Ricevi uno sconto del 40%
🚨 Mercati volatili? Trovare le gemme nascoste per ottenere una seria sovraperformanceTrova subito azioni

McDonald’s e BCE: 2 titoli in crescita per aumentare le entrate da dividendi

Pubblicato 04.10.2018, 07:16
Aggiornato 02.09.2020, 08:05

Se siete sul mercato per costruire un flusso stabile di entrate, che siano per la pensione o per un uso più immediato, investire su titoli con crescita dei dividendi come McDonald’s (NYSE:MCD) o BCE (NYSE:BCE) è un modo efficace per raggiungere questo obiettivo. McDonald’s, come tutti sanno, è una catena di fast-food globale; BCE è una compagnia di comunicazioni canadese meno nota che fornisce servizi wireless e dati in Canada. Entrambe le compagnie sono delle ottime opzioni da prendere in considerazione quando si costruisce un portafoglio per una crescita a lungo termine.

Al contrario degli attuali problemi per i dividendi di GE, le compagnie che offrono aumenti regolari dei dividendi in genere hanno attività mature e stabili in grado di sopportare recessioni, crisi finanziarie e cambiamenti tecnologici.

E soprattutto, ricompensare gli investitori stabilmente la dice anche lunga sulla filosofia a lungo termine della gestione. Si tratta di compagnie che si preoccupano della propria reputazione e che vogliono investitori fedeli.

Gli aumenti regolari dei dividendi inoltre dimostrano che la direzione ha il controllo del destino finanziario della compagnia ed ha la capacità di prevedere il futuro. Sarebbe molto poco professionale e dannoso per un team di gestione alzare i dividendi per poi ridurli dopo un paio di trimestri.

Tenendo a mente questi vantaggi, ecco due titoli con crescita dei dividendi da considerare per il portafoglio. Queste compagnie in passato hanno sempre ricompensato i propri investitori ed hanno reso pubbliche le proprie intenzioni circa gli aumenti futuri.

1. McDonald’s Corporation

Ci sono molte ragioni per cui può non piacere il più grande operatore della ristorazione al mondo. McDonald’s è un fast-food: vende panini e bevande dolci da cui molti consumatori attenti alla salute cercano di stare alla larga. Ma per quanto riguarda il pagamento dei dividendi, McDonald’s (NYSE:MCD, TO:MCD) ha una storia straordinaria.

Annuncio di terzi. Non è un'offerta o una raccomandazione di Investing.com. Consultare l'informativa qui o rimuovere gli annunci .

La compagnia ha alzato il payout ogni singolo anno dal 1976, quando ha cominciato a pagare i dividendi per la prima volta. Questa costanza della crescita dei dividendi è importantissima quando si crea un flusso di entrate stabili, soprattutto per gli anni della vecchiaia. Non vorrete certo investire su titoli inaffidabili e che non hanno un forte vantaggio competitivo.

Per quanto riguarda la performance, sono poche le compagnie negli Stati Uniti che possono battere McDonald’s. Lo scorso anno, la compagnia ha incassato 91 miliardi di dollari nelle vendite, più del doppio di quelli del suo principale rivale, Kentucky Fried Chicken (NYSE:YUM). Alla fine del 2017, McDonald’s aveva 37.241 ristoranti in tutto il mondo, di cui 14.036 negli Stati Uniti e 23.205 a livello globale.

Dopo l’aumento del 15% del payout a inizio mese, McDonald’s ora paga un dividendo trimestrale di 1,16 dollari ad azione. Al prezzo attuale, questo si traduce in un rendimento di dividendi annui del 2,79%. È il 42esimo aumento del dividendo annuale consecutivo, che lo porta vicino all’obiettivo di ritorno del capitale a 3 anni di 25 miliardi di dollari.

Nel tentativo di conquistare i clienti più attenti alla salute, McDonald’s sta anche modificando il suo menù ed eliminando alcuni conservanti e coloranti dai suoi panini. In un annuncio all’inizio del mese, McDonald’s ha reso noto di aver eliminato i conservanti artificiali dal formaggio americano, dai panini e dalla salsa speciale del Big Mac, una mossa che influisce su quasi due terzi della composizione dei panini negli Stati Uniti.

Annuncio di terzi. Non è un'offerta o una raccomandazione di Investing.com. Consultare l'informativa qui o rimuovere gli annunci .

2008-2018 McDonald's Chart

Per i nuovi investitori, non è un brutto momento per comprare il titolo di MCD dopo il tonfo del 4% di quest’anno. Il titolo è attualmente scambiato a 164,66 dollari e la maggior parte degli analisti ha previsioni rialziste sulla compagnia, aspettandosi un potenziale rialzo dell’11% del valore del titolo nei prossimi 12 mesi.

2. BCE Inc.

BCE Inc. (TO:BCE), il più grande operatore di telecomunicazioni canadese, è un altro candidato adatto ad un portafoglio di entrate in crescita a lungo termine. Al contrario degli Stati Uniti dove la concorrenza è spietata, il mercato delle telecomunicazioni canadese è dominato solo da quattro grandi operatori.

Queste compagnie controllano circa l’80% del mercato di banda larga e video e più del 90% del mercato del wireless. Tra queste, il titolo di BCE è ben posizionato per produrre ritorni superiori per i suoi investitori. La compagnia sta spendendo miliardi di dollari per migliorare la sua rete e prepararsi al lancio dei servizi di quinta generazione nei prossimi anni.

Per gli investitori da reddito, BCE è un investimento affidabile. Nell’ultimo decennio, la compagnia ha raddoppiato il suo payout a 3,02 dollari ad azione. Con una politica di payout del dividendo tra il 65% e il 75% dei flussi di cassa disponibili, il titolo di BCE è una scommessa sicura in confronto alle controparti americane altamente indebitate.

2009-2018 BCE Chart

Scambiato a 40,57 dollari e con un rendimento del dividendo annuo del 5,75%, la quotazione di BCE sembra allettante per ottenere il suo succoso rendimento del dividendo.

Annuncio di terzi. Non è un'offerta o una raccomandazione di Investing.com. Consultare l'informativa qui o rimuovere gli annunci .

Morale della favola

Il segreto per i nuovi investitori è incamminarsi in anticipo sulla strada del risparmio e focalizzarsi su titoli che generano reddito con un orizzonte di investimento a lungo termine. Investendo su titoli con una crescita del dividendo come McDonald’s e BCE, si può pian piano costruire un portafoglio da pensione abbastanza robusto da produrre un flusso regolare di entrate negli anni della vecchiaia.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.