⌛ Persi i guadagni 13% di ProPicks a maggio? Abbonati ora, prendi i titoli di giugno scelti dall'AI.Sblocca azioni

Oggi inflazione USA, domani BCE. Due giorni di fuoco per queste 3 coppie valutarie

Pubblicato 10.04.2024, 08:46
EUR/USD
-
GBP/USD
-
USD/JPY
-
Buongiorno cari lettori di Investing, qui è Luca Luongo di Forex Trading Pratico che vi scrive.

Oggi verrà pubblicato il dato sull'inflazione americana e domani avremo la BCE con il tasso di interesse. Sarà una due giorni di fuoco per il mercato forex, quindi analizziamo insieme queste tre coppie valutarie: EUR/USD, GBP/USD e USD/JPY

Partiamo con USD/JPY

Con un movimento serrato, l'analisi del prezzo USD/JPY si è rivelata rialzista mentre lo yen si è indebolito a causa dell'aumento dei rendimenti dei titoli del Tesoro statunitensi. Tuttavia, gli avvertimenti di un possibile intervento hanno impedito alla coppia USD/JPY di superare il livello di 152 dollari. Nel frattempo, il dollaro è rimasto stabile in attesa del rapporto sull’inflazione statunitense. Martedì i rendimenti dei titoli del Tesoro USA sono aumentati a causa del calo delle aspettative di taglio dei tassi.

Attualmente, gli investitori si aspettano tagli di 60 punti base nel 2024, una cifra inferiore alla previsione della Fed di 75 punti base. Di conseguenza, i rendimenti a breve termine, che riflettono le aspettative di taglio dei tassi, hanno registrato un rialzo. Idealmente, un rally dei rendimenti avrebbe spinto la coppia USD/JPY al rialzo. Tuttavia, le autorità giapponesi hanno mantenuto un freno agli aumenti dei prezzi con i loro ripetuti avvertimenti su un possibile intervento.

Gli investitori attendono il rapporto sull’inflazione statunitense. Dati più alti del previsto potrebbero spingere il prezzo USD/JPY oltre i 152 dollari, spingendo ad un intervento.

Dal punto di vista tecnico, il prezzo USD/JPY è superiore alla media mobile a 30 periodi, dimostrando che i rialzisti sono tornati in testa. Il precedente forte movimento ribassista si è invertito e ora il prezzo si sta avvicinando al livello chiave di resistenza chiave di 152,00. Sebbene l'RSI sia superiore a 50, lo slancio rialzista si è gradualmente affievolito. Di conseguenza, c’è una divergenza ribassista dell’RSI che potrebbe consentire agli orsi di prendere il controllo. Se i rialzisti non riuscissero a riguadagnare abbastanza slancio per superare il livello 152, gli orsi potrebbero scendere al di sotto della media per raggiungere l’obiettivo 150,00. Una mossa del genere consentirebbe al prezzo di ripercorrere il 38,2% del trend precedente.

Invece cosa aspettarsi da EUR/USD e GBP/USD? Scopriamolo nel video qui sotto. 

Ultimi commenti

Prossimo articolo in arrivo...
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.