Ricevi uno sconto del 40%
⚠ Allerta sugli utili! Quali azioni sono pronte a salire?
Scoprite i titoli sul nostro radar ProPicks. Queste strategie hanno guadagnato il 19,7% da un anno all'altro.
Sblocca l'elenco completo

Reddito fisso sotto pressione

Pubblicato 20.09.2017, 17:27
Aggiornato 08.01.2024, 13:39

Per i titoli di Stato dell'Eurozona la situazione ad oggi resta poco attraente.

I Bund decennali tedeschi pagano un rendimento poco sopra lo 0.30%, questo a dispetto di un'inflazione che nel complesso ha rialzato la testa (seppur ancora distante dal target obiettivo della BCE).

Nel resto del mondo la situazione non è molto diversa (i titoli di Stato giapponesi addirittura offrono rendimenti pressochè nulli), anche qui a dispetto di fattori economici che segnalano comunque una ripresa economica.

Di conseguenza all'interno di questa assett class ci sono ancora due opzioni in portafoglio da poter considerare, ovvero i Treasury USA ed il debito emergente in valuta locale.

Su quest'ultima tipologia di obbligazioni infatti bisogna da un lato considerare che il calo dell'inflazione (trend inverso rispetto alla zona Euro) è in calo (vicino al 3%) e che potrebbe quindi portare ad un taglio dei tassi di interesse, mentre dall'altro lato il rischio di flussi in uscita va monitorato e seguito di pari passo con l'andamento del Dollaro, da sempre market mover degli emergenti e che ultimamente (come si può vedere dal Dollar Index) ha dato respiro deprezzandosi nei confronti delle valute principali.

Per la zona Euro, sia i corporate investment grade che il debito High Yield hanno raggiunto dei valori molto elevati, da qui l'attenzione alle politiche monetarie della BCE che si prepara (verosimilmente nel 2018) ad effettuare la riduzione graduale degli acquisti (Tapering) che potrebbe portare ad un calo delle quotazioni ed un repentino rialzo dei rendimenti, con perdite in conto capitale soprattutto su titoli a duration medio lunga.

Ultimi commenti

Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.