Ultime Notizie
0
Versione senza annunci pubblicitari. Migliora la tua esperienza con Investing.com. Risparmia fino al 40% Ulteriori informazioni

Prosegue la nuova ‘febbre dell’oro’ dopo l’allarme di Apple

Materie prime21.02.2020 10:28
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo articolo è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
 
© Reuters.

Di Mauro Speranza

Investing.com – Continua a correre l’oro dopo l’allarme lanciato da Apple (NASDAQ:AAPL) sulle conseguenze del coronavirus sulle sue previsioni per il trimestre.

La materia prima gialla guadagna oggi l’1% e arriva così a 1.636 dollari l’oncia, ai massimi degli ultimi sette anni.

A dare il via alla nuova ‘corsa all’oro’ era stata Apple (NASDAQ:AAPL) nella giornata di martedì dopo aver lanciato l’allarme sulle conseguenze del coronavirus. Il gigante della mela, infatti, martedì annunciava che difficilmente avrebbe raggiunto i target stimati sul fronte ricavi.

A quel punto, gli investitori abbandonavano l’azionario e si dirigevano verso i beni rifugio, facendo partire una fase ribassista sui mercati, tutt’ora in corso in Europa e negli Stati Uniti.

Da un range compreso tra i 1.530 e i 1.590 dollari, l’oro spiccava il volo e dopo aver sfondato quota 1.600, accompagnava anche il rally degli altri asset difensivi come il dollaro e i buoni del Tesoro USA.

I commenti degli analisti

Gli esperti di Ubs ritengono che proprio "il taglio delle attese sui ricavi annunciato da Apple nei giorni scorsi a causa del coronavirus ha provocato un aumento della volatilità e nuovi flussi verso rifugi sicuri, come l'oro. È interessante notare che, nonostante le azioni statunitensi abbiano toccato nuovi massimi, le banche centrali e gli investitori statunitensi sono le forze principali che sostengono i flussi verso gli Etf in oro quest'anno. Pensiamo che la diversificazione sia il motore di questi flussi”.

“Quando c’è paura gli investitori di tutto il mondo si rifugiano nell’oro”, commentava David Campomaggiore, esperto di materie prime, “spostando enormi capitali sul metallo giallo, facendone lievitare il prezzo.

Il virus in Cina, infatti, resta al centro dell’attenzione e “proprio in questo momento con il Coronavirus il rischio pandemia è sempre più forte. Tutto il mondo ha paura delle conseguenze e l’economia cinese ha subito un vero e proprio colpo. Quattro intere città con milioni di abitanti sono blindate con fabbriche chiuse ed esportazioni bloccate. La Cina è uno dei motori dell’economia e quando si ferma, i contraccolpi sono visibili in tutta l’economia mondiale”, aggiungeva Campomaggiore.

"L'oro è guidato principalmente dalla forte domanda di investimenti" sicuri, aggiunge Daniel Briesemann di Commerzbank. "Il denaro è confluito in fondi negoziati in borsa garantiti da riserve in oro", aggiunge l'esperto.

"Con l'elevato livello delle valutazioni delle azioni statunitensi”, spiegano da Ubs, “aumentano i rischi di un incremento della volatilità, con conseguente possibilità di un ulteriore rally dei titoli di Stato e di un prezzo dell'oro più alto, che potrebbe arrivare verso i 1.650 dollari o anche oltre nelle prossime settimane".

Nonostante le incertezze, però, questi esperti restano ottimisti: “restiamo convinti che gli impatti negativi sulla Cina e sulla crescita globale del virus dovrebbero essere in gran parte limitati al primo trimestre in corso, come è stato il caso con la Sars, e poi il sentiment e l'attività economia dovrebbero rimbalzare. Quindi l'accelerazione della crescita dovrebbe far tornare a salire i rendimenti a lungo termine nella maggior parte dei Paesi, il che metterebbe sotto pressione l'oro”.

Prosegue la nuova ‘febbre dell’oro’ dopo l’allarme di Apple
 

Articoli Correlati

Inserisci un commento

Guida sui Commenti

Ti consigliamo di utilizzare i commenti per interagire con gli utenti, condividere il tuo punto di vista e porre domande agli autori e agli altri iscritti. Comunque, per mantenere alto il livello del discorso, ti preghiamo di tenere a mente i seguenti criteri :

  • Arricchisci la conversazione
  • Rimani concentrato. Pubblica solo materiale che è rilevante all'argomento in discussione.
  • Sii rispettoso. Anche le opinioni negative possono essere trattate in modo positivo e diplomatico.
  • Utilizza lo stile standard di scrittura. Includi la punteggiatura,con lettere maiuscole e minuscole.
  • NOTA: messaggi contenenti spam, messaggi promozionali, link o riferimenti a siti esterni verranno rimossi.
  • Evita bestemmie, calunnie e gli attacchi personali rivolti a un autore o ad un altro utente.
  • Saranno consentiti solo commenti in Italiano.

Autori di spam o abuso verranno eliminati dal sito e vietati dalla registrazione futura a discrezione di Investing.com.

Scrivi I tuoi pensieri qui
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
Pubblica anche su
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Grazie per aver commentato. Il commento è in attesa di approvazione da parte dei moderatori. Il commento sarà pubblicato sul nostro sito non appena approvato.
Commenti (1)
Andy Pard
Andy Pard 23.02.2020 3:36
Salvato. Vedi tutti gli Elementi salvati.
Questo commento è già stato salvato nei tuoi Elementi salvati
salve,ritengo giusta la sua osservazione,grazie della sua conferma.
 
Sei sicuro di voler cancellare questo grafico?
 
Posta
 
Sostituire il grafico allegato con un nuovo grafico?
1000
La tua possibilità di commentare è stata sospesa per via di report negativi da parte di altri utenti. La tua situazione sarà controllata dai nostri moderatori.
Attendi un minuto prima di commentare di nuovo.
Allega un Grafico ai Commenti
Conferma blocco

Sei sicuro di voler bloccare %USER_NAME%?

Confermando il blocco tu e %USER_NAME% non potrete più vedere reciprocamente i vostri post su Investing.com.

%USER_NAME% è stato aggiunto correttamente alla lista di utenti bloccati

Poiché hai appena sbloccato questa persona, devi aspettare 48 ore prima di bloccarla nuovamente.

Segnala questo commento

Considero questo commento come:

Commento contrassegnato

Grazie!

La tua segnalazione è stata inviata ai nostri moderatori che la esamineranno
Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.
Registrati tramite Google
o
Registrati tramite email