Ultime Notizie
Ricevi uno sconto del 40% 0
NVDA è da 🟢 comprare o 🔴 da vendere? Trova ora

Malgrado la resilienza economica, i recessionisti si aspettano ancora problemi

Da James PicernoPanoramica mercato07.12.2023 11:02
it.investing.com/analysis/malgrado-la-resilienza-economica-i-recessionisti-si-aspettano-ancora-problemi-200465352
Malgrado la resilienza economica, i recessionisti si aspettano ancora problemi
Da James Picerno   |  07.12.2023 11:02
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 

Gli Stati Uniti avrebbero già dovuto essere in recessione, in base a numerose previsioni di inizio 2023. Ma le previsioni bearish hanno fallito miseramente, con la crescita rimasta positiva. Il PIL è schizzato nel terzo trimestre, un brutto colpo per le aspettative di un downturn imminente. Ma, anziché ammettere la sconfitta, chi prevede la recessione l’ha semplicemente rinviata.

L’ultima notizia che sta circolando: la debolezza dei nuovi ordinativi manifatturieri per il mese di novembre (tramite i dati ISM) indica un alto rischio di recessione. Come ha osservato un analista in un post su X questa settimana:

“Non c’è mai stata una #recessione con i nuovi ordinativi ISM (#LEADINGIndicator) a 55,5.”

ISM New Orders
ISM New Orders

Questo indicatore può essere, ma anche no, una stima del rischio del ciclo economico, ma è difficile (se non impossibile) dirlo. Lo stesso vale per qualsiasi altro indicatore (o anche due o tre) usato per stimare la probabilità in tempo reale che una recessione per come definita dal NBER sia iniziata o sia imminente.

Quello che sappiamo è che lo storico del settore manifatturiero come fonte puntuale (qualcuno direbbe affidabile) per stimare il rischio di recessione è inciampato negli ultimi anni. Ciò non significa che possiamo ignorare il dato, anzi. Ma ci ricorda che il fallimento periodico di un qualsiasi indicatore, non importa il suo storico, è inevitabile. Fa parte del gioco.

Tutto ciò ci riporta ad un tema ricorrente su CapitalSpectator.com: c’è solo un modo per generare stime puntuali e relativamente affidabili del rischio di recessione in tempo reale, ossia sviluppare un metodo che usi una serie di indicatori attentamente selezionati e diversificati. Tutti gli indicatori a volte danno falsi segnali. Sebbene non si possa evitare del tutto questo rischio, lo si può minimizzare sostanzialmente con un metodo multi-fattoriale.

Qual è il lato negativo?

Un metodo multi-fattoriale è più affidabile, ma sarà “in ritardo” rispetto all’indicatore importante del momento. Il problema è che nessuno sa davvero quale singolo indicatore prevarrà nel tempo. Questo elenco infatti continua a cambiare. L’arte/la scienza delle previsioni sulla recessione bilancia segnali puntuali con segnali affidabili. Trovare il livello giusto che massimizzi ciascuno di essi, simultaneamente, è l’obiettivo. È chiaro che l’obiettivo non si può raggiungere con un solo indicatore.

Su questo punto, l’ultimo aggiornamento settimanale del The US Business Cycle Risk Report continua a rispecchiare un rischio di recessione basso (al 1° dicembre). Il principale indicatore della newsletter (l’indice Composite Recession Probability Index (CRPI)) stima una probabilità di circa il 5% che una flessione come definita dal NBER sia in corso. Per i dettagli sul metodo, è possibile consultare la versione gratuita della newsletter qui).

CRPI Daily Probit Estimates
CRPI Daily Probit Estimates

Un’altra serie di indicatori che guardano avanti di 2-3 mesi (la più lunga finestra possibile per mantenere una stima relativamente affidabile) indica un’espansione in corso fino a gennaio.

Il multi-indicatore Economic Trend Index (ETI) e l’Economic Momentum Index (EMI) rispecchiano entrambi una ripresa dell’attività economica per la maggior parte di quest’anno (vedi questo aggiornamento da maggio, ad esempio).

Arriviamo al profilo attuale: i numeri sono ancora leggermente positivi, come mostra il grafico sotto. Entrambi gli indicatori sono al di sopra dei rispettivi punti (50% e 0%) che indicano condizioni di recessione.

EMI-ETI Chart
EMI-ETI Chart

Usando un kit di strumenti econometrici per sviluppare previsioni a breve termine per l’ETI e l’EMI fino a gennaio, scopriamo che l’espansione probabilmente durerà all’inizio del prossimo anno.

EMI-ETI Chart
EMI-ETI Chart

È possibile una recessione nel corso del 2024? Ovviamente. È probabile? Questa è una domanda più difficile. Ci sono molti metodi per provare a immaginare cosa potrebbe succedere, diciamo, entro giugno 2024. Ma siamo chiari: guardare oltre una finestra di 2-3 è tirare a indovinare.

E questo ci porta ad una regola semplice ma efficace, che si è dimostrata duratura nel tempo: per cercare di avere previsioni di recessione puntuali e relativamente affidabili, non c’è alternativa all’aggregazione di un’ampia gamma di indicatori accuratamente selezionati che colgano i fattori chiave dell’andamento dell’economia.

Malgrado la resilienza economica, i recessionisti si aspettano ancora problemi
 

Articoli Correlati

Malgrado la resilienza economica, i recessionisti si aspettano ancora problemi

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (5)
alberto ciamillo
alberto ciamillo 09.12.2023 11:28
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
quindi ci sarà la recessione? possibile, non ci sarà? possibile . Ottima previsione!!
Gianfranco Arcuri
Gianfranco Arcuri 07.12.2023 16:29
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Tirode Il cul
Tirode Il cul 07.12.2023 14:32
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Sarà un meraviglioso ripasso della fiaba "al lupo, al lupo".
Davide Loglisci
Davide Loglisci 07.12.2023 14:13
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Fanno allarmismo.. cresce nasdaq del 50% in 3 gg nessuno dice niente, scende del 10% in 1 gg tutti a dire “il collasso del mercato” e blablabla
Enrico Volpe
Enrico Volpe 07.12.2023 14:05
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
Quindi , potrebbe essere l’inizio di una recessione …. Ma anche no . Per fortuna esistono analisi di questo tipi
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email