Ricevi uno sconto del 40%
🚀 I rialzi di maggio: l'AI li ha anticipati: PRFT+55% in soli 16 giorni! I valori di giugno sono in arrivo.Vedi lista

Intesa Sanpaolo ed Enel, buy opportunity? Stellantis vs Governo fa male al titolo

Pubblicato 12.04.2024, 14:09
TLIT
-
STLAM
-
STMPA
-
GOOGL
-
ISP
-
CRDI
-
ENEI
-
ENI
-
GOOG
-


In questo articolo si parla delle mie strategie con le candele Heikin-Ashi e, come richiesto dalla Consob, il relativo metodo è spiegato nell’eBook disponibile gratuitamente nella Trading Zone.
Inoltre, ricordo che sono basate su grafici giornalieri e quindi soggette a possibili revisioni nelle sedute successive.
 
INTESA SANPAOLO
 
Trend Heikin-Ashi: ribassista dalla candela rossa del 9 aprile 2024.
Picco trend Heikin-Ashi: 11 aprile minimo a 3.2450 euro (-2.67% dall’apertura del 10 aprile 2024).
 
Commento: Intesa Sanpaolo (BIT:ISP), insieme ad altri titoli del settore bancario, ha vissuto ieri una seduta molto difficile.
Sarà stato il meeting della BCE, dove la Lagarde ha lasciato intendere (ancora una volta) che si procederà con un taglio dei tassi di interesse a giugno.
E sappiamo bene come le banche siano state felici di vedere tali tassi sopra il 4%, lo si è visto benissimo nelle loro trimestrali record.
Ma l’effetto ribasso sembra essere già svanito nella seduta odierna, con il rimbalzo in corso nella prima parte di giornata.
Il grafico giornaliero Heikin-Ashi, che ha segnalato un possibile ribasso martedì scorso, dice che in questo momento la pressione ribassista si è ridotta, ma non al punto da vedere una possibile inversione al rialzo.
Bisognerà attendere eventuali indicazioni più chiare nei prossimi giorni, anche perché potrebbe rappresentare una “buy opportunity” per chi si era perso il precedente treno rialzista tra febbraio e marzo.
 
ENEL
 
Trend Heikin-Ashi: ribassista dalla candela rossa del 2 aprile 2024.
Picco trend Heikin-Ashi: 11 aprile minimo a 5.664 euro (-5.76% dall’apertura del 03 aprile 2024).
 
Commento: Pare che stia per chiudersi il trend ribassista su Enel (BIT:ENEI), intercettato dalla candela rossa Heikin-Ashi dello scorso 2 aprile.
Complice anche i tragici eventi della diga di Suviana, il titolo è arrivato a toccare ieri un minimo di periodo a 5.664 euro.
In questo momento prova a reagire al rialzo con un guadagno di quasi 3 punti percentuali.
Sul grafico giornaliero Heikin-Ashi si vedono i segni di un possibile cambio di trend, con la candela verde sul supporto dei 5.71 euro.
Nel video in basso ho evidenziato una curiosità molto particolare di Enel, di come si è comportata negli ultimi anni su tale livello.
Non resta che attendere la chiusura della giornata, per vedere se conferma la candela verde Heikin-Ashi, l’eventuale notifica sarà da me inviata nella sezione “Turbo Heikin-Ashi”, all’interno della mia Trading Zone.
 
STELLANTIS
 
Trend Heikin-Ashi: rialzista dalla candela verde del 9 aprile 2024.
Picco trend Heikin-Ashi: 10 aprile max a 25.59 euro (+0.99% dall’apertura del 10 aprile 2024).
 
Commento: Stellantis (BIT:STLAM) è in un trend Heikin-Ashi al rialzo, ma stenta a decollare soprattutto per la polemica con il governo italiano.
La Meloni è in cerca di un partner straniero contro il monopolio della ex Fiat nel nostro Paese, dall’altra parte, l'AD Carlos Tavares ha dichiarato nei giorni scorsi che il gruppo potrebbe prendere decisioni difficili e impopolari, tra cui la chiusura di alcuni stabilimenti, nel caso in cui dovesse aumentare la produzione di auto cinesi in Italia.
Oggi Salvini rincara la dose con questa affermazione: “A Mirafiori ci sono operai in cassa integrazione e non solo. Le auto vengono prodotte non solo in altri Paesi europei ma anche in Paesi extraeuropei. Io tifo sempre italiano, però lì è rimasto ben poco di italiano".
Tutto questo non fa bene al titolo, il quale naviga pericolosamente sopra il supporto dei 24.54 euro.
Da monitorare nei prossimi giorni la formazione di una candela rossa Heikin-Ashi, che potrebbe annullare la precedente struttura al rialzo.
Ulteriori aggiornamenti nella mia Trading Zone.
 
ALTRI TITOLI
 
Nel video in basso è possibile vedere le strategie HEIKIN-ASHI dei titoli citati in questo articolo ed inoltre Stm (EPA:STMPA), Telecom Italia (BIT:TLIT), UniCredit (BIT:CRDI), Eni (BIT:ENI), Leonardo ed altre azioni inserite nel paniere del FtseMib.
 
Clicca su "SEGUI" in alto per ricevere una notifica ogni volta che pubblico un nuovo articolo qui su Investing.com.

Ultimi commenti

Prossimo articolo in arrivo...
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.