Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

La criptovaluta di JPMorgan Chase: uno stratagemma o una cosa seria?

Da Investing.com (Tanzeel Akhtar/Investing.com)Criptovalute22.02.2019 14:58
it.investing.com/analysis/la-criptovaluta-di-jpmorgan-chase-uno-stratagemma-o-una-cosa-seria-200224272
La criptovaluta di JPMorgan Chase: uno stratagemma o una cosa seria?
Da Investing.com (Tanzeel Akhtar/Investing.com)   |  22.02.2019 14:58
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

L’annuncio della scorsa settimana di JPMorgan Chase & Co (NYSE:JPM), che intende lanciare un suo token digitale, ha avuto delle ripercussioni sul mondo delle blockchain e delle criptovalute. Si tratta di uno sviluppo inatteso da parte di un operatore improbabile. Sarà anche la prima criptovaluta ad essere lanciata da un’importante banca globale.

La banca sta descrivendo l’introduzione di questa valuta alternativa come un progetto pilota destinato ai clienti istituzionali. Secondo JPMorgan, consentirà trasferimenti di fondi “istantanei” e permetterà sia ai clienti che alla banca di regolare i pagamenti tramite una rete blockchain.

L’aspetto più sorprendente sono le dichiarazioni precedenti dell’Amministratore Delegato di JPM Jamie Dimon, noto per aver stroncato più volte il Bitcoin. Alla fine del 2017 aveva definito la principale criptovaluta per capitalizzazione di mercato una “truffa” ed aveva paragonato i fattori responsabili dell’allora rapidissimo aumento del prezzo alla mania che negli anni Trenta del XVII secolo aveva portato alla bolla speculativa sui bulbi dei tulipani in Olanda.

A fine 2018, persino dopo lo scoppio della bolla speculativa del Bitcoin, aveva denigrato l’asset, affermando: “La blockchain è reale, è tecnologia, ma il Bitcoin non è la stessa cosa di una valuta in corso legale”. Secondo quanto reso noto, questa moneta, la JPM Coin, sembra una sorta di ibrido: è basata sulla tecnologia blockchain e sarà ancorata 1:1 ad una moneta in corso legale, il dollaro USA, il che la rende una stablecoin, simile a Tether o TrueUSD.

JPM Coin rappresenta uno sviluppo molto positivo per la classe di asset e per il settore, afferma En Hui Ong, a capo dello sviluppo imprenditoriale della piattaforma di tecnologia blockchain Zilliqa. Dimostra come una blockchain possa migliorare il modo in cui vengono gestiti i pagamenti tradizionali.

Non chiamatela criptovaluta

Tuttavia, aggiunge, non dovrebbe essere considerata una criptovaluta. Piuttosto, sarebbe meglio descriverla come un “asset digitale”.

“JPM Coin sarà basata su Quorum, una piattaforma di ledger distribuito descritta come “orientata alle imprese”, una versione privata di Ethereum. Poiché Quorum è stata sviluppata da JP Morgan e da alcuni dei suoi soci, la rete sarà controllata dalla banca stessa, il che la renderà sia centralizzata che autorizzata, implicando quindi che tutti i partecipanti saranno esaminati prima di potervi entrare.

E questo contrasta con altre criptovalute come Bitcoin ed Ethereum, dove chiunque dovunque può avviare un nodo e partecipare al sistema senza alcun permesso”.

Queste restrizioni implicano che solo un numero ristretto di partecipanti potrà probabilmente essere in grado di entrare nella rete. Le informazioni rese dalla banca, dice Ong, indicano che JPM Coin è un prototipo che verrà testato da un numero ristretto di clienti istituzionali. Sebbene JPMorgan intenda espandere il programma pilota nel corso dell’anno, non sembrano esserci piani per offrire il servizio di criptovaluta ai clienti retail.

Al contrario, le vere criptovalute sono disponibili per tutti, sottolinea Ong. Tutto ciò che bisogna fare è predisporre un portafoglio in cui conservarle. Ciononostante, Ong spiega:

“Malgrado le differenze rispetto alle criptovalute, il lancio di JPM Coin e la partecipazione dei principali istituti finanziari fornisce una maggiore legittimazione all’intero settore blockchain”.

Angelo Laub, a capo di EOS presso Slant, azienda privata che si occupa di elaborazione di dati e mercato di dati, concorda con Ong:

“I soli utenti della moneta di JP Morgan probabilmente saranno JP Morgan stessa e i suoi clienti. Non riesco nemmeno ad immaginare che altre banche la vogliano utilizzare, in quanto ciò le renderebbe dipendenti da JP Morgan Bank per l’elaborazione delle transazioni. Tuttavia, è un grande passo in avanti per una banca fare una cosa del genere. Quest’idea sarebbe stata impensabile uno o due anni fa".

Altri non considerano questo sviluppo particolarmente degno di nota. Marcel Vaschauner, presidente del direttivo di Slant, afferma che JPM Coin (che viene emessa da una banca ed è collegata ai fondi del cliente che la utilizza) somiglia più ad uno strumento di pagamenti digitali europeo chiamato e-money. Spiega che si tratta di un’idea già ampiamente usata dalle fintech.

Tuttavia, viste le critiche precedenti mosse da Dimon alle criptovalute, qualcuno all’interno del settore non può fare a meno di apprezzare l’ironia, anche se poco convinto sulla moneta stessa. Pedro Anderson, direttore operativo e co-fondatore di Winding Tree, afferma:

“JPM Coin è un’ottima conferma [della classe di asset]. La accettiamo. Tuttavia, l’intera questione si basa sull’avere fiducia in JPM, credere che farà tutto giusto se sarà al comando perché … ha un sacco di soldi”.

Passerà il confine?

Ned Myers, vice presidente senior del Product Management di AlphaPoint, ritiene che l’entrata di JP Morgan nel mondo degli asset digitali sia un altro chiaro segnale del fatto che il settore dei token sta rapidamente “superando il confine”, per citare Jeffrey Moore, passando da un’adozione iniziale all’accettazione di massa.

“Insieme ad altri annunci da Fidelity e all’entrata del BAKKT dell’ICE nel mondo delle piazze di asset digitali ... vediamo la mossa di JPM come un chiaro segnale del fatto che l’uso degli asset digitali da parte degli istituti finanziari è ormai arrivato. Aspetto con ansia il punto di svolta, quando i prodotti finanziari tokenizzati diventeranno lo standard di fatto per lo sblocco della liquidità di mercato”.

Altri, però, pensano che non sia altro che una trovata pubblicitaria. Vaibhav Kadikar, fondatore ed Amministratore Delegato di CloseCross, ritiene che JPM Coin, sebbene definita criptovaluta, sia considerata dai critici nient’altro che uno stratagemma auto promozionale con scarso valore reale.

“La banca pionieristica sta facendo affidamento sia sulla sua partecipazione di mercato dominante, con le compagnie che rientrano nella Fortune 500 come clienti, che sul fatto che altre banche ne imiteranno la strategia, per spingere ad una maggiore adozione”.

La criptovaluta di JPMorgan Chase: uno stratagemma o una cosa seria?
 

Articoli Correlati

Gherardo Varani
Bitcoin. Attenti alla "molla" Da Gherardo Varani - 26.01.2022

Questa mattina gli operatori europei si sono svegliati con un mercato flat, tendenzialmente rialzista. Bitcoin non è da meno.La correlazione fra il mercato tradizionale e quello...

La criptovaluta di JPMorgan Chase: uno stratagemma o una cosa seria?

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (3)
GIULIO Rocchi
GIULIO Rocchi 07.06.2020 17:36
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
ho letto che grayscale sta acquistando tantissimi bitcoin..facendo così il prezzo può alzarsi?
Walter Chiericozzi
Walter Chiericozzi 22.02.2019 18:08
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Mi raccomando che sia un bene prezioso per Tutti e non solo per pochi. Mi permetto di ricordarvi la mia proposta della Tobin Tax infinitesimale che su miliardi e miliardi di transazioni finanziarie potrebbe porre rimedio ai malesseri del pianeta senza costare nulla ai cosidetti pezzi da 90. Questo è il mio modesto parere.. Cordialmente.. Walter Chiericozzi
Mario Locurcio
Mario Locurcio 22.02.2019 17:33
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
io penso per uno stratagemma perchè il jpm e una buona valuta
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email