Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Usa avviano indagine su 30 milioni di veicoli per difetti air bag

Mercato azionario20.09.2021 10:55
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters. Auto in coda nel quartiere di Ocean beach a San Diego, California. 3 luglio 2020 REUTERS/Bing Guan

WASHINGTON (Reuters) - Le autorità Usa per la sicurezza automobilistica hanno aperto una nuova inchiesta che coinvolge circa 30 milioni di veicoli prodotti da una ventina di case automobilistiche, tra cui anche Ferrari e Chrysler, su cui sono stati montati dispositivi di gonfiaggio degli air bag potenzialmente difettosi prodotti da Takata.

Lo si apprende da un documento governativo visto ieri da Reuters.

La National highway traffic safety administration (Nhtsa) ha avviato venerdì un'analisi ingegneristica su circa 30 milioni di veicoli commercializzati negli Stati Uniti tra il 2001 e il 2019. Le case produttrici sono state avvisate dell'indagine, che non è ancora pubblica.

L'inchiesta coinvolge veicoli assemblati da Honda Motor, Ford Motor, Toyota, General Motors (NYSE:GM), Nissan, Subaru, Tesla (NASDAQ:TSLA), Ferrari (MI:RACE), Nissan, Mazda, Daimler, Bmw, Chrysler (adesso parte di Stellantis), Porsche Cars, Jaguar Land Rover (di proprietà di Tata Motors) e altri.

Contattate nella giornata di ieri, alcune case produttrici non hanno voluto commentare prima dell'annuncio ufficiale dell'inchiesta da parte della Nhtsa, atteso oggi, mentre altre non hanno immediatamente risposto a una richiesta di commento. Nessun commento dalla Nhtsa.

I 30 milioni di veicoli includono sia veicoli su cui i dispositivi di gonfiaggio degli air bag potenzialmente difettosi sono stati montati durante la produzione, sia dispositivi oggetto di precedenti richiami, si legge nel documento Nhtsa.

Negli ultimi dieci anni, oltre 67 milioni di dispositivi di gonfiaggio per air bag Takata sono stati richiamati negli Stati Uniti -- e oltre 100 milioni in tutto il mondo -- nel quadro del più grande richiamo di sicurezza del settore auto nella storia, poiché i dispositivi di gonfiaggio possono lanciare frammenti metallici che possono risultare letali in alcuni rari casi.

Sono almeno 28 le morti accertate in tutto il mondo, di cui 19 negli Stati Uniti connesse a dispositivi Takata difettosi, mentre i feriti sono stati oltre 400.

I 30 milioni di veicoli oggetto dell'indagine hanno dispositivi di gonfiaggio a "disidratante", o agente essiccante. Secondo il documento, la Nhtsa sostiene che in strada non siano stati riportati problemi connessi ai dispositivi ad agente essiccante.

"Benché al momento attuale non sia stata identificata alcuna minaccia per la sicurezza, occorre ulteriore lavoro per valutare il rischio futuro di dispositivi di gonfiaggio a disidrante non richiamati", afferma Nhtsa nell'analisi vista da Reuters. "Ulteriori studi sono necessari per verificare la sicurezza a lungo termine di questi dispositivi".

L'Nhtsa sottolinea che la causa delle esplosioni legate al richiamo di 67 milioni di dispositivi che possono emettere frammenti letali è il non funzionamento del propellente dopo una lunga esposizione a forti sbalzi di temperature a all'umidità. L'agenzia ha chiesto il richiamo di tutti i dispositivi Takata senza agente essiccante.

Negli Usa sono state riportate 16 morti in veicoli a marchio Honda, due in veicoli Ford e una in una Bmw, mentre altre 9 morti a bordo di veicoli Honda sono state registrate in Brasile, Malesia e Messico.

La Nhtsa non ha immediatamente rilasciato dettagli su quanti veicoli per produttore siano coinvolti nell'inchiesta.

L'agenzia ha detto che l'investigazione "richiederà informazioni dettagliate sui processi produttivi di Takata e indagini sui dispositivi sul campo".

In precedenza la Nhtsa aveva annunciato che dei 67 milioni di dispositivi richiamati, circa 50 milioni sono stati riparati oppure lo saranno nel prossimo futuro.

 

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Usa avviano indagine su 30 milioni di veicoli per difetti air bag
 

Articoli Correlati

AMD, ricavi trimestrali battono previsioni
AMD, ricavi trimestrali battono previsioni Da Investing.com - 26.10.2021

Investing.com - AMD ha rilasciato gli utili del terzo trimestre che hanno battuto le previsioni degli analisti in questo Martedì, con i ricavi che mancano le previsioni...

Visa A, ricavi trimestrali battono previsioni
Visa A, ricavi trimestrali battono previsioni Da Investing.com - 26.10.2021 1

Investing.com - Visa A ha rilasciato gli utili del quarto trimestre che hanno battuto le previsioni degli analisti in questo Martedì, con i ricavi che mancano le previsioni...

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (2)
Paolo Brunetti
Paolo Brunetti 20.09.2021 13:40
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
La prima domanda che.mi pongo è " Ma gli airbag della Takata non sono omologati da qualche agenzia governativa? Se così è chi deve essere ritenuto responsabile..... la casa automobilistica o l'ente che ha certificato che età sicuro?
Careful Trader
Careful Trader 20.09.2021 11:50
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Praticamente tutti i marchi sono interessati.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email