Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Stellantis da record nel H1, Tavares: "Avanti con l'elettrico"

Mercato azionario03.08.2021 09:43
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters.

Di Alessandro Albano 

Investing.com - Stellantis (MI:STLA) ha riportato risultati record nel primo semestre, su base pro forma, con tutti i segmenti positivi e guidance sul margine operativo alzata per l’intero anno. 

I ricavi netti sono aumentati del 46% a 75,3 miliardi di euro dai 51,7 mld circa del primo semestre 2020, con utile netto di 5,9 miliardi rispetto alla perdita di 813 milioni registrata lo scorso anno.

"A questi importanti risultati a livello operativo si affiancano progressi significativi su questioni strategiche, relative all’accelerazione nel campo dell’elettrificazione e del software, pilastri fondamentali della nostra strategia", ha affermato il Ceo Carlos Tavares commentando i numeri dei primi sei mesi. 

Il risultato operativo adjusted è risultato crescita a 8,62 miliardi dai precedenti 752 milioni, con margine del risultato operativo rettificato in aumento di 990 punti base all'11,4%. 

Il flusso di cassa disponibile industriale pro forma è negativo per €1,2 miliardi, per "gli impatti negativi sul capitale circolante dovuti a ordini di semiconduttori non evasi, compensando le sinergie nette positive", spiega il car maker italo-francese nella nota. 

La combination Fca-Psa ha poi portato ad un forte avvio del piano di sinergie, con €1,3 miliardi di benefici di cassa a giugno e una liquidità industriale disponibile che ammonta a 51,4 miliardi. 

Sulla base dei conti, il gruppo ha alzato la guidance sul margine operativo rettificato al 10% dei ricavi, non presupponendo "alcun ulteriore deterioramento della fornitura di semiconduttori e nessun ulteriore blocco significativo in Europa e negli Stati Uniti".

Dal punto di vista dell'elettrico, si prosegue a tutta velocità con il lancio di 11 BEV e 10 PHEV nei prossimi 24 mesi e una gamma dei veicoli commerciali leggeri completamente elettrificata in Europa, oltre a furgoni medi a celle a combustibile a idrogeno, entro la fine del 2021.

Viene confermata inoltre la terza ‘gigafactory’ a Termoli, e la trasformazione dello stabilimento di Ellesmere Port in UK nella prima fabbrica della società esclusivamente dedicata ai BEV dalla fine del 2022.

Ad evidenziare un semestre d'oro per il car maker, Maserati è tornata in attivo con un Ebit adjusted di 29 milioni e una quota di mercato in crescita in tutti i mercati.

Stellantis da record nel H1, Tavares: "Avanti con l'elettrico"
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (2)
Michele Gullotta
ilMaicol 03.08.2021 9:59
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
utili spaventosi con il 25% circa (a livello di settore, nello specifico non lo so) di macchine vendute in meno rispetto al 2019... mah...
Vito NON SEGUITE
Vito NON SEGUITE 03.08.2021 9:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
speriamo prendano presto una tranvata come si deve con sto elettrico
Vito NON SEGUITE
Vito NON SEGUITE 03.08.2021 9:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
il dislike mettilo dove sai già ,chiediti cosa usano per costruirle o come le smaltiranno ,e soprattutto il bel paese rinuncerà all'oro nero ? dove paghiamo solo tasse ? altrimenti costerebbe meno dell'acqua minerale ? , stai nascosto ditro al pc , e stai pronto sempre da dietro arriva buona vita
Barbara Crudo
Barbara Crudo 03.08.2021 9:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
sono d' accordissimo, stanno cercando di fot.erci con i soliti miraggi da loro creati!
Marco Trezzi
Marco Trezzi 03.08.2021 9:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ció che mi inquieta non è l’impatto ambientale, di cui non mi frega proprio niente. Penso semmai al fatto che siamo in un continente Europa che ha fatto il boom industriale tassando a più non posso carbone e oil. Tassare l’oil/coal spingerá ad alzare il costo dell’energia prodotta da oil/coal per portarla a costare come l’energia green. Ovviamente io sono quello che dovrà pagarla. Aggiungiamo che ci sarà da recuperare anche il mancato introito dalle accise sugli idrocarburi venduti che verranno trascinati nell’elettrico.. Vorrei evitare di dover pagare 2€+tasse per aver fatto 1h di lavatrice a 40º..
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email