Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Stime rincaro bollette corrette, per taglio serve aumento rinnovabili - AD A2A

Mercato azionario14.09.2021 16:19
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters. Tecnici del fornitore di energia a lavoro a Milano. REUTERS/Stefano Rellandini

MILANO (Reuters) - La stima di un rincaro delle bollette per l'energia destinata a imprese e famiglie intorno al 40% nel prossimo trimestre fatta dal ministro alla Transizione ecologica, Roberto Cingolani, è corretta se il prezzo della materia prima resta quello attuale. L'unica strada per un taglio delle bollette resta quella di aumentare la produzione da fonte rinnovabile.

A dirlo è l'AD di A2A (MI:A2), Renato Mazzoncini, in un incontro con la stampa in occasione della presentazione del bilancio di sostenibilità territoriale di Milano, uno dei due comuni (oltre a Brescia), azionisti di controllo della multiutility.

"L'incremento è stato davvero inaspettato, pare legato alla riduzione di riserve di gas metano in Europa e storicamente, quando si vedono incrementi dell genere, poi i prezzi tendono a riassestarsi rapidamente", ha sottolineato Mazzoncini.

Che poi ha aggiunto: "La stima che ha fatto il ministro (Cingolani) è corretta se il prezzo rimane questo, ma il meccanismo di inseguimento dei prezzi è molto veloce. Qualora le riserve di gas metano vengano ripristinate, è ragionevole pensare che il prezzo si abbassi".

"Credo che l'unica strada per alleviare l'incremento del costo sia quello di lavorare sulla parte di bolletta cosiddetta 'oneri generali di sistema' dove c'è spazio per potere creare una riduzione", ha evidenziato il numero uno di A2A.

Secondo Mazzoncini, tuttavia, l'unico modo per ridurre stabilmente i costi della bolletta è quello di incrementare il ricorso alle energie rinnovabili. "Più crescono le rinnovabili, meno sono importanti gas metano e petrolio e, quindi, caleranno la domanda e il prezzo. Quello che dobbiamo fare è risolvere i problemi di autorizzazione che stanno bloccando lo sviluppo delle rinnovabili e farle velocemente".

Mazzoncini ritiene che "le aziende siano pronte a decuplicare la velocità di installazione delle rinnovabili in Italia per arrivare al 2030 con il 55% di energia elettrica generata da rinnovabili, e questo farà abbassare i prezzi dell'energia".

 

(Giancarlo Navach, in redazione a Roma Francesca Piscioneri)

Stime rincaro bollette corrette, per taglio serve aumento rinnovabili - AD A2A
 

Articoli Correlati

5 titoli da monitorare oggi, 24 settembre 2021
5 titoli da monitorare oggi, 24 settembre 2021 Da Benzinga Italia - 24.09.2021

Alcuni dei titoli che oggi potrebbero attirare l'attenzione degli investitori sono: Gli analisti di Wall Street prevedono che prima della campanella di apertura Carnival...

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (9)
Bern Hedge
Bern Hedge 15.09.2021 5:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Che è come dire: siccome hai la polmonite, fatti un giro nudo per strada a venti gradi sottozero.
Charlie O Brian
Charlie O Brian 14.09.2021 23:31
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ovvio, l’euro e l’UE hanno fallito e ci vuole più Europa e più euro, i vaccini hanno fallito e ci vogliono più vaccini...Le rinnovabili fanno pena e... ci vogliono più rinnovabili. Ahahahah!Solita solfa Leuropea.
MAURIZIO FARINA
MAURIZIO FARINA 14.09.2021 21:44
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
aumentano....gli azionisti istituzionali vogliono i profitti promessi.... diversamente vendono....
isacco fantini
isacco fantini 14.09.2021 20:33
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
se si realizzano queste cifre da conclamata IPER-inflazione TUTTI gli artefici di questo profluvio di denaro creato con la scusa della psico-pandemia possono stampare altri soldi per pagarci le.. bollette. Finirà male!? probabilmente sì, ma lo sapevano fin dall' inizio.. fin dal giorno in cui hanno incominciato a stampare come se non ci fosse un domani.. fin dal giorno in cui si sono pure dovuti quasi inventare una pandemia.. per continuare a stampare selvaggiamente.
luca beretta
luca beretta 14.09.2021 20:33
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
condivido la sua ottima analisi.
enrico massaro
enrico massaro 14.09.2021 18:25
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
i prezzi aumentano perchè i soldi valgono meno. Semplice. Continuate a stampare e arricchirvi di carta straccia
Alessandro Trolese
Alessandro Trolese 14.09.2021 18:25
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ringraziamo per primis gli stati uniti d’america … che sisno maledetti !!!
Charlie O Brian
Charlie O Brian 14.09.2021 18:25
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Beata i g noranza...Studiati la Curva di Phillips e torna.
Marco Trezzi
Marco Trezzi 14.09.2021 17:51
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Ci aumentano il costo dell’energia, dato dalla sovrattassa CO2, per parificare i costi tra green energy e gray energy e per risolvere invece di mandare affan la green energy dovrei continuare a darmi martellate da solo?
Michele Luisetti
Michele Luisetti 14.09.2021 17:21
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
l'unico modo di tagliare i costi sono le centrali nucleari, piantiamola con la favola delle rinnovabili, basta guardare quello che sta accadendo in Germania e Inghilterra. piantiamola di prendere in giro la gente e diciamo le cose come stanno una volta tanto.
Mostra risposte precedenti (2)
Lorenzo Ghiselli
Lorenzo Ghiselli 14.09.2021 17:21
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Michele sono d'accordo, a due condizioni: che venga costruita a 50km almeno da casa mia e che si trovi un sito sicuro x almeno 500 anni.
Ernesto Curti
Ernesto Curti 14.09.2021 17:21
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
......e chi dobbiamo ringraziare ....? NOI ELETTORI , in primis .....che sbbiamo votato una classe politica di bassa levatura , poco lungimirante .... incapace di vedere oltre il proprio naso .... neanche capire cosa succedeva ai nostri confini .... Slovenia .... Svizzera ... Francia e adesso ....TUTTI SUL CARRO DELL'ECOLOGIA e delle RINNOVABILI .... come soldatini ....che pena .....che tristezza !
Marco Trezzi
Marco Trezzi 14.09.2021 17:21
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Davide Morlini ce le teniamo noi in lombardia e vi rivendiamo l’energia a prezzo di mercato <3
Andrea Pagani
Andrea Pagani 14.09.2021 17:21
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Lorenzo Ghiselli facciamo anche 500 km da casa mia. con 50 se succede qualcosa di grosso non hai neanche il tempo di accorgertene
Plus Val
Plus Val 14.09.2021 17:21
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Lorenzo Ghiselli  pensi di stare sicuro a 50 km? abbiamo la francia che è piena di centrali nucleari e siamo i primi confinanti....l'energia nucleare purtroppo fa paura a molti ma fa paura perche non si sa che ora sono costruite in modo piu sicuro e controllato rispetto al passato....
Urio Inzolia
Urio Inzolia 14.09.2021 16:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Magari togliendo accise oneri di sistema e quant'altro...
zerodidenari zerodidenari
zerodidenari zerodidenari 14.09.2021 16:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Le accise sono dure a morire
Alessandro Pattaro
Alessandro Pattaro 14.09.2021 16:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Sarebbero felici di aggiungerne loro
Davide Grassi
Davide Grassi 14.09.2021 16:40
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
qualcuno dica al batuffo di A2A che più aumenta il rinnovabile più aumenta instabilità del nostro sistema energetico e rischiamo di fare la fine della Germania che è stata costretta a riattivare le sue centrali a carbone perché vento e sole ce ne erano pochi e sapete cosa è successo poi con lo spegni accendi? +60% di aumento dell'energia elettrica in bolletta per il popolo tedesco.....
Mostra risposte precedenti (3)
Stefano Carletti
Stefano Carletti 14.09.2021 16:40
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
trovi tutto e il contrario di tutto, dipende da chi scrive e che interessi ha. vero è che il 48% dell'energia tedesca viene da solare ed eolico e in valore assoluto basterebbe a sfamare tutta l'Italia. faccio 2 considerazioni: un evento Fukushima in pianura padana significa per questioni climatiche portare l'Italia in pieno terzo mondo. poi per quanto riguarda la fiducia nella gestione dei progetti constato che dal Vajont al ponte Morandi in galera non è finito nessuno e neppure finanziariamente si è trovata gran soddisfazione.
Marco Trezzi
Marco Trezzi 14.09.2021 16:40
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Stefano Carletti fammi capire. Stai dicendo che io, a Bergamo, sono in un’area a rischio terremoti e tsunami?
In gold We trust
In gold We trust 14.09.2021 16:40
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Grassi ha assolutamente ragione, ma alla "massa belante" non può nemmeno spiegargliela con i disegnini, il popolo e dedito a brucare l'erba del pastore di turno.....e intento a vaccinarsi.
Stefano Carletti
Stefano Carletti 14.09.2021 16:40
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
sto dicendo che una nuvola radioattiva in pianura padana può ristagnare per giorni e avvelenare le falde che dissetano 20 milioni di persone. non a caso quando possibile le centrali nucleari sono costruite vicino al mare. cmq chiedo la centrale a Bergamo credi sarebbe accettata dai cittadini della tua città? not in my backyard ...
Stefano Carletti
Stefano Carletti 14.09.2021 16:40
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
In gold We trust un altro che ha studiato medicina all itc
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email