Ultime Notizie
0

Manovra 2019, le risorse che mancano per mettere d'accordo Ue e governo

Economia14.09.2018 14:10
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters. Manovra 2019, le risorse che mancano per mettere d'accordo Ue e governo

di Luca Trogni

MILANO (Reuters) - Avvio del reddito di cittadinanza, modifica della legge Fornero e riduzione dell'Irpef unitamente alla sterilizzazione del rialzo dell'Iva previsto dalla clausola di salvaguardia dei conti pubblici.

Inserire nella legge di Bilancio, come dichiarato dallo stesso, tutte queste misure e rispettare contestualmente i vincoli posti dalla Commissione europea è l'impresa che il ministro dell'Economia deve realizzare da qui a un mese.

Tria può contare su un approccio aperto di Bruxelles, almeno da inizio settembre quando il fuoco di sbarramento anti-Ue dei due vice-premier si è interrotto. Avvicinandosi il rinnovo di Commissione e Parlamento europeo, l'esecutivo di Bruxelles uscente non vuole offrire il fianco alle critiche delle forze anti-europeiste che si candidano alle elezioni.

Anche per questo all'Italia non verrà più chiesta per il 2019 una riduzione del deficit strutturale, quello al netto del ciclo economico, di 0,6 punti percentuali, ma ci si accontenterà di un calo più contenuto. Secondo una fonte, Bruxelles potrebbe accogliere l'impegno a una riduzione di 0,6 punti in due anni con gran parte dello sforzo concentrato sul 2020. "I tecnici della Commissione, fermi sino a fine agosto per i continui attacchi da parte dei partiti di governo, sono al lavoro da inizio mese per individuare il modo di concedere anche quest'anno un alto grado di flessibilità all'Italia" aggiunge.

Quindi all'Italia per il prossimo anno si chiederà un leggero calo dello strutturale, pari a 0,1/0,2 punti percentuali, obiettivo condiviso dallo stesso Tria.

Secondo le indiscrezioni stampa, la richiesta, condivisa da Tria, per il deficit nominale compatibile con il lieve ribasso dello strutturale, si attesta attorno all'1,6% del Pil, livello molto più alto dello 0,8% indicato ad aprile dall'ex-ministro Padoan quando le prospettive di crescita economica erano però migliori. Ma anche livello più stringente rispetto alle richieste dei due partiti di governo che non vogliono un deficit inferiore al 2%.

Un mese fa Tria vedeva il deficit tendenziale all'1,2%, stima che riduce a circa 0,4 punti percentuali, pari a 7 miliardi di euro, lo spazio di manovra. Ma la sola neutralizzazione dell'aumento dell'Iva ha un costo di oltre 12 miliardi. A cui vanno aggiunti 3 miliardi per le spese dovute agli impegni già presi dall'Italia (ad esempio le missioni all'estero). A cui si aggiunge qualche miliardo - Carlo Cottarelli in un recente studio calcola 5,1 miliardi - di maggiore spesa per interessi sul debito a causa dei più alti rendimenti dei titoli di Stato italiani.

Tria ha già dichiarato che non intende avallare misure in deficit spending. E per la riduzione dell'Irpef ha spiegato che dovrà essere finanziata da un taglio delle agevolazioni fiscali di pari portata. Tema non facile, almeno dall'esperienza degli anni passati: a più di uno studio del governo del momento sul tema non è mai seguita una razionalizzazione delle agevolazioni, principalmente per non perdere consenso elettorale.

In ogni caso restano da coprire i costi per l'avvio del reddito di cittadinanza - Il Movimento 5 Stelle chiede con forza uno stanziamento di 10 miliardi - e quelle per modificare la legge Fornero. La reintroduzione della quota 100 (somma di almeno 62 anni anagrafici e di anni di contributi) proposta da Matteo Salvini costerebbe, secondo un primo studio dell'esperto di previdenza Stefano Patriarca, oltre 10 miliardi. Oltre all'effetto negativo sulle entrate della crescita del Pil 2019, visto ora all'1% o poco più rispetto all'1,5% previsto a inizio anno.

Per le coperture il leader della Lega ha indicato in 20 miliardi la cifra ottenibile dall'ennesimo condono fiscale dei governi italiani, cifra sovrastimata se non fosse altro che per le possibilità di condono che gli evasori hanno già avuto e utilizzato lo scorso anno e in quelli precedenti.

A questo si aggiunge il carattere di una tantum della misura, che non rende utilizzabile gli incassi ai fini del calcolo del deficit strutturale.

Il deficit strutturale 2019 non sarà di molto inferiore a quello nominale. Il governo Gentiloni lo stimava inferiore di 0,4 punti, ma la minore crescita potrebbe ridurre la correzione per il ciclo economico di un altro decimo, spiega la fonte.

Rimane un totale di provvedimenti strutturali richiesti, nell'ordine dei 25 miliardi di euro, di fronte ai quali Tria, per rispettare l'impegno preso con la Ue, deve trovare ingenti risorse e/o tagliare la portata dei provvedimenti.

Manovra 2019, le risorse che mancano per mettere d'accordo Ue e governo
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email