Ricevi uno sconto del 40%
🚨 I mercati sono in calo. Sblocca azioni sottovalutateTrova subito azioni

I prezzi dei cereali scendono, parte la prima nave dall’Ucraina

Pubblicato 01.08.2022, 14:30
Aggiornato 01.08.2022, 14:08

Di Geoffrey Smith 

Investing.com - I prezzi dei cereali scendono questo lunedì dopo che una nave ha lasciato un porto ucraino con un carico di grano per la prima volta dall’introduzione di un accordo ONU il mese scorso.

La nave Razoni battente bandiera della Sierra Leone ha lasciato il porto di Odessa con 26.000 tonnellate di grano destinato al porto libanese di Tripoli. In base ai termini dell’accordo, dovrà fermarsi per ispezione in acque turche prima di procedere verso la destinazione finale.

Gli sviluppi alimentano le speranze che l’imminente emergenza alimentare in molte parti dei paesi emergenti (che dipendono da Ucraina e Russia per la maggior parte degli approvvigionamenti di cereali, e di conseguenza per la sicurezza alimentare) possa essere evitata. L’Ucraina non è stata in grado di esportare vaste forniture di frumento, granturco, semi e olio di girasole, tra le altre cose, per via del blocco russo dei suoi porti da febbraio. L’analista delle materie prime agricole Andrey Sizov riporta che, secondo l’ufficio del Presidente ucraino Volodymyr Zelensky, altre 15 navi sono in attesa di lasciare Odessa questo lunedì.

Un piccolo volume di grano ucraino sarebbe riuscito ad arrivare sui mercati mondiali dopo essere stato rubato dalle forze russe che occupano i porti nell’Ucraina orientale.

Ucraina e Russia hanno rappresentato oltre un quarto delle esportazioni mondiali di frumento l’anno scorso e, sebbene paesi come l’Egitto siano riusciti a compensarne la carenza quest’anno acquistando da altre nazioni come la Francia, lo hanno fatto a prezzi molto più alti.

In base ai termini dell’accordo, la Russia ha accettato di non prendere di mira porti o navi durante le operazioni di carico, scarico, approdo o partenza. Tuttavia, sono sorti dei dubbi quando dei missili russi hanno colpito Odessa proprio qualche giorno dopo la firma dell’accordo.

%AD-CONTAINER-0%

I funzionari russi hanno prima negato l’attacco e poi affermato che stavano prendendo di mira un obiettivo militare.

I future del frumento USA, crollati di quasi il 40% dal picco di maggio una volta passato lo shock iniziale per i mercati alimentari mondiali, sono scesi di un altro 2,6% alle 14:10 CEST, mentre i future del granturco USA segnano -2,7%.

Ultimi commenti

Non investire alla cieca in azioni o criptovalute quando non hai una guida adeguata. Ho perso 30k cercando di fare trading da solo, ma da quando è intervenuta la signora Juliana, ho realizzato enormi profitti. Ho guadagnato oltre 450k da ottobre. È sempre disponibile per dirti di più sugli investimenti e darti una guida su come fare trading scrivila sul viso📚 prenota Juliana B Anthony Whats👤App👉 +447362047187 per assistenza, ho accumulato oltre 11.9btc.
La paura può essere vinta acquisendo conoscenza! La maggior parte delle persone che temono di investire lo fanno per mancanza di comprensione! Prenditi il ​​tempo per imparare, poi inizierai a guadagnare! 🧠💰. raggiungi ░l░░e░░n░░n░░a░░r░░t░ ░a░░n░░t░░e░░r░░o░ su 🅕 🅐 🅒🌍 🅑 🅞 🅞 🅚
Installa le nostre app
Avviso esplicito sui rischi: Il trading degli strumenti finanziari e/o di criptovalute comporta alti rischi, compreso quello di perdere in parte, o totalmente, l’importo dell’investimento, e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. I prezzi delle criptovalute sono estremamente volatili e potrebbero essere influenzati da fattori esterni come eventi finanziari, normativi o politici. Il trading con margine aumenta i rischi finanziari.
Prima di decidere di fare trading con strumenti finanziari o criptovalute, è bene essere informati su rischi e costi associati al trading sui mercati finanziari, considerare attentamente i propri obiettivi di investimento, il livello di esperienza e la propensione al rischio e chiedere consigli agli esperti se necessario.
Fusion Media vi ricorda che i dati contenuti su questo sito web non sono necessariamente in tempo reale né accurati. I dati e i prezzi presenti sul sito web non sono necessariamente forniti da un mercato o da una piazza, ma possono essere forniti dai market maker; di conseguenza, i prezzi potrebbero non essere accurati ed essere differenti rispetto al prezzo reale su un dato mercato, il che significa che i prezzi sono indicativi e non adatti a scopi di trading. Fusion Media e qualunque fornitore dei dati contenuti su questo sito web non si assumono la responsabilità di eventuali perdite o danni dovuti al vostro trading né al fare affidamento sulle informazioni contenute all’interno del sito.
È vietato usare, conservare, riprodurre, mostrare, modificare, trasmettere o distribuire i dati contenuti su questo sito web senza l’esplicito consenso scritto emesso da Fusion Media e/o dal fornitore di dati. I diritti di proprietà intellettuale sono riservati da parte dei fornitori e/o dalle piazze che forniscono i dati contenuti su questo sito web.
Fusion Media può ricevere compensi da pubblicitari che compaiono sul sito web, in base alla vostra interazione con gli annunci pubblicitari o con i pubblicitari stessi.
La versione inglese di questa convenzione è da considerarsi quella ufficiale e preponderante nel caso di eventuali discrepanze rispetto a quella redatta in italiano.
© 2007-2024 - Fusion Media Limited. tutti i Diritti Riservati.