Ricevi uno sconto del 40%
🚨 Mercati volatili? Trovare le gemme nascoste per ottenere una seria sovraperformanceTrova subito azioni

3 titoli da comprare tra inflazione e tassi di interesse in aumento

Pubblicato 08.06.2022, 12:53
Aggiornato 02.09.2020, 08:05
  • L’indice IPC USA dovrebbe mostrare che l’inflazione è rimasta vicino al picco di 40 anni a maggio.
  • La Federal Reserve quasi certamente alzerà i tassi di interesse di un altro mezzo punto percentuale a conclusione del suo vertice di giugno.
  • Gli investitori dovrebbero considerare di aggiungere al portafoglio Palo Alto Networks, Phillips 66 e Bank of America.
  • Per strumenti, dati e contenuti utili a prendere decisioni di investimento migliori, provate InvestingPro+.

La preoccupazione per l’inflazione alle stelle ed i piani aggressivi della Federal Reserve di alzare i tassi di interesse sono stati i maggiori fattori di influenza del sentiment del mercato nel 202. Tutti gli occhi saranno puntati sul report di venerdì sull’indice sui prezzi al consumo USA, che arriverà meno di una settimana prima dell’attesissima riunione di giugno della banca centrale americana.

Per ora, il mercato si aspetta un aumento da mezzo punto sia a giugno che a luglio. Tuttavia, un dato IPC più alto del previsto potrebbe innescare le aspettative di una mossa da 75 punti base a luglio e magari anche a settembre.

Fed Rate Monitor Tool

Fonte: Investing.com

La banca centrale statunitense ha già alzato il tasso dei fondi Fed di 75 punti base quest’anno.

Considerata questa questione, di seguito parleremo di tre società leader nei rispettivi campi, che si preparano ad una performance superiore nei prossimi mesi, con la Fed che inasprirà la politica monetaria per combattere l’inflazione galoppante.

1. Palo Alto Networks

  • Performance sull’anno in corso: -5,3%
  • Capitalizzazione di mercato: 52,5 miliardi di dollari

Palo Alto Networks (NASDAQ:PANW) è ampiamente considerato uno dei nomi leader nel settore dei software per la sicurezza informatica. La compagnia è al servizio di oltre 70.000 organizzazioni in 150 paesi, comprese 85 aziende che rientrano nel Fortune 100.

Annuncio di terzi. Non è un'offerta o una raccomandazione di Investing.com. Consultare l'informativa qui o rimuovere gli annunci .

Secondo noi, le azioni della società tech con sede a Santa Clara, California, sono ben posizionate per riprendere la traiettoria verso l’alto nei prossimi mesi, considerata l’attuale impennata delle spese per la sicurezza informatica nel contesto geopolitico in cui ci troviamo.

PANW Daily Chart

Palo Alto Networks ha riportato profitti e vendite che hanno battuto le attese per il suo terzo trimestre fiscale il 19 maggio, grazie al balzo della domanda di software per la sicurezza.

Non sorprende che, in un sondaggio condotto da Investing.com su 36 analisti, 33 considerino PANW un “buy”, tre “neutral” e nessuno “sell”.

Tra gli intervistati, il titolo presenta un potenziale di rialzo di circa il 20,5%, con un price target medio su 12 mesi di 635,35 dollari, in quanto sembra uno dei maggiori beneficiari della continua crescita delle spese per la cyber-sicurezza.

PANW Consensus Estimates

Fonte: Investing.com

2. Phillips 66

  • Performance sull’anno in corso: +51,7%
  • Capitalizzazione di mercato: 52,8 miliardi di dollari

Phillips 66 (NYSE:PSX), una delle principali società di produzione energetica e logistica negli Stati Uniti, ha debuttato come società indipendente quando ConocoPhillips (NYSE:COP) ha operato lo spin-off dei suoi asset downstream e midstream nel 2012.

PSX Daily Chart

Con dei robusti ritorni sull’anno in corso, Phillips 66 resta uno dei migliori nomi da possedere mentre la Fed alza i tassi di interesse, considerati i suoi ultimi sforzi per restituire più denaro agli azionisti sottoforma di riacquisti di azioni e maggiori payout del dividendo.

Questa azienda energetica diversificata sembra destinata a raccogliere i frutti del miglioramento dei fondamentali del mercato energetico, dell’impennata della domanda globale di carburante e dei prezzi alti di petrolio e gas, che contribuiranno ad alimentare la crescita futura di profitti e vendite e gli consentiranno di mantenere l’attenzione sui ritorni agli azionisti.

Annuncio di terzi. Non è un'offerta o una raccomandazione di Investing.com. Consultare l'informativa qui o rimuovere gli annunci .

Secondo vari modelli di valutazione, come i multipli P/E o P/S o i valori terminali, il fair value medio per il titolo PSX su InvestingPro+ è di 126,30 dollari, con un potenziale rialzo del 14,9% dal valore attuale.

PSX Fair Value Estimates

Fonte: InvestingPro

3. Bank of America

  • Performance sull’anno in corso: -18,3%
  • Capitalizzazione di mercato: 292,7 miliardi di dollari

Bank of America (NYSE:BAC) è uno dei “Quattro Grandi” istituti bancari degli Stati Uniti, insieme a JPMorgan Chase (NYSE:JPM), Wells Fargo (NYSE:WFC) e Citigroup (NYSE:C).

BAC Daily Chart

Malgrado i crescenti timori che l’aggressivo inasprimento della politica monetaria della Fed possa spingere l’economia in recessione, Bank of America è destinata a beneficiare dell’aumento dei tassi sul mercato dei Treasury derivante dall’attuale contesto inflazionario.

15 analisti su 28 intervistati da Investing.com danno al titolo di Bank of America un rating “outperform”, mentre i restanti 13 lo considerano “hold”.

Il price target medio degli analisti per il titolo è di circa 47,00 dollari, con un rialzo di circa il 30% dai livelli attuali nei prossimi 12 mesi.

BAC Consensus Estimates

Fonte: Investing.com

Allo stesso modo, i modelli quantitativi di InvestingPro+ parlano di un rialzo di circa il 24% del titolo BAC dai livelli attuali nei prossimi 12 mesi, che avvicinerà le azioni al loro fair value di 45,09 dollari.

BAC Fair Value Estimates

Fonte: InvestingPro

***

Il mercato attuale rende più difficile che mai prendere la giusta decisione. Pensiamo alle sfide:

  • Inflazione
  • Trambusti geopolitici
  • Tecnologie rivoluzionarie
  • Aumenti dei tassi di interesse

Per gestire tutti questi fattori, sono necessari dati buoni, strumenti efficaci per valutarli e dettagli su quello che implicano. Bisogna eliminare l’emozione dall’investimento e focalizzarsi sui fondamentali.

Annuncio di terzi. Non è un'offerta o una raccomandazione di Investing.com. Consultare l'informativa qui o rimuovere gli annunci .

Per farlo, c’è InvestingPro+, con tutti i dati e gli strumenti professionali necessari per prendere decisioni di investimento migliori. Scopri di più »

Ultimi commenti

👋👋👋👋👋👋🤏🤏Esattamente come ho ricevuto i consigli commerciali di @rf_alvarado e l'ho provato, anche se all'inizio ero scettico. Ma poi ho guadagnato £ 48.000 con un minimo di $ 💸 come principiante! Posso affermare con coraggio che è un genio con strategie redditizie.🇮🇹🇮🇹÷jnztagram Il mondo ha bisogno di molte persone come te. sei il migliore🗣️🗣️🗣️🗣️👆👆👆👆💗💗💗💗💗💗💗💗
Ma il grafico di analisi tecnica della paloalto chi lo ha fatto?? Topolino? "ma sono del mestiere questi??"
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.