Ricevi uno sconto del 40%
🚀 I rialzi di maggio: l'AI li ha anticipati: PRFT+55% in soli 16 giorni! I valori di giugno sono in arrivo.Vedi lista

Goldman Sachs torna alle radici e macina profitti a go-go

Pubblicato 15.04.2024, 15:36
GS
-

I risultati del primo trimestre superano di gran lunga le previsioni degli analisti: ricavi +16%, utili +28%. Abbandonato il progetto di espandersi nel retail banking, l’istituto è tornato a concentrarsi su trading e investment banking. Titolo in rialzo

Nel primo trimestre gli utili sono cresciuti del 28%

Goldman Sachs (NYSE:GS) non delude, anzi, sorprende decisamente in meglio gli analisti con i risultati del primo trimestre annunciati lunedì pomeriggio (ora italiana), prima dell'apertura di Wall Street. Gli utili sono cresciuti del 28% a 4,1 miliardi di dollari, i ricavi sono aumentati del 16% a 14,21 miliardi di dollari, superando di slancio le stime del consensus che indicavano 12,9 miliardi di dollari. Quanto all’utile per azione (Eps), le previsioni degli analisti puntavano a 8,56 dollari, il risultato è stato di 11,58 dollari.
Sono andate molto bene le due attività principali di Goldman Sachs, il trading e l’investiment banking. Il trading sul titolo a reddito fisso (che comprende compravendita di bond governativi, valute e materie prime) ha generato entrate per 4,3 miliardi di dollari , in crescita del 10% sullo stesso periodo del 2023. Altrettanto bene è andato il trading sui titoli azionari (+10%) che ha fornito ricavi per 3,3 miliardi di dollari.
Le commissioni dall’attività di investment banking sono salite del 32% a 2,08 miliardi di dollari, superando le stime degli analisti di circa 300 milioni di dollari.

Nel preborsa titolo in rialzo del 4%


Apprezzati dal mercato che nel preborsa spinge le azioni Goldman Sachs in rialzo del 4%, questi risultati rimettono definitivamente in sella il Ceo David Solomon, che nell’ultimo anno è parso più volte traballante a causa del suo infelice progetto di fare crescere l’istituto puntando sulle attività rivolte al pubblico retail.
Goldman Sachs, quindi ha ritrovato tutto il proprio smalto dedicandosi con maggiore attenzione a quello che sa fare meglio e per cui è famosa: la banca d’affari e d’investimento che ha come clienti le grandi aziende Usa. Ovviamente i buoni risultati riflettono anche la condizione particolarmente felice dei mercati in questi mesi, con le Borse perennemente in crescita.

Raddoppiato in un anno il return –on-equity


Il forte miglioramento rispetto al 2023 è stata molto evidente in un parametro chiave, il ritorno sul capitale (return on equity), che è stato del 14,8% nel primo trimestre, in linea con gli obiettivi di lungo termine e quasi il doppio rispetto al misero 7,5% registrato un anno fa.
“La banca si sta concentrando sui suoi punti di forza principali”, ha dichiarato il Ceo Solomon in un comunicato.

Dopo aver abbandonato l'attività bancaria retail, la nuova enfasi di Goldman per la crescita si è concentrata sulla sua divisione di gestione patrimoniale. I ricavi di questa divisione sono saliti del 18% a 3,79 miliardi di dollari, sostanzialmente in linea con il consensus, grazie all'aumento dei ricavi del private banking e dei prestiti, all'incremento delle partecipazioni in private equity e all'aumento delle commissioni di gestione.
Dall’inizio dell’anno a oggi le quotazioni di Borsa di Goldman Sachs sono rimaste invariate, negli ultimi 12 mesi le azioni sono salite del 14%.
Market Screener ha censito 24 analisti che coprono Goldman Sachs e di questi 14 raccomandano di comprare azioni della banca (Buy o Outperform). La media dei target price è 431 dollari, più alta del 10%
rispetto al prezzo di chiusura di venerdì di 389,5 dollari.

Ultimi commenti

Prossimo articolo in arrivo...
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.