Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Il greggio WTI potrebbe stabilirsi al di sotto di $ 48 a barile

Da Ipek OzkardeskayaMaterie prime14.02.2020 13:30
it.investing.com/analysis/il-greggio-wti-potrebbe-stabilirsi-al-di-sotto-di--48-a-barile-200435368
Il greggio WTI potrebbe stabilirsi al di sotto di $ 48 a barile
Da Ipek Ozkardeskaya   |  14.02.2020 13:30
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

Il greggio West Texas Intermediate WTI ha perso fino al 25% dal suo picco di gennaio come conseguenza della preoccupazione che l'epidemia coronavirus significherebbe un duro colpo per la domanda cinese. Si dice che il rallentamento dell'attività cinese potrebbe ridurre la domanda globale di quasi il 20%, tenendo conto che la Cina è responsabile di circa il 15% della crescita globale.

Nel tentativo di ridurre l'impatto di questa caduta improvvisa e brusca della domanda, i paesi OPEC e i loro alleati (OPEC+) si sono riuniti a Vienna la scorsa settimana per discutere se devono tagliare la produzione per abbinarla al crollo della domanda cinese. Mentre gli investitori speravano in un taglio di 0,5-1.000.000 di barili al giorno nell’offerta dell’OPEC+, la Russia ha posto il veto inaspettatamente a tale misura.

Dopo aver perso il sostegno dell’OPEC+, il greggio WTI è stato scambiato al di sotto di $ 50 a barile, e dopo si è recuperato.

Se la Russia ha preferito aspettare e vedere il vero impatto del coronavirus sulla domanda prima di prendere ulteriori provvedimenti, non aveva tutti i torti.

Infatti, la quota di mercato dell'OPEC è scesa al minimo storico del 35% negli ultimi anni, il che significa che il consorzio ha perso una parte del suo potere di controllo sulla fornitura globale.

Più bassa la quota di mercato, minore l'impatto del volume ridotto sul prezzo. Così comprensibilmente, un ulteriore taglio alla produzione dovrebbe essere pensato a fondo. Se l'aumento del prezzo che risulta dalla minore produzione non compensa i redditi persi a causa dei minori volumi, allora un taglio dell’OPEC+ gioverebbe solo ai paesi non OPEC.
Inoltre, se il mercato pensa che i nuovi tagli alla produzione sono temporanei, l'impatto sui prezzi sarebbe ancora minore. Abbiamo visto durante lo shock dell’offerta libica all'inizio dell'anno che la reazione del mercato è rimasta molto contenuta in quanto gli investitori sapevano che la produzione sarebbe stata restaurata in modo rapido e l'impatto sulla situazione complessiva sarebbe stato marginale, soprattutto in considerazione che il mercato viene fornito con una grande quantità di petrolio.

Ma, se l'OPEC+ ha lasciato gli investitori con il desiderio di più misure nel corso della riunione della scorsa settimana, l'aspettativa è che, in ogni caso, l'OPEC+ abbasserà la produzione nella riunione programmata di marzo.

L’Energy Information Administration degli Stati Uniti (EIA) prevede che l’OPEC+ taglierà la produzione di 0,5 milioni di barili al giorno a partire da marzo e fino a maggio. La produzione di petrolio giornaliera sarebbe di 28,9 milioni di barili al giorno in media. Si tratta di 0,3 milioni di barili al giorno in meno rispetto alla loro precedente previsione.

Quanto significativo è questo numero?

L'Agenzia Internazionale per l'Energia (IEA) ha detto che l'epidemia del coronavirus potrebbe tradursi in una caduta di 435.000 barili al giorno nella domanda di questo trimestre, contro l'aspettativa precedente che avrebbe aumentato di 800.000 barili. Di conseguenza, una diminuzione di 0,5 milioni di barili nella produzione dell’OPEC+ potrebbe essere marginale e probabilmente insufficiente per porre un freno alla caduta dei prezzi del greggio WTI, in particolare tenendo conto che la produzione in tutto il mondo è più di 80 milioni di barili al giorno. Pertanto, riteniamo che i prezzi del petrolio siano pronti per una caduta nelle prossime settimane e mesi.

Dal punto di vista tecnico, il greggio WTI rimarrà nella zona di consolidamento ribassista di medio termine al di sotto di $ 55 a barile, la media mobile di 200 settimane e il ritracciamento di Fibonacci principale del 38,2% sulla svendita di gennaio-febbraio. Sotto questo livello, rimaniamo venditori sul rimbalzo dei prezzi e aspettiamo una battuta d'arresto più profonda alla zona di $ 48- $ 45. Non ci aspettiamo un movimento al di sotto di $ 45 a barile, a meno che la crisi del coronavirus diventi più severa.

Secondo la Deutsche Bank (DE:DBKGn), il prezzo di un barile necessità di rimanere al di sotto del livello di $ 48 per i almeno diversi mesi per limitare significativamente le attività di perforazione in tutto il mondo. Questo è l'unico modo per ridurre la sovrabbondanza globale dato che la domanda di petrolio non è sufficientemente sensibile alle variazioni di prezzo.

Il greggio WTI potrebbe stabilirsi al di sotto di $ 48 a barile
 

Articoli Correlati

Il greggio WTI potrebbe stabilirsi al di sotto di $ 48 a barile

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (1)
for bear
forbear 16.02.2020 22:16
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
sicuramente
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email