'interno del Develpment Finance Corporation, un programma che consente a Washington di ordinare o promuovere attività considerate indispensabili. Nel dettaglio, il finanziamento potrà essere ripagato entro 25 anni.

Non si tratta di un semplice prestito concesso ad una società in quanto questo è finalizzato ad una vera 'rivoluzione' in casa Kodak, la quale trasformerà completamente la sua attività passando dalla creazione di immagini alla produzione di medicinali in grado di trattare molteplici malattie, compreso anche il Covid-19.

La 'rivoluzione' arriva quando Kodak aveva già perso il suo status di grande tra le azione americane. Fondata nel 1888, Kodak era arrivata ad inventare la macchina fotografica digitale, cambiando il mercato, senza però riuscire a sfruttare l'innovazione.

Allo stato attuale, Kodak conta meno di cinquemila dipendenti, cifra nettamente inferiore ai 145 mila tra lavoratori e tecnici su scala mondiale relativi ai suoi tempi d'oro. Inoltre, la società era stata posta in amministrazione controllata a causa della sua crisi.

Secondo l'amministratore delegato di Kodak, Jim Continenza, l'azienda potrà far leva su una “esperienza di oltre cent'anni nella chimica e nei materiali più avanzati” e una infrastruttura che le consentirà “di partire rapidamente”.

La strategia della Casa Bianca

Con questo finanziamento, l'amministrazione Trump intende puntare ancora di più a stimolare la produzione interna, soprattutto in campo medico e sanitario, riducendo la dipendenza dall'esterno, evidenziata particolarmente con la crisi da coronavirus.

Infatti, solo il 10% delle medicine utilizzate in Usa è prodotta sul territorio americano, la maggior parte è importata da Cina e India, una dipendenza oggi ritenuta troppo pericolosa, soprattutto con le attuali tensioni geopolitiche.

Trump ha firmato un ordine esecutivo che consente all'agenzia federale US International Development Finance Corporation di sostenere “la produzione domestica di risorse strategiche”. Kodak sfornerà ingredienti destinati a farmaci generici, tra i quali l'anti-malarico idrossiclorochina.

“È una svolta per riportare l'industria farmaceutica di nuovo negli Stati Uniti”, rivendicava Trump, aggiungendo che Kodak produrrà materiali a costi competitivi e nel rispetto di norme ambientali.

Kodak, prosegue la spinta propulsiva della 'rivoluzione': è ancora rally
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (9)
Argentiero Antonio
Argentiero Antonio 30.07.2020 14:32
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Chi compra azioni Kodak sono privati e istituzionali. Se salgono di prezzo sicuramente hanno quel valore, oppure si presume che avranno un boom di lavoro.
Alessandro Raffi
alettone 30.07.2020 14:32
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
E’ una gigantesca bolla, fate attenzione.
Santo Domingo
Santo Domingo 30.07.2020 14:32
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ma va L'azienda ha solo preso la palla al balzo,aveva bisogno di liquidita' e cosi' puo' ****avanti ancora qualche anno.
Mario Cocozza
Mario Cocozza 30.07.2020 14:32
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Kodak Kodak Kodak 🏁🎻🍒🌺🎯🍀🌸
Gian Stefano Verlicchi
Gian Stefano Verlicchi 30.07.2020 14:26
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
È uno ... scherzo?
Anita Vacca
Anita Vacca 30.07.2020 14:23
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Dopo che negli USA sono morte tante persone di Covid Trump pensa bene di aiutare un'azienda privata che non si è mai interessata di farmaci per creare risorse strategiche in questo ambito. E' persino banale sottolineare come si cerchi di chiudere la stalla dopo che i buoi sono scappati.
Marco Pasqua
Marco Pasqua 30.07.2020 14:08
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Fabio Vanni
Fabio Vanni 30.07.2020 13:54
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Pump and dump.
Santo Domingo
Santo Domingo 30.07.2020 13:53
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
L'azienda aveva bisogno di liquidita' per rimanere a galla e li ha trovati grazie a ciuffetto biondo
Nicola Br
Nicola Br 30.07.2020 13:33
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Trump da presidente degli usa si é arricchito ulteriormente sfruttando l' insider trading, ne sono certo
Gianni Zanazzi
Gianni Zanazzi 30.07.2020 13:33
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
beato lui!!!
Raffaele Gradi
Raffa62 30.07.2020 13:33
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Giusto, fare il presidente degli usa, non rende un granché...
Luca Parravicini
Luca Parravicini 30.07.2020 13:33
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Un pò come il fidanzato di Rocco?
pino rosito
pino rosito 30.07.2020 13:33
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
hai detto bene trump è come il fidanzato di rocco, con la differenza che questo non è nessuno mentre trump è il presidente dello stato democratico piu grande e influente al mondo
Gianni Zanazzi
Gianni Zanazzi 30.07.2020 13:32
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
ma magari ci fosse un donald Trump anche in Italia!!invece che abbiamo Rocco Casalino!!!
Antonio D'Alterio
Antonio D'Alterio 30.07.2020 13:32
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
non stai bene... probabilmente saresti già morto di Covid...il nostro grande presidente si chiama Giuseppe Conte...Krugman, Nobel per l'economia, ha solo elogi per la sua azione...corri in libreria fallo per noi
Luca Parravicini
Luca Parravicini 30.07.2020 13:32
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Antonio D'Alterio  Sono morto dal ridere al "il nostro grande presidente". E' risaputo che è stato solo merito dell'onniscente conte (in minuscolo) se ci siamo salvati dalla pandemia, non è merito del personale sanitario ecc...anzichè in libreria corra da uno piscologo lei...
Fabrizio Ferella
Fabrizio Ferella 30.07.2020 13:32
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Antonio D'Alterio  Krugman non sa niente di ciò che è successo in Italia. Il governo sapeva del virus già a dicembre e non ha fatto nulla, ha tenuto tutto aperto fino a fine febbraio consentendo la diffusione dei contagi, mentre il parlamento a gennaio già faceva scorta di mascherine. Conte e Speranza, intanto, sono indagati per pandemia colposa.
Fabrizio Ferella
Fabrizio Ferella 30.07.2020 13:32
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Antonio D'Alterio  Lei mostra verso Conte lo stesso fanatismo che i nazisti avevano per H i t l e r
alessio cappuccini
alessio cappuccini 30.07.2020 13:32
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
magari ci fosse donald qui...
Luigi Ciotti
Postaluigi 30.07.2020 13:18
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
certe cose succedono sono nei paesi stalinisti
andrea bianchi
andrea bianchi 30.07.2020 13:18
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Esattto proprio come USA di oggi, pianificazione strategica e pianificazione di mercato fatte a livello centrale dallo stato. Altro che patria del libero mercato, siamo a livello repubblica di weimar ormai
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Le nostre Apps
Scarica l'AppApp store
Investing.com
© 2007-2022 Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
  • Iscriviti GRATIS e ricevi:
  • Allerte in tempo reale
  • Portafoglio avanzato
  • Grafici personalizzati
  • App completamente sincronizzata
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email