Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Fed: scetticismo per il “non preoccupatevi, tutto sotto controllo”

Da Investing.com (Darrell Delamaide/Investing.com)Panoramica mercato19.04.2021 15:57
it.investing.com/analysis/fed-scetticismo-per-il-non-preoccupatevi-tutto-sotto-controllo-200444776
Fed: scetticismo per il “non preoccupatevi, tutto sotto controllo”
Da Investing.com (Darrell Delamaide/Investing.com)   |  19.04.2021 15:57
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

Gli investitori in passato a volte si sono lamentati per la cacofonia di opinioni espresse dai policymaker della Federal Reserve, rimpiangendo i vecchi tempi, quando un presidente dominante come Alan Greenspan era l’unica voce che valesse la pena ascoltare.

Ma bisogna stare attenti quando si esprime un desiderio. Tutti i membri del Federal Open Market Committee hanno parlato molto da allora, ma ora stanno dicendo tutti la stessa cosa e si comincia a mettere in dubbio che stiano raccontando tutta la verità.

Molte voci, un imperativo: ma è vero?

Che a dirlo sia un falco come il presidente della Fed di Boston Eric Rosengren o una colomba come la presidente della Fed di San Francisco Mary Daly, il messaggio è più o meno lo stesso: “Don’t worry, be happy”, va tutto bene.

“Penso che ci vogliano ancora due anni prima che possa diventare una questione molto più importante”, ha detto Rosengren in un’intervista della scorsa settimana, quando gli è stato chiesto della tempistica degli aumenti dei tassi.

“Abbiamo ancora molta debolezza del mercato del lavoro, il tasso di partecipazione è ancora piuttosto basso rispetto a prima della pandemia e il tasso di disoccupazione è ancora al 6%. Dobbiamo liberarci della debolezza e avere un tasso di inflazione sostenuto, prima di doverci preoccupare dell’aumento dei tassi”.

Allo stesso modo, Daly ha dichiarato che la Fed aspetta un tasso di partecipazione della forza lavoro molto più alto ed un tasso di inflazione decisamente alto. Quando le è stato chiesto quando potrebbe succedere, ha risposto:

“Non nell’immediato. Dobbiamo prima arrivare alla piena occupazione. Ad avere il tasso di disoccupazione al livello a cui era prima e riportare nella forza lavoro tutti quei lavoratori che l’hanno lasciata (soprattutto le donne che lo hanno fatto per prendersi cura dei figli), prima di poter cantare vittoria”.

La Fed sta lavorando duramente per spingere l’inflazione e non è affatto vicina a fermarsi. “Abbiamo sempre gli strumenti per riportare giù l’inflazione se dovesse salire troppo”, ha affermato Daly. “Vedo un temporaneo aumento dell’inflazione; tornerà a scendere. Sono molto più preoccupata per come recuperare la piena occupazione e portare l’inflazione al nostro obiettivo del 2%”.

Il Presidente della Fed di New York John Williams ha detto la stessa cosa durante una discussione con gli studenti della Rutgers University in New Jersey. “Sappiamo come gestire l’inflazione”, ha affermato, aggiungendo che si aspetta che gli aumenti dei prezzi restino vicino all’obiettivo della Fed del 2%.

In generale, i funzionari della Fed sembrano inclini a dare l’idea di avere pienamente il controllo della situazione. Il vice Presidente esecutivo della Fed di New York Lorrie Logan, che gestisce le operazioni di mercato aperto per il sistema, afferma che la banca centrale tiene saldamente in pugno i tassi a breve termine tramite i suoi accordi di riacquisto overnight.

I policymaker hanno deciso a marzo di aumentare il limite per ogni controparte da 30 ad 80 miliardi di dollari, creando più spazio di manovra, e Logan ha dichiarato che la Fed è pronta ad effettuare aggiustamenti tecnici, se saranno necessari, per mantenere i tassi dove vuole che stiano.

Il Presidente della Fed Jerome Powell, intanto, ha reso noto che, quando in futuro la Fed vorrà chiudere i suoi acquisti di asset mensili (al momento pari a 120 miliardi di dollari), seguirà lo schema stabilito nel 2013 e nel 2014, quando aveva ridotto gli acquisti sulla scia della crisi finanziaria.

La Fed rallenterà i suoi acquisti ma probabilmente non venderà nessun bond e continuerà a reinvestire il capitale alla scadenza, almeno per un po’. E questo avverrà ben prima di qualunque aumento dei tassi, ma non comincerà nell’immediato, ha suggerito, solo se ci saranno dei “sostanziali ulteriori progressi” nel raggiungimento degli obiettivi su occupazione ed inflazione.

Ma qualcuno non è così sicuro che la Fed abbia tutto sotto controllo. L’esperto di strategie di Odeon Capital Dick Bove ha riferito a Maria Bartiromo a Fox Business News che secondo lui la Fed ha perso il controllo della massa monetaria. “La Fed ha perso il controllo”, ha detto. “Stampano denaro come selvaggi”.

Con termini forse più misurati, i redattori dell’Economist scrivono che la Fed deve dire agli investitori come intende gestire l’inflazione, perché la sua nuova politica di puntare ad un’inflazione media resta vaga e crea incertezza.

 

Fed: scetticismo per il “non preoccupatevi, tutto sotto controllo”
 

Articoli Correlati

Fed: scetticismo per il “non preoccupatevi, tutto sotto controllo”

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (4)
marcello pavone
marcello pavone 21.04.2021 7:39
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
va tutto bene.....sta m.....a
isacco fantini
isacco fantini 19.04.2021 20:42
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
comunque c'è una regola che funziona SEMPRE.. quando dicono di " stare tranquilli" è proprio la volta buona di scappare a gambe levate. Buona fortuna
Fabio Loconte
Fabio Loconte 19.04.2021 17:38
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
andrattuttobene
Sergio Di Matteo
Sergio Di Matteo 19.04.2021 16:43
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
BRAVO!!!! Si continuerà a stampare il biglietto verde per stimolare la crescita. aumentare l'indebitamento non è motivo di preoccupazione: tanto saranno le future generazioni a subirne gli effetti!!!
Lorenzo Ghiselli
Lorenzo Ghiselli 19.04.2021 16:43
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Eh, prima o poi il nodo arriva al pettine, nessuno sa quando.. potrebbe essere prima del previsto o anche molto più tardi.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email