Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Stellantis completerà ristrutturazione impianti Torino entro metà gennaio

Mercato azionario27.10.2021 09:37
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters. Il logo Stellantis presso la sede centrale a Auburn Hills, Michigan, Usa. REUTERS/Rebecca Cook

MILANO (Reuters) - Stellantis e i sindacati hanno raggiunto un accordo sulla ristrutturazione in programma dei siti produttivi del gruppo vicino Torino, che sarà completata entro metà gennaio.

Lo hanno detto sì Fim, Uilm, Fismic, Uglm e Aqcfr mentre la Fiom, in un segnale che le tensioni potrebbero aumentare in futuro, non ha firmato l'accordo, sostenendo che Stellantis non ha presentato un piano generale per l'Italia con nuovi investimenti e nuovi stabilimenti per occupare la capacità esistente.

All'inizio di questo mese, la casa automobilistica ha annunciato che avrebbe spostato la linea di assemblaggio del suo stabilimento di Grugliasco, vicino a Torino, a Mirafiori nel tentativo di aumentarne l'efficienza.

La produzione a Grugliasco si fermerà il 17 dicembre e sarà spostata a Mirafiori, dove inizierà il 17 gennaio, hanno detto i sindacati in una dichiarazione congiunta.

La produzione sarà concentrata in un'unica linea a Mirafiori per un totale di cinque modelli del marchio Maserati attesi quest'anno.

Tutti i 1.100 dipendenti e le funzioni di Grugliasco saranno trasferiti a Mirafiori entro il 2024, senza alcun impatto complessivo sui posti di lavoro nella zona.

La ristrutturazione rispecchia ciò che Stellantis ha annunciato all'inizio di quest'anno per Melfi, il suo più grande stabilimento in Italia, poiché la produzione nella regione è sotto esame per i costi più alti che altrove in Europa da quando il gruppo è stato formato all'inizio di quest'anno attraverso la fusione di Fiat Chrysler (MI:STLA) e la francese Psa.

Le due linee esistenti a Melfi per i modelli Jeep e Fiat, compresi quelli ibridi, saranno fuse in una sola linea potenziata, senza perdere capacità o posti di lavoro.

Mirafiori manterrà l'altra linea, dove attualmente produce la versione elettrica della Fiat 500.

I sindacati hanno detto che, a partire da gennaio, Stellantis raddoppierà i turni di lavoro su questa linea, per aumentare la produzione della 500 Bev, uno dei modelli Ev più venduti del gruppo in Europa.

Stellantis non ha commentato.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Roma Francesca Piscioneri)

Stellantis completerà ristrutturazione impianti Torino entro metà gennaio
 

Articoli Correlati

Twitter, si dimette Ceo Jack Dorsey
Twitter, si dimette Ceo Jack Dorsey Da Reuters - 29.11.2021

(Reuters) - Jack Dorsey si dimette da amministratore delegato di Twitter e il suo posto verrà preso dal Chief Tecnology officer Parag Agrawal, scelto all'unanimità dal board. Lo...

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (1)
Alessandro Tedesco
Alessandro Tedesco 28.10.2021 8:43
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
È stato firmato l’accordo eccome. Comunicati delle 14:00 del 27/10… aggiornatevi
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email