Ultime Notizie
Investing Pro 0

Dollaro in salita dopo la decisione della Fed

Valute 03.11.2022 08:53
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters.
 
EUR/USD
+0,27%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
GBP/USD
+0,47%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
USD/JPY
-0,10%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
AUD/USD
+0,36%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
USD/CNY
-0,15%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 
DXY
-0,29%
Aggiungi/Rimuovi dal Portafoglio
Aggiungi alla watchlist
Aggiungi Posizioni

Posizione aggiunta con successo a:

Nomina il tuo portafoglio holding
 

Di Peter Nurse

Investing.com - Il dollaro statunitense ha registrato un’impennata nei primi scambi europei giovedì dopo che la Federal Reserve ha segnalato che aumenterà i tassi di interesse più del previsto, mentre la sterlina è in calo in vista del vertice di politica della Banca d’Inghilterra.

Alle 08:55 CET, l’indice del dollaro, che replica l’andamento del biglietto verde rispetto a un paniere di altre sei valute, era in rialzo dell’1,1% a 112,412, raggiungendo il livello più alto della settimana.

La banca centrale statunitense ha annunciato mercoledì un altro rialzo dei tassi di 75 punti base, il quarto di fila.

La decisione è stata ampiamente prevista e sono state le dichiarazioni del presidente Jerome Powell a spingere il biglietto verde, in quanto ha indicato che la lotta all’inflazione richiederà un ulteriore aumento dei costi di prestito,

“I dati in arrivo dalla nostra ultima riunione suggeriscono che il livello finale dei tassi di interesse sarà più alto di quanto previsto in precedenza”, ha dichiarato Powell, aggiungendo: “È molto prematuro pensare a una pausa... abbiamo ancora molta strada da fare”.

Queste dichiarazioni hanno fatto crollare le speranze di un segnale di cambiamento verso una posizione meno aggressiva nei prossimi mesi.

Detto questo, anche se i responsabili della politica monetaria statunitense dovessero rallentare o interrompere l’attuale campagna di rialzo dei tassi d’interesse, secondo l’ex presidente della Federal Reserve Alan Greenspan il dollaro avrà un “vento di coda” monetario nel prossimo anno.

“Anche se, come alcuni pronosticatori si aspettano, l’inflazione statunitense dovesse salire nella prima metà del 2023 e la Federal Reserve potesse rallentare o addirittura interrompere il ritmo degli aumenti dei tassi, il dollaro avrà comunque un vento di coda monetario a sostenerlo”, ha dichiarato l’economista Greenspan, consulente economico di Advisors Capital Management, in una nota di mercoledì.

Il cambio EUR/USD è sceso dello 0,4% a 0,9777, con la Federal Reserve che ha rubato la scena alla stretta monetaria della Banca Centrale Europea, dopo che la BCE ha aumentato i tassi di 75 punti base la scorsa settimana.

Il cambio USD/JPY è sceso a 147,89, in un contesto di scambi ridotti dalle festività, con gli operatori che sono rimasti vigili sugli interventi dopo che il Giappone ha speso la cifra record di 42,8 miliardi di dollari per sostenere lo yen il mese scorso, oltre ai quasi 20 miliardi di dollari spesi a settembre.

Il cambio GBP/USD è sceso dello 0,5% a 1,1336 in vista del vertice della Banca d’Inghilterra, che si terrà più tardi nel corso della seduta.

Si prevede che la banca centrale britannica aumenti i tassi di interesse di tre quarti di punto percentuale, portandoli al 3%, il più grande aumento dei tassi dal 1989, e che il tasso di base salga a circa il 5% a metà del 2023.

Il cambio AUD/USD è sceso dello 0,6% a 0,6312, mentre la coppia USD/CNY è salita dello 0,4% a 7,3175, avvicinandosi ai massimi di 15 anni dopo i dati che hanno mostrato una contrazione del settore dei servizi maggiore del previsto ad ottobre, a causa dei continui lockdown dovuti al COVID.

Dollaro in salita dopo la decisione della Fed
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (2)
Sandra Gab
Sandra Gab 06.11.2022 14:48
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
3° prelievo da Lady Michelle J Smith, piattaforma di trading, ho iniziato il mio 1° prelievo da $ 1.000 e ora questo è il mio terzo prelievo da $ 45.000 tutto grazie a Michelle J Smith, raggiungila su 🅸🅽🆂🆃🅰🅶🆁🅰🅼 ⓜⓘⓒⓗⓔⓛⓛ ⓔⓙⓢⓜⓘⓣⓗ_ⓞⓕⓕⓘⓒⓘⓐⓛ_ⓣⓡⓐⓓⓔ
Mirable Sam
Mirable Sam 03.11.2022 11:44
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Con le strategie e le linee guida di un trader esperto, sono stato in grado di investire €2500 e ho realizzato un profitto di €8600 dopo 7 giorni di trading. è la prima volta che faccio trading con profitto. Ho perso €16k cercando di fare trading da solo. Grazie a coloro che lo consigliano qui, ve ne sono molto grato. Se sei nuovo nel settore o hai subito perdite cercando di fare trading bitcoin/forex, mandagli un messaggio direttamente su 🅘🅝🅢🅣🅐🅖🅡🅐🅜 👉 Santinofx_trader e sul suo 🅦🅗🅐🅣🅢🅐🅟🅟 💬📶 44 737 504497... È sempre disponibile a guidarti attraverso investimenti e scambi redditizi.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email