Ultime Notizie
Investing Pro 0

La multa ad Amazon fa bene a Poste

Da Websim (Marino Masotti)Panoramica mercato10.12.2021 12:01
it.investing.com/analysis/la-multa-ad-amazon-fa-bene-a-poste-200449964
La multa ad Amazon fa bene a Poste
Da Websim (Marino Masotti)   |  10.12.2021 12:01
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
 
AMZN
-2,72%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
PST
-2,07%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 

La stangata dell’Antitrust italiana ad Amazon (NASDAQ:AMZN), una multa da 1,1 miliardi, è poca cosa per un colosso che a ieri ne capitalizzava 1.766 di miliardi, ma per gli operatori italiani del recapito pacchi, il provvedimento è di quelli che lasciano il segno, in senso positivo. Gli analisti di Intermonte stimano che quasi il 40% dei volumi di Poste italiane sia legato ad Amazon.

La sanzione per abuso di posizione dominante inflitta dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCOM) ha stabilito che Amazon avrebbe abusato della propria posizione di dominanza nei servizi di intermediazione su marketplace, favorendo il proprio servizio di logistica presso i venditori attivi sulla piattaforma, a danno degli operatori concorrenti.

La società fondata da Jeff Bezos avrebbe subordinato l’accesso a un insieme di vantaggi commerciali, alla scelta suo servizio “Logistica di Amazon” (Fullfilment by Amazon – Fba). Per avere l’etichetta Prime, che consente di vendere con più facilità e dà accesso alla partecipazione ad eventi speciali gestiti da Amazon come Prime Day, Black Friday, Cyber Monday etc, al venditore non era lasciata molta scelta: se vuoi Prime devi prendere anche Fba). Per altro, l’adesione a Fba esenta anche i rivenditori dal sistema di misurazione delle performance di Amazon, che può portare anche alla sospensione dell’account.

L’AGCOM, oltre alla sanzione pecuniaria, ha imposto delle contromisure: Amazon è tenuta a concedere ogni privilegio di vendita e visibilità sulla propria piattaforma a tutti i venditori terzi che sappiano rispettare standard equi e non discriminatori di evasione dei propri ordini, sganciando di fatto l’etichetta Prime dalla logistica di Amazon

A questo punto si aprono importanti sviluppi sulla logistica dell’e-commerce in Italia, dove molti operatori sono stati significativamente penalizzati, sia in termini di volumi che di prezzo dall’ingombrante Amazon.

Anche per Poste Italiane (MI:PST) (che ha un accordo con Amazon il cui rinnovo triennale è stato annunciato nel luglio 2021 per le attività di logistica) la sentenza dell’antitrust potrebbe risultare in maggiori volumi e maggior potere contrattuale nei confronti della controparte, con la possibilità di ottenere potenzialmente un pricing migliore.

Amazon ieri si è fatta sentire, in un comunicato ha detto di essere in “profondo disaccordo con la decisione” ed ha anticipato un ricorso. La società ha detto che “la sanzione e gli obblighi imposti sono ingiustificati e sproporzionati" ed ha spiegato che “più della metà di tutte le vendite annuali su Amazon in Italia sono generate da piccole e medie imprese, il loro successo è al centro del nostro modello economico”.

La multa ad Amazon fa bene a Poste
 

Articoli Correlati

Antonio Ferlito
Petrolio, crollo in arrivo   Da Antonio Ferlito - 29.09.2022 3

Clicca su “SEGUI” in alto per ricevere una notifica ogni volta che pubblico un nuovo articolo e commenta sotto l’articolo se vuoi un parere su un titolo o strumento.Future Ue ed...

La multa ad Amazon fa bene a Poste

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email