Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

SCHEDA - Fusione Fiat Chrysler-Peugeot: come funziona

Mercato azionario26.10.2020 18:09
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters. loghi delle case automobilistiche Fiat e Peugeot davanti alle rispettive concessionarie a Saint-Nazaire, Francia, 8 novembre 2019

(Reuters) - Fiat Chrysler e Psa potrebbero ricevere entro la fine dell'anno l'approvazione per la fusione da parte della Ue, dando vita al quarto produttore auto al mondo del valore di 38 miliardi di dollari, secondo persone vicine alla situazione.

In seguito i dettagli chiave dell'accordo:

Fiat Chrysler Automobiles (MI:FCHA) (Fca) e Psa, produttore di veicoli a marchio Peugeot, hanno firmato un accordo vincolante per la fusione a dicembre 2019, modificato lo scorso settembre per riflettere i cambiamenti delle condizioni del settore a seguito dell'epidemia di Covid-19.

Le due case automobilistiche puntano a completare la fusione nel primo trimestre del 2021.

Fca e Psa hanno detto che il piano di fusione è stato già approvato da 14 autorità antitrust di tutto il mondo, tra cui Stati Uniti, Cina, Giappone e Russia.

Il nuovo gruppo, che prenderà il nome di Stellantis, registrerà vendite pari a 7,9 milioni di veicoli l'anno e genererà un utile operativo ricorrente di quasi 10 miliardi di euro su 180 miliardi di euro di ricavi, in base ai risultati aggregati del 2019.

Il nuovo gruppo avrà sede legale nei Paesi Bassi e sarà quotato a Parigi, Milano e New York.

Il Ceo di Psa Carlos Tavares assumerà il ruolo di Ceo del nuovo gruppo per un mandato iniziale di cinque anni. Il presidente di Fca John Elkann ne diventerà il presidente.

Il Cda del nuovo gruppo sarà composto da 11 membri, compreso Tavares, con cinque membri nominati da Psa e cinque da Fca.

Si prevede che la fusione, una volta completata, genererà oltre 5 miliardi di euro di sinergie annuali. I due gruppi hanno affermato che nessuno stabilimento verrà chiuso.

Il matrimonio tra i due produttori auto unirà marchi quali Fiat, Jeep, Dodge, Ram Alfa Romeo e Maserati ad altri del calibro di Peugeot, Citroen, Opel e DS.

Prima del completamento dell'accordo, Fca pagherà ai suoi azionisti un dividendo straordinario del valore di 2,9 miliardi di euro. Il dividendo è stato ridotto rispetto alla cifra iniziale prevista di 5,5 miliardi di euro per preservare maggiore liquidità nel contesto della pandemia di coronavirus. Psa ha detto, da parte sua, che sospenderà lo scorporo della partecipazione del 46% in Faurecia, produttore di componenti auto, fino alla chiusura del deal, con l'obiettivo di estendere i benefici dell'operazione a tutti gli azionisti del nuovo gruppo.

Comau, controllata dei robot di Fca, resterà all'interno del nuovo gruppo invece di essere scorporata come da piani iniziali. Le due aziende decideranno poi congiuntamente come estrarre valore da Comau.

La cinese Dongfeng Motor ridurrà la quota di partecipazione del 12,2% in Psa tramite la vendita di 30,7 milioni di azioni all'azienda francese. Dongfeng manterrebbe così una quota del 4,5% nel nuovo gruppo.

I maggiori azionisti dei due gruppi, quali Exor (MI:EXOR), Bpifrance Participations, banca pubblica d'investimento francese, e la famiglia Peugeot saranno soggetti a un periodo di lock-up di tre anni. In questo periodo, alla famiglia Peugeot verrà concesso di incrementare la propria quota azionaria fino a un massimo del 2,5% ed esclusivamente attraverso l'acquisizione di azioni da Bpifrance Participations e Dongfeng.

Verrà inoltre applicato a seguito del completamento della fusione un periodo di "standstill" -- nel quale sono vietate operazioni straordinarie che compromettano la governance aziendale -- nei confronti di Exor, Bpifrance Participations, Dongfeng e della famiglia Peugeot.

Fca è stata affiancata da Goldman Sachs (NYSE:GS) mentre i membri indipendenti del suo Cda da D'Angelin. Psa è assistita da Messier Maris & Associates, controllata di Mediobanca (MI:MDBI), e da Morgan Stanley (NYSE:MS), con Perella al fianco dei membri indipendenti del Cda del gruppo francese. Lazard assiste invece Exor.

Exor, holding della famiglia Agnelli che controlla Fca con una partecipazione del 29,2%, diventerà il primo azionista del nuovo gruppo, con una quota del 14,5%.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

SCHEDA - Fusione Fiat Chrysler-Peugeot: come funziona
 

Articoli Correlati

Vivendi, crescita ricavi ed Ebita in sem1
Vivendi, crescita ricavi ed Ebita in sem1 Da Reuters - 28.07.2021

PARIGI (Reuters) - Il gigante francese dei media Vivendi (PA:VIV) ha annunciato che l'utile core del primo semestre è salito del 49% rispetto a un anno prima, sostenuto dalla...

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (1)
isacco fantini
isacco fantini 26.10.2020 19:54
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Fiat è un ricordo del passato. FCA sulla via del tramonto. Almeno sui libri di storia automobilistica rimarrà qualcosa.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email