Amazon.com Inc (AMZN)

3.151,94
-71,97(-2,23%)
After Hours
3.161,24
+9,30(+0,30%)
- Dati streaming
  • Volume:
    4.936.410
  • Denaro/Lettera:
    3.157,00/3.161,24
  • Min-Max gg:
    3.133,10 - 3.207,94

AMZN Panoramica

Chiusura prec.
3.223,91
Min-Max gg
3.133,1 - 3.207,94
Ricavi
419,13B
Apertura
3.185
52 settimane
2.330 - 3.554
EPS
52,55
Volume
4.936.410
Cap. mercato
1,59T
Dividendo
N/A (N/A)
Volume Medio (3m)
3.727.558
Ratio Prezzo/Utile
61,35
Beta
1,16
Variazione su 1 anno
33,73%
Azioni in circolazione
504.323.736
Prossima Data Utili
28 lug 2021
Amazon.com Inc: qual è il tuo sentimento?
o
In questo momento il mercato è chiuso e le votazioni riprenderanno in orario di contrattazione.

Amazon.com Inc Notizie

Amazon.com Inc Analisi

Sommario Tecnico

Tipo
5 min
15 min
Ogni ora
Giornaliero
Mensile
Media mobileCompraVendiVendiVendi AdessoCompra
Indicatori tecniciCompraCompraVendi AdessoVendi AdessoCompra Adesso
RiassuntoCompraNeutraleVendi AdessoVendi AdessoCompra Adesso

Amazon.com Inc Profilo Aziendale

Amazon.com Inc Profilo Aziendale

Amazon.con, Inc. offre un’ampia gamma di prodotti e servizi tramite il suo Sito Web. I prodotti dell’Azienda includono merce e contenuti che compra per rivendere da fornitori e quelli offerti da terze parti venditrici. Produce e vende anche dispositivi elettronici. Opera attraverso tre segmenti: Nord America, Internazionale e Amazon Servizi Web (AWS). I suoi prodotti AWS includono analitica, Amazon Athena, Amazon CloudSearch, Amazon EMR, Amazon Elasticsearch Service, Amazon Kinesis, Amazon Managed Streaming for Apache Kafka, Amazon Redshift, Amazon QuickSight, AWS Data Pipeline, AWS Glue e AWS Lake Formation. Le soluzioni AWS includono machine learning, analitica e data lakes, Internet of Things, elaborazione dati senza server, contenitori, applicazioni aziendali, ed archiviazione. Inoltre, l’Azienda fornisce servizi, come la pubblicità. Fornisce anche Amazon Prime, un programma ad iscrizione che include spedizione gratuita, accesso allo streaming di vari film ed episodi televisivi.

Leggi altro
  • A :individua una buona azienda, analizzane i dati finanziari e prospettive di crescitaB: non farti prendere dall'euforia di comprare in pieno entusiasmo del mercato, inizia a comprare nei cali una buona quantità e tieni sempre una bella riserva di cashC:quando tutti sono pessimisti e il titolo scende perché il mercato scende, e non per problemi dell'azienda, accumulaD: quando il titolo sale e tutti vogliono comprarlo ai massimi, mantienilo oppure se vuoi realizzare guadagno vendilo.E:perché su tutte le chat leggo il contrario di quello scritto in questi 5 punti?
    1
    • non c'è bisogno dello split tanto Amazon è già calata
      0
      • A me non preoccupa AMAZON , ne sono innamorato. Preoccupa la borsa mondiale. La famosa bolla di cui parlano da anni. Non è impossibile un ritracciamento del Nasdaq a 11000. E poi sono cavoli amari anche per AMAZON.....
        1
        • ....A quel punto ce la ritroveremo a 2650usd
          1
        • E noi compreremo in saldo!
          1
      • Verosimile la tappa sotto i 3000$. Consiglio a chi è fuori di aspettare ad entrare…
        3
        • Ah ma il fesso ero ieri io a dirlo. Vabbuo.
          1
        • concordo io aspetto ad incrementare sotto 3000
          1
      • neanche le seguo più...
        1
        • Solito elastico dell ultimo anno 3000-3500
          0
          • Domanda per i più esperti :Considerando il P/E... quale sarebbe il valore reale di Amazon oggi?
            0
            • gli analisti dicono 4200 usd
              0
            • Paolo Caquella degli analisti è una proiezione... ma non è il prezzo reale riguardante il P/E
              1
            • Il "valore reale" non esiste. Si può fare valutazione, sia per trovare il valore intrinseco che relative valuations. Il mio Fair value stando relativamente conservativo è 3800. Ma non ho AMZN per questo, la possiedo perché voglio possederla. Secondo me studiarla oltre un certo punto è impossibile, può veramente prendersi tutto. Se dovessi scegliere l'azione più capitalizzata tra 2/3 anni direi sicuramente AMZN. A prescindere da scossoni di breve. Può tornare a 2800? Certo che può (anche se non credo), ma le mie non le comprano. Quello degli analisti è il target price a 12 mesi.
              0
          • Titolo da chiudere nel cassetto per qualche anno, non serve fare altro.
            0
            • Paolo a quanto sei entrato?
              0
              • 3270
                0
            • gli shorter si stanno ricoprendo
              0
              • Vix 20%
                0
                • A 3000/3050 ricompro sicuro
                  2
                  • io le mie non le vendo.... una azienda che fattura cosi, fa bellissime trimestrali... io non vendo in perdita dovessi aspettare anni per andare in gain
                    0
                    • Condivido,basta non avere fretta!Amazon tutta la vita!!
                      0
                  • occhio che siamo questi sul 61.8 di Fibo dove ha rimbalzato ieri se passa il trend di medio é short!
                    4
                    • di Breve scusate
                      0
                  • cose da pazzi..... ma non lo so
                    0
                    • chiedo a chi ne sa di più: secondo voi per un titolo a alta capitalizzazione tipo amaozn, microsoft, apple da tenere long, conviene comprate su milano o su nasdaq?
                      1
                      • Oltre al rischio azionario hai anche il rischio del cambio valuta
                        2
                      • Ti hanno scritto diverse fregnacce.Per un titolo come Amazon è la stessa cosa in termini di liquidità del titolo (spread fra Ask e Bid)Devi considerare gli orari di contrattazione diversi e le diverse commissioni del broker. Probabilmente per comprare sul nasdaq ti chiederá una commissione di cambio valuta.
                        0
                      • Igor Mani non mi sono spiegato bene allora... esempio: se compri le azioni in $ quando il 1€=1$ e le rivendi con gain 50% (in dollari) quando 1€=1,25$, in realtà hai fatto men gain... infatti se poi controlli vedrai che pagherai il 26% dell'equivalente in € del gain fatto.
                        0
                    • se non mi confondo con qualcun altro.
                      0
                      • avresti
                        0
                        • Io lo attendo a 2950$ È possibile amici. Molto possibile. Sto costruendo posizioni interessanti in questi sell-off
                          2
                          • Intendevo growth in generale sul Nasdaq. Sto comprando Square (prezzo super interessanti) e attendo Amazon. Per il resto nulla.
                            0
                          • Nulla e impossibile per questo maggio
                            1
                          • Per quanto mi riguarda è (quasi) scritto sul grafico ...e nei multipli. Sinceramente ho iniziato a sviluppare una filosofia di investimento quanto più conservativa possibile: o arriva al prezzo che decido io oppure non compro. Ovviamente un prezzo plausibile.
                            1
                        • tutta speculazione! Era noto da tempo che ci sarebbe stato un picco di inflazione. Nessuna novità, se non fare crollare i titoli per poterli ricomprare a sconto.
                          0
                          • Qualcuno mi aveva preso per fesso quando scrissi che con questo mercato puo ritracciare anche fino a sotto i 3000?
                            4
                            • oggi che facciamo, - 2 o - 3?
                              4
                              • chi dice 2500 o è cretinetti o è veramente mentegatto
                                3
                                • a 2500 entro pesante
                                  7
                                  • Non sono un esperto macro, a dire il vero di un ca..zzo, ma se posso dire la mia sull'inflazione: me la aspetto galoppante per un po', per via dei Colli di bottiglia (primo su tutti i semiconduttori) che si saranno formati nella catena di produzione, ma sistemati con un po' di tempo non penso vedremo iperinflazione. È vero che si sono stampati molti soldi etc, ma per la vera inflazione ci vuole una domanda forte. Se la FED monetizza debito, ex per un'opera pubblica, da soldi a chi la fa, chi la fa li mette in banca e se la banca non concede prestiti all'economia reale quei soldi fanno solo un giro, ci vorrebbe una domanda sostanziosa. Si stampa dalla crisi dei debiti sovrani (che in confronto ad oggi erano leggeri), ok che quest'anno hanno tirato fuori i bazzoo..ca, ma anche l'e-commerce e la Cina/economie asiatiche mitigano l'inflazione. Comunque situazione veramente interessante. Chi vivrà vedrà.
                                    0
                                    • comunque l'inflazione è veramente un male per l'azionario, salgono tassi bond, sale il risk free rate, scendono valutazioni azionarie soprattutto growth, e se sale troppo l'inflazione la Fed dovrà alzare i tassi causando gli stessi effetti negativi. Comunque questo è il "worst case" riguardo l'inflazione.
                                      0
                                    • d'accordissimo con te Gighen
                                      0
                                  Disclaimer: Fusion Media avvisa che i dati contenuti in questa pagina non sono necessariamente in tempo reale. Tutti i prezzi relativi a CFD (azioni, indici e future), criptovalute e Forex non sono forniti dalle borse ma dai market mover, quindi i prezzi possono non essere del tutto accurati e possono differire dagli attuali prezzi di mercato. Pertanto, i prezzi sono da considerarsi solo indicativi e non adatti per fini di trading. Fusion Media, dunque, non assume alcuna responsabilità per eventuali perdite di capitale causate dall’uso di questi dati.
                                  Fusion Media o chiunque sia coinvolto con Fusion Media non accetta alcuna responsabilità per perdite o danni risultanti dall’uso delle informazioni quali quotazioni, grafici, segnali di buy/sell presenti nel sito. Si prega di informarsi correttamente circa i rischi e i costi associati al trading relativo ai mercati finanziari, uno degli investimenti considerati a maggior rischio.
                                  La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.